Contenuto Principale
A spasso con John Keats (di Julio Cortazar, Fazi)
Gli articoli - Le recensioni
Lunedì 28 Luglio 2014 13:10

A passeggio con John Keats, il grande capolavoro di Julio Cortázar a cento anni dalla nascita...

In occasione del centenario della nascita di Julio Cortázar, assistiamo in Italia a un generale ritorno d'interesse per la sua figura e la sua opera, considerato un padre da un’intera generazione di scrittori latinoamericani come Roberto Bolaño, Carlos Fuentes, Gabriel García Márqueze Mario Vargas Llosa, ma anche da Italo Calvino che con lui strinse un’amicizia ventennale.

A passeggio con John Keats, fino a oggi inedito in Italia, è l'opera più misteriosa di Julio Cortázar: scritto in solitudine a Buenos Aires all'inizio degli anni Cinquanta e pubblicato volutamente postumo come omaggio a un poeta che, morto giovanissimo, solo postumo ottenne la sua consacrazione, è un libro talmente ricco da sfuggire a ogni catalogazione.

È sia un saggio, un acutissimo esercizio di critica letteraria – perché solo un poeta può arrivare al cuore vivo e pulsante della poesia di un altro poeta e scriverne senza ridurlo a nozionismo da accademia –, sia un romanzo, la storia di un personaggio di nome Julio Cortázar che, chiuso nella sua stanza, all'ultimo piano di un palazzo di calle Lavalle, a Buenos Aires, notte dopo notte scrive di Keats, e intanto pensa, divaga, ricorda, compilando a margine del suo libro una sorta di zibaldone.

È un'opera-mondo: al centro c'è Keats, la sua vita e la sua poesia, ma ci sono anche Buenos Aires, i profumi e le luci della metropoli argentina e le vastità buie e sterminate della pampa oltre i suoi confini, e i poeti amici di Cortázar, i loro versi e le loro discussioni alle tre di notte, avvolti dal fumo delle sigarette e dall'odore del caffè. C'è l'Italia, ci sono Roma, Siena, Venezia, ma anche Genova e Napoli, perché pochi sono riusicti a catturarne l'essenza – i silenzi delle campagne, perché «tutta l'Italia è silenziosa», i colori delle stagioni, l'odore dei vini – come fede Cortázar nei suoi viaggi giovanili, così simili a quelli di Keats attraverso la Scozia. E c'è l'amore, quello che Cortázar scopre quando comincia a leggere le lettere tra John e Fanny Brawn.

Il risultato è un'opera fondamentale su Keats ma anche un libro-rivelazione su Cortázar, perché troppo precisa e forte è la sensazione che, scrivendo del poeta inglese, l'argentino stia anche delineando un proprio alter ego con il quale, al netto dell'oceano che divide Buenos Aires e Londra, condivide una certa idea della vita, della scrittura e della missione poetica.

La traduzione del testo è curata da Elisabetta Vaccaro e Barbara Turitto, quella delle poesie di John Keats è, invece, opera di Elido Fazi

Ne consigliamo caldamente la lettura!


Scrittore, narratore e saggista di fama mondiale, Julio Cortázar è nato a Bruxelles il 26 agosto 1914 da genitori argentini e, prima di rientrare con la famiglia a Buenos Aires, nel 1919, ha vissuto in Svizzera e a Barcellona. Dopo aver insegnato in due licei della capitale argentina, Cortázar, oppostosi al governo di Perón, è emigrato in Francia, dove ha vissuto e lavorato per il resto della sua vita. Oltre a essere stato traduttore per l'UNESCO, ha tradotto in spagnolo opere di altissimo valore letterario, tra le quali quelle di Edgar Allan Poe, Marguerite Yourcenar e il romanzo Robinson Crusoe. Ha scritto numerose opere, tra romanzi, racconti e saggi, tradotte in moltissime lingue, tra cui Il gioco del mondo (Rayuela), Bestiario, Storie di cronopios e di famas, I re, Ottaedro, Le armi segrete. È morto a Parigi nel 1984.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Due amanti felici (di Pablo Neruda)... i suoi versi sono come sempre unici...

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Due amanti felici fanno un solo pane,
una sola goccia di luna nell'erba,
lascian camminando due...


