Contenuto Principale
da I funeracconti (di Benedetta Palmieri)
Gli articoli - I passi dei libri
Venerdì 21 Ottobre 2011 11:05

Il funeralista è un presenzialista dei funerali.Che il defunto sia una persona nota, o famosa, non ha importanza.
Ciò che conta – nella scelta delle “sue” esequie – sono le parole usate da amici e parenti per l’ultimo saluto che legge nei necrologi aprendo il giornale la mattina; oppure i soprannomi dei morti, sui manifesti funerari che gli sembrano sempre tanto eleganti. Si appassiona a una cerimonia affollata, durante la quale si impegna a esaminare le espressioni di pena dei presenti; o per contro ama essere una persona in più a una funzione poco frequentata, mosso da un intristito senso di protezione.
Se per caso incrocia un corteo per strada vi si aggrega. Il corteo accresce di molto il fascino della partecipazione a un
funerale – prepara il terreno alla compenetrazione. Tutte queste ragioni sono contenute e superate da una più grande e più profonda spinta: l’estetica. Al funeralista piacciono proprio, i funerali. Li trova belli. Il silenzio profumato d’incenso, la luce corposa delle candele, la cura dolorosa, la formalità decorosa, la solennità. (continua...)

 

Ogni tanto si trastulla con l’idea di dar vita a una società che fornisca comparse per esequie. E col tempo ci si potrebbe specializzare. Semplici comparse per fare numero, comparse parlanti – cosa che ne farebbe dei veri e propri interpreti da funerali. Un progetto ambizioso.
Che è rimasto tale però, perché in fondo non lo ha mai convinto del tutto. La sua è una dedizione, disinteressata e personalissima; e, per questo motivo, deve essere lui stesso a darle forma e ad averne riguardo. E lo fa senza travalicare i limiti del rispetto e della discrezione: mai una parola di troppo, nulla che possa essere scambiato per una presa in giro.
Non si finge amico né parente, non esprime il proprio cordoglio ai familiari, non si lascia andare a commenti con le altre persone presenti. Parla solo se interrogato, e sempre mantenendosi vago e distaccato. Compìto.
Tuttavia, desidera ardentemente essere notato. Di più: essere notato è il suo scopo.

© Giangiacomo Feltrinelli Editore Milano

 

Consulta la fantastica BASE DATI DEI CONSIGLI!!!

--> la BASE DATI DEI CONSIGLI!!!

Consulta ed inserisci qui le perle dei Lettori!!!

--> LE PERLE!!!

Pubblicizza il tuo Blog!!!

--> il tuo Blog!!!

Inviaci recensioni, racconti, poesie!!!

--> collabora con noi!!!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!!!

--> Ricevi sulla tua email i nostri consigli!!!

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Donna... secoli di luce... velluto d'amore... albe e nebbie... laghi generosi di acque vergini... e quanto ancora...

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Quanto hai dato donna:
secoli di luce
che non hanno riflesso le coscienze
ingoiate da abissi di...


Leggi tutto...

Antonio Machado - Io non respiro

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Io non respiro più, nella tiepida aria d'estate,
i profumi del tuo corpo e dei tuoi capelli;
ma...


Leggi tutto...

Come posso dire (di Karin Maria Boye)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Come posso dire se la tua voce è bella...

Leggi tutto...

Sulla mia nuca una voce di donna... (Mosca, 1961 Nazim Hikmet)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Le sei del mattino.

Ho aperto la porta del giorno ci sono entrato

ho assaporato

l’azzurro nuovo...


Leggi tutto...

I nuovi autori

La piscina delle mamme

Gli articoli - I nuovi autori

Immagine
*** LA PISCINA DELLE MAMME di FILIPPO GIGANTE *** Il romanzo inizia con la descrizione di un...


Leggi tutto...

Moments - A Cuore Aperto senza Anestesia

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Moments - A Cuore Aperto senza Anestesia di Giorgio de Camillis *** Nel libro...

Leggi tutto...

In sostanza l'amore

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** In sostanza l'amore di Rossella Maggio *** Un uomo e una donna,alla ricerca ognuno della...

Leggi tutto...

Essere un essere umano

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** "Essere" un essere umano di Venier Francesco *** Nel 2016 con “Essere” un essere umano...

Leggi tutto...

I passi

da Il cimitero di Praga (di Umberto Eco)

Gli articoli - I passi dei libri

Il passante che in quella grigia mattina del marzo 1897 avesse attraversato a proprio rischio e...


Leggi tutto...

da "La verità nascosta" di Fausto Biefeni Olevano, Arkadia Editore... un'inchiesta giornalistica di assoluto interesse storico e politico... leggetela!!!

Gli articoli - I passi dei libri

 

Più vado avanti nella mia indagine, più mi rendo conto che Moussa al Sadr alla luce di quanto...


Leggi tutto...

da Un altro best seller e siamo rovinati (di Marino Buzzi)

Gli articoli - I passi dei libri

«Scusi, lei è un commesso?» Sento dei brividi freddi lungo la schiena, sono paralizzato, sembro...


Leggi tutto...

da "Opinioni di un clown" di Heinrich Böll

Gli articoli - I passi dei libri

 "Era già buio quando arrivai a Bonn. Feci uno sforzo per non dare al mio arrivo quel ritmo...


Leggi tutto...

I racconti

Gl’italiani, a proibir...

Gli articoli - I racconti

Caro Edmund, il tuo richiamo agli scandali che da qualche anno rallegrano la vita italiana è...


Leggi tutto...

Il dilemma dei porcospini...

Gli articoli - I racconti

Alcuni porcospini, in una fredda giornata d'inverno, si strinsero vicini, vicini, per...


Leggi tutto...

Caporali si nasce (di...

Gli articoli - I racconti

L'umanità l'ho divisa in due categorie di persone: uomini e caporali.
Leggi tutto...

"La gobba del cammello" di...

Gli articoli - I racconti

Narrerò ora, nel secondo racconto, come spuntò la gobba al Cammello. All'inizio del mondo,...


Leggi tutto...

Le recensioni

Visioni variopinte (di Hamza Zirem, Arduino Sacco) - recensione di Lucianna Argentino

Gli articoli - Le recensioni

C’è molto in questo ultimo lavoro poetico di Hamza Zirem. Non parlo certo di quantità, ma delle...


Leggi tutto...

Il Ciclo della Fondazione (Asimov) di Jekyll77

Gli articoli - Le recensioni

Compiamo un balzo in avanti nella storia di trentamila anni.

La civiltà umana ha ormai...


Leggi tutto...

Il mio nome è rosso (di Orhan Pamuk) - recensione di Davide Dotto

Gli articoli - Le recensioni

Raffinato Effendi non si aspettava di morire, di essere ucciso. Era attaccato alla vita con...


Leggi tutto...

Molte vite, un solo amore (di Brian Weiss) - recensione di Monica Giove

Gli articoli - Le recensioni

Brian Weiss – l’autore – è un famoso psicologo americano che basa le sue sedute terapeutiche su...


Leggi tutto...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

 640 visitatori online