Contenuto Principale
I mezzi volti (di Carla Cucca) - recensione di Augusto Galli
Gli articoli - Le recensioni
Lunedì 08 Agosto 2011 18:33

I MEZZI VOLTI

 

recensione di Augusto Galli

Scorri le pagine e senti un suono di voci che si intrecciano, dicono e nascondono. Due livelli, due timbri. Il chiaro passaggio di parole da una bocca all’altra, l’oscuro ritmo di cuori che battono su tonalità irregolari.  Donne che confrontano, senza saperlo, in quel preciso momento ansie e certezze di sempre. La corsa disperata, fatale, imprescindibile, ad essere interamente nel femminile. L’impulso, liberatorio e sarcastico, a spogliarsi di sé, del corpo, per restare pensiero nudo, gioia nuda, nuda emozione.     Lisa e Norma: le migliori amiche. O le amiche migliori, uniche possibili? Con la protagonista che registra ogni variazione di clima, come il metereologo in attesa della prossima tempesta che porterà frescura e un pizzico di nuova elettricità. Qual è il cardine di questo racconto che, al pari di una vela lucida e mai stanca, o di una tenda à voile disposta tra la finestra e un giardino appena accennato, seguita a gonfiare e sciogliersi figurando in aria folletti e fantasmi? Il dialogo. Un parlare assiduo e necessario, un ricordarsi e ricordare le urgenze che vengono dal fisico e dall’immateriale. Il mascara per le ciglia ha la dolorosa imprudenza del bisogno di sapere di esistere: per un uomo, per una donna, per sé? Quindi il mascara inizia a dialogare, urge, rompe gli equilibri apparentemente così semplici - ragazza /ragazzo - fa capolino dagli occhi e invade, nero su bianco, un progetto di vita che ha bisogno di essere detto, ripetuto, ascoltato, assalito e blandito di parole. Il dialogo.  Scivola fuori dalle fessure che l’animo ha lacerato nella pelle, spande da cento aperture, scorre, bagna, risponde. Senza domande. Leggete questo stacco di giovani esistenze prese alla narrazione come a una missione: tutto procede per risposte, semplici, quasi sussurrate, senza il bisogno delle DOMANDE. Perché la protagonista si è fatta domanda e specchio: il racconto intero le ruota attorno senza sfiorarla mulinando risposte. La pelle al femminile, certezze, sogni, aspirazioni, e una dolce, lunghissima, tenera fila di parole che avrebbero il compito, se riuscissero, di quietare l’ansia, di sedare il dolore mestruale, di allargare sospiri fino ad allagarne cuore e desiderio. Anche figure di maschi. Così inermi,  materni. Emanano odori rancidi e parole datate, hanno il coraggio dei propri muscoli, densi di ricordi che non passeranno, necessari per essere abilmente trasformati da mani femminili in nuovi tormenti, nuovi interrogativi. Maschi come seconde pelli da rendere morbide anche con le parole. Un libro giovane, così facile e liquido che può accadere di berlo troppo in fretta. E poi sentire una sorta di ronzìo alle orecchie, un vuoto. Un consiglio: gustatelo lentamente. Ne vale la pena.

recensione di Augusto Galli

Consulta la fantastica BASE DATI DEI CONSIGLI!!!

--> la BASE DATI DEI CONSIGLI!!!

Consulta ed inserisci qui le tue Micro-recensioni!!!

--> le Micro-recensioni!!!

Pubblicizza il tuo Blog!!!

--> il tuo Blog!!!

Inviaci recensioni, racconti, poesie!!!

--> collabora con noi!!!

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Juan Ramòn Jiménez - Per amarti

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Per amarti, ho ceduto
il mio cuore al destino.
Non potrai più liberarti
non potrò più liberarmi!
Leggi tutto...

O frenetiche notti (di Emily Dickinson)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

O frenetiche notti!

Se fossi accanto a te,

queste notti frenetiche sarebbero

la nostra...