Leggi tutto...

Nell'acqua della chiara fontana (di George Brassens)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Nell'acqua della chiara fontana,
lei, tutta nuda, si bagnava,
quando un soffio di tramontana
le...


Leggi tutto...

Sono triste (di Else Lasker-Schüler)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

I tuoi baci fanno buio, sulla mia bocca.
Io non ti sono più cara.


Leggi tutto...

Pablo Neruda - Per il mio cuore basta il tuo petto...

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

 

Per il mio cuore basta il tuo petto,

per la tua libertà bastano le mie ali.

Dalla mia...


Leggi tutto...

I nuovi autori

Ti ho visto morire

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Ti ho visto morire di Floriana Laurenza *** Marc Burn assiste in diretta webcam...

Leggi tutto...

Abbracciami

Gli articoli - I nuovi autori

Immagine
*** ABBRACCIAMI di SUSANNA LESSI *** Quando Fred e Liz si incontrano a Roma con il pretesto di...


Leggi tutto...

Dalla parte delle viole (di Mario Visone, Homo scrivens)

Gli articoli - I nuovi autori

Immagine

Un giovane anarchico italiano, aspirante suicida, decide di partire verso la Spagna per...


Leggi tutto...

Occhi tra le foglie (di Giacomo Pinelli, Fedelo's Editrice)

Gli articoli - I nuovi autori

Immagine
*** OCCHI TRA LE FOGLIE di GIACOMO PINELLI *** Occhi tra le foglie di Giacomo Pinelli Romanzo In...


Leggi tutto...

I passi

da Il cappotto (di Nicolaj V. Gogol')

Gli articoli - I passi dei libri

Akakij Akakievic se la camminava nella più festosa disposizione dei suoi sentimenti. Egli...


Leggi tutto...

da "Vicolo del mortaio" di Nagib Mahfuz

Gli articoli - I passi dei libri

Il tramonto di si annunciava e il Vicolo del Mortaio andava coprendosi di un velo bruno, reso...


Leggi tutto...

da The Mark (di Leigh Fallon)

Gli articoli - I passi dei libri

Le fiamme divorano la barca, e i miei polmoni gridano di dolore, mentre un fumo nero e acre...


Leggi tutto...

da "Gomorra" di Roberto Saviano

Gli articoli - I passi dei libri

Il container dondolava mentre la gru lo spostava sulla nave. Come se stesse galleggiando...


Leggi tutto...

I racconti

Si potrebbe quasi (di...

Gli articoli - I racconti

"Ci sono giorni in cui si potrebbe quasi..."

Si potrebbe quasi...
"Si potrebbe quasi mangiare...


Leggi tutto...

"La sindrome Boodman" di...

Gli articoli - I racconti

“Ancora un momento, cara… Giusto il tempo di finire”.

Il giudice Boodman aveva pronunciato la...


Leggi tutto...

Immaginatevi (racconto di...

Gli articoli - I racconti

Immaginatevi fantasmi, dei, diavoli Immaginatevi inferni e paradisi, città sospese tra i cieli...


Leggi tutto...

Porto meco uomini di...

Gli articoli - I racconti

Porto meco uomini di quest'isola e delle altre da me visitate i quali faranno testimonianza di...


Leggi tutto...

Le recensioni

La strada (di Cormac McCarthy) - recensione di Enrico Cantarelli

Gli articoli - Le recensioni

McCarthy è un poeta moderno che racconta la devastazione di un futuro post-apocalittico senza...


Leggi tutto...

"La signorina Else" di Arthur Schnitzler

Gli articoli - Le recensioni

recensione di Sonia Argiolas

Povera Else mi verrebbe da dire.
Mi sono arrogata il diritto, ...


Leggi tutto...

Lettera a un bambino mai nato (di Oriana Fallaci) - recensione di Ilaria de Lillo

Gli articoli - Le recensioni

Non è una questione di femminismo, forse di religione, politica, filosofia ma sicuramente è un...


Leggi tutto...

Niceville (di Carsten Stroud, Longanesi)

Gli articoli - Le recensioni

Benvenuti a Niceville, una piccola cittadina del Sud degli Stati Uniti, circondata dal verde...


Leggi tutto...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

 418 visitatori online