Giornata mondiale del libro. Perché il 23 aprile?

Quello che sappiamo della Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, nota anche come Giornata del libro e delle rose, è che si tratta dell’evento organizzato
dall’UNESCO per promuovere la lettura, ogni anno il 23 aprile, con numerose manifestazioni in tutto il mondo.
Quello che la maggior parte di noi, invece, non sa è perché proprio il 23 aprile. Beh, il caso – o il destino, per chi la vede in modo un po’ più strutturato – ha voluto che lo stesso giorno – differenze tra calendario gregoriano e giuliano a parte –
venissero a mancare tre grandi pilastri della letteratura mondiale: William Shakesperare, Miguel de Cervantes e il poeta peruviano Garcilaso de la Vega.

Gionata mondiale del libro

Immagine 3 di 5