The Last Bookstore di Los Angeles

The last bookstore di Los Angeles è una delle librerie più originali del mondo. L’edificio, costruito nel 1915, fu sede di una banca per oltre settant’anni, dopodiché restò inutilizzato per diverso tempo, prima di essere destinato ad ospitare la libreria. Con un tunnel fatto di libri, due caveau strapieni di volumi e tre piani, è un vero e proprio forziere di circa quattrocentomila opere letterarie.
La libreria, soprannominata “il labirinto”, nacque da un’idea geniale del suo proprietario Josh Spencer che, secondo molti, puntando sul mercato editoriale, era destinato al fallimento. Spencer, costretto su una sedia a rotelle a causa di un incidente motociclistico, non si arrese e nel 2005 realizzò il suo sogno, creando quello che, col tempo, sarebbe stato riconosciuto come un luogo magico.

The Last Bookstore

Immagine 2 di 6