Contenuto Principale
L'improbabile teoria del tacco
Gli articoli - I passi dei libri
Mercoledì 07 Settembre 2011 09:24

È il turno della mia teoria sui tacchi femminili. Esempio della mia tendenza ad analizzare, ed a ricercare, il significato nei particolari.

In sostanza, le parlo di come nel tempo abbia imparato a riconoscere il tipo di donna, senza guardarla direttamente, dal solo rumore che produce con i tacchi.

La donna bellissima, femminile, che usa profumi leggeri ed è passiva a letto, che genera un suono lento, mai pesante, in alcuni momenti incerto, ma continuo, sempre aderente al terreno. 

La donna giovane, fresca e dinamica, che genera un passo breve, un ritmo alto, deciso, piacevole, non invadente, e che a letto ha trovato un suo equilibrio, il giusto dosaggio di sperimentazione ed amore.

La donna piccola, di mezza età, una volta piacente, svelta nei movimenti, elettrica ed attiva sotto le lenzuola, che produce un battito difficile da conteggiare, epilettico, del tipo so tutto io, faccio tutto io, miglioro giorno dopo giorno e mantengo il controllo su me stessa... (continua)

 

La donna per nulla piacente, anzi direi piuttosto bruttina, che al rumore sazio del tacco, a volte alterna quello nauseante della pianta del tallone, che si stacca ritmicamente dal plantare appiccicaticcio del sandalo.

La donna appesantita nel fisico, quella che non fa più sesso da tanto,  che mantiene l’equilibrio con un passo davvero urtante, dal volume elevato e che denota piedi divergenti.

La donna femminile ed insicura, timida, a volte più giovane, a volte meno, quella che nella vita fa ciò che può, si adatta alle situazioni, senza l’ambizione di tenere tutto sotto controllo, quella che a letto vuole essere presa nelle posizioni che non s’aspetta, e che piuttosto che rumore di tacco, emette il fruscio timido della suola anteriore che scivola sul pavimento, quasi non volesse fare rumore, disturbare.

La donna matura, madre di famiglia, che fa di rado sesso moderato, ponderato e parco di piacere con il marito, e che con tacco gommato produce un suono sordo, tranquillizzante, in grado di spegnere ogni fantasia sessuale, in nome del rispetto della maternità e dei principi alti della famiglia.

 

Consulta la fantastica BASE DATI DEI CONSIGLI!!!

--> la BASE DATI DEI CONSIGLI!!!

Consulta ed inserisci qui le Pillole dei Lettori!!!

--> le Pillole dei Lettori!!!

Pubblicizza il tuo Blog!!!

--> il tuo Blog!!!

Inviaci recensioni, racconti, poesie!!!

--> collabora con noi!!!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!!!

--> Ricevi sulla tua email i nostri consigli!!!

 

Commenti  

 
#1 Guest 2021-01-04 03:55
hello guos 9128738519
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Venivi innanzi uscendo dalla notte... (di Ezra Pound)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Venivi innanzi uscendo dalla notte
recavi fiori in mano
ora uscirai fuori da una folla confusa,


Leggi tutto...

Come posso dire (di Karin Maria Boye)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Come posso dire se la tua voce è bella...

Leggi tutto...

Sono folle di te amore (di Alda Merini)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Sono folle di te, amore
che vieni a rintracciare
nei miei trascorsi
questi giocattoli rotti delle...


Leggi tutto...

Mi piaci quando taci perché sei come assente... grande Pablo Neruda... bellissimi versi d'amore... leggeteli e fateli girare!!!

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Mi piaci quando taci perché sei come assente,
e mi ascolti da lungi e la mia voce non ti tocca.
Leggi tutto...

I nuovi autori

la casa sulla roccia

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** la casa sulla roccia di fedeli sandra *** Sandra Fedeli La casa sulla roccia Poesie ...

Leggi tutto...

Istruzioni per l'odio

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Istruzioni per l'odio di Simone Montella *** ISTRUZIONI PER L’ODIO – Esperimento...

Leggi tutto...

Rain non aveva le ali

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Rain non aveva le ali di Carlo Peparello *** “Rain non aveva le ali” è un thriller a...

Leggi tutto...

I racconti del finanziere

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** I racconti del finanziere di M.llo Ernesto G. Ammerata *** I racconti del finanziere”...

Leggi tutto...

I passi

da "Come le mosche d'autunno" di Irène Némirovsky

Gli articoli - I passi dei libri

Scrollò la testa e disse, come una volta: "Dunque addio, Jurocka... Mi raccomando, abbi cura...


Leggi tutto...

da Cime tempestose (di Emily Jane Brontë)

Gli articoli - I passi dei libri

1801. Eccomi di ritorno da una visita al mio padrone di casa… il solo vicino che mi toccherà...


Leggi tutto...

da La ragazza con l'orecchino di perla (di Tracy Chevalier)

Gli articoli - I passi dei libri

La mamma non mi aveva detto che sarebbero venuti. Non voleva che sembrassi nervosa, mi spiegò...


Leggi tutto...

da "Una scrittura femminile azzurro pallido" di Franz Werfel

Gli articoli - I passi dei libri

La posta giaceva sul tavolo della prima colazione. Una notevole pila di lettere, perché avendo...


Leggi tutto...

I racconti

"La scoperta del Fuoco" di...

Gli articoli - I racconti

All’improvviso qualcosa fece rumore, proprio dai cespugli dietro di me. Girai lentamente la...


Leggi tutto...

Praefectus (di Camillo...

Gli articoli - I racconti

La giornata è pessima, ma questo non mi inquieta. I primi sei anni del mio governatorato sono...


Leggi tutto...

Il treno ha fischiato (di...

Gli articoli - I racconti

Farneticava. Principio di febbre cerebrale, avevano detto i medici; e lo ripetevano tutti i...


Leggi tutto...

Ballate come se nessuno vi...

Gli articoli - I racconti

Per tanto tempo ho avuto la sensazione che la vita sarebbe presto cominciata, la vera vita! Ma...


Leggi tutto...

Le recensioni

Il Ciclo della Fondazione (Asimov) di Jekyll77

Gli articoli - Le recensioni

Compiamo un balzo in avanti nella storia di trentamila anni.

La civiltà umana ha ormai...


Leggi tutto...

Dio salvi il Gigante (di Diletta Nicastro) - recensione di Anna Maria De Majo

Gli articoli - Le recensioni

 

E' uscito il 30 settembre di quest'anno il romanzo di Diletta Nicastro "Dio salvi il Gigante"...


Leggi tutto...

Ragione e pentimento (di Sandra Faè, goWare)

Gli articoli - Le recensioni

Si può sopravvivere a un tradimento? Sulle note di questa domanda Sandra Faè ci traghetta...


Leggi tutto...

La condizione umana (di André Malraux) - recensione di Davide Dotto

Gli articoli - Le recensioni

Cen ha appena commesso un omicidio, il suo primo atto terroristico. Ha un sospiro di sollievo,...


Leggi tutto...
Ricerca / Colonna destra

Chi è online

 1906 visitatori online