Contenuto Principale
L'improbabile teoria del tacco
Gli articoli - I passi dei libri
Mercoledì 07 Settembre 2011 09:24

È il turno della mia teoria sui tacchi femminili. Esempio della mia tendenza ad analizzare, ed a ricercare, il significato nei particolari.

In sostanza, le parlo di come nel tempo abbia imparato a riconoscere il tipo di donna, senza guardarla direttamente, dal solo rumore che produce con i tacchi.

La donna bellissima, femminile, che usa profumi leggeri ed è passiva a letto, che genera un suono lento, mai pesante, in alcuni momenti incerto, ma continuo, sempre aderente al terreno. 

La donna giovane, fresca e dinamica, che genera un passo breve, un ritmo alto, deciso, piacevole, non invadente, e che a letto ha trovato un suo equilibrio, il giusto dosaggio di sperimentazione ed amore.

La donna piccola, di mezza età, una volta piacente, svelta nei movimenti, elettrica ed attiva sotto le lenzuola, che produce un battito difficile da conteggiare, epilettico, del tipo so tutto io, faccio tutto io, miglioro giorno dopo giorno e mantengo il controllo su me stessa... (continua)

 

La donna per nulla piacente, anzi direi piuttosto bruttina, che al rumore sazio del tacco, a volte alterna quello nauseante della pianta del tallone, che si stacca ritmicamente dal plantare appiccicaticcio del sandalo.

La donna appesantita nel fisico, quella che non fa più sesso da tanto,  che mantiene l’equilibrio con un passo davvero urtante, dal volume elevato e che denota piedi divergenti.

La donna femminile ed insicura, timida, a volte più giovane, a volte meno, quella che nella vita fa ciò che può, si adatta alle situazioni, senza l’ambizione di tenere tutto sotto controllo, quella che a letto vuole essere presa nelle posizioni che non s’aspetta, e che piuttosto che rumore di tacco, emette il fruscio timido della suola anteriore che scivola sul pavimento, quasi non volesse fare rumore, disturbare.

La donna matura, madre di famiglia, che fa di rado sesso moderato, ponderato e parco di piacere con il marito, e che con tacco gommato produce un suono sordo, tranquillizzante, in grado di spegnere ogni fantasia sessuale, in nome del rispetto della maternità e dei principi alti della famiglia.

 

Consulta la fantastica BASE DATI DEI CONSIGLI!!!

--> la BASE DATI DEI CONSIGLI!!!

Consulta ed inserisci qui le Pillole dei Lettori!!!

--> le Pillole dei Lettori!!!

Pubblicizza il tuo Blog!!!

--> il tuo Blog!!!

Inviaci recensioni, racconti, poesie!!!

--> collabora con noi!!!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!!!

--> Ricevi sulla tua email i nostri consigli!!!

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Alda Merini - Il mio passato

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Spesso ripeto sottovoce
che si deve vivere di ricordi solo
quando mi sono rimasti pochi giorni.


Leggi tutto...

Via del campo (di Fabrizio De André)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Via del Campo c'è una graziosa
gli occhi grandi color di foglia
tutta notte sta sulla soglia
vende...


Leggi tutto...

Notte dell'amore insonne (di Federico Garcia Lorca)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Notte alta, noi due e la luna piena;

io che piangevo, mentre tu ridevi.

Un dio era il tuo...


Leggi tutto...

Pablo Neruda - Posso scrivere i versi più tristi stanotte

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Posso scrivere i versi più tristi stanotte.
Scrivere, per esempio: "La notte è stellata,
e...

Leggi tutto...

I nuovi autori

Quel Tricolore di piume leggere...

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Quel Tricolore di piume leggere... di Bruna Rossi *** Una storia sull’Unità d’Italia...

Leggi tutto...

Fiore di vetro

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Fiore di vetro di Stefano Massetani *** Una poesia di protesta, un dibattersi tenace...

Leggi tutto...

Con gli occhi di Emily

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Con gli occhi di Emily di Sabrina Ferri *** Non c'è più sole negli occhi e nel cuore di...

Leggi tutto...

La Spada dai Sette Occhi - Darkwing vol. 1

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** La Spada dai Sette Occhi - Darkwing vol. 1 di Davide Cencini *** Terra. Un futuro non...

Leggi tutto...

I passi

da Paula (di Isabel Allende)

Gli articoli - I passi dei libri

Sentii che mi stavo immergendo in quell'acqua fresca e seppi che il viaggio attraverso il...


Leggi tutto...

da "Cent'anni di solitudine" di Gabriel Garcìa Marquez

Gli articoli - I passi dei libri

Molti anni dopo, di fronte al plotone di esecuzione, il colonnello Aureliano Buendìa si sarebbe...


Leggi tutto...

da Il fantasma di Canterville (di Oscar Wilde)

Gli articoli - I passi dei libri

Quando il signor Hiram B. Otis