Leggi tutto...

Al mio fianco tu respiri (di Octavio Paz)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Rumori confusi, incerto chiarore.
Inizia un nuovo giono,
è una stanza in penombra
e due corpi...


Leggi tutto...

Il cammino fino a te (di Blaga Dimitrova)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Fu lungo il mio cammino fino a te,
la vita intera quasi ti cercai
per serpeggianti avidi incontri


Leggi tutto...

I nuovi autori

Ferro Sette, romanzo

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Ferro Sette, romanzo di Francesco Troccoli *** "Ferro Sette ci narra una storia che si...

Leggi tutto...

La Spada dai Sette Occhi - Darkwing vol. 1

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** La Spada dai Sette Occhi - Darkwing vol. 1 di Davide Cencini *** Terra. Un futuro non...

Leggi tutto...

Emanuela, una piccola questione di tempo

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Emanuela, una piccola questione di tempo di Anna Franceschi *** I misteri del caso...

Leggi tutto...

Istruzioni per l'odio

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Istruzioni per l'odio di Simone Montella *** ISTRUZIONI PER L’ODIO – Esperimento...

Leggi tutto...

I passi

da Domani nella battaglia pensa a me di Javier Marìas

Gli articoli - I passi dei libri



Nessuno pensa mai che potrebbe ritrovarsi con una morta tra le braccia e non rivedere mai più il...


Leggi tutto...

da "Itaca per sempre" di Luigi Malerba

Gli articoli - I passi dei libri

 

Ulisse

Mi sono domandato tante volte come mai l'acqua del mare è salata mentre l'acqua dei...


Leggi tutto...

da Un altro best seller e siamo rovinati (di Marino Buzzi)

Gli articoli - I passi dei libri

«Scusi, lei è un commesso?» Sento dei brividi freddi lungo la schiena, sono paralizzato, sembro...


Leggi tutto...

da Espiazione di (Ian McEwan)

Gli articoli - I passi dei libri

Lo spettacolo per il quale Briony aveva ideato le locandine, programmi e biglietti, costruito...


Leggi tutto...

I racconti

"L'indovina" di Stefano Benni

Gli articoli - I racconti

L’indovina Amalia, famosa cartomante, accolse il cliente nel suo studio.
Sul tavolo c’erano una...

Leggi tutto...

Vita (di Vittorio Buttafava)

Gli articoli - I racconti

Sull’orlo di un laghetto un pescatore, immersa la canna nell’acqua, sta in attesa. Ha il volto...


Leggi tutto...

Gioco d'azzardo (da...

Gli articoli - I racconti

Una notte d’estate, non più addietro di un mese e mezzo fa, li seguii giocare a carte. Le...


Leggi tutto...

Il treno ha fischiato (di...

Gli articoli - I racconti

Farneticava. Principio di febbre cerebrale, avevano detto i medici...


Leggi tutto...

Le recensioni

Non farmi male (di Matteo Grimaldi) - recensione di Monica Morgana

Gli articoli - Le recensioni

 

Sette racconti. Brevi squarci di vite costrette ad affrontare situazioni tormentose ritratte...


Leggi tutto...

Anima Mundi (di Susanna Tamaro) - recensione di Davide Dotto

Gli articoli - Le recensioni

In principio pare vi fosse il vuoto e questo vuoto era una capocchia di spillo, un’anima...


Leggi tutto...

"Vento di tramontana" di Carmelo Sardo (recensione di Antonio Calabrese)

Gli articoli - Le recensioni

Copertina romanzo

a cura di Antonio Calabrese

Al suo esordio letterario, Carmelo Sardo, apprezzato giornalista...


Leggi tutto...

Un indovino mi disse (di Tiziano Terzani) - recensione di Marco Longo

Gli articoli - Le recensioni

"Il caso? Difficile dire che non esiste, ma in qualche modo mi andavo convincendo che gran...


Leggi tutto...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

 607 visitatori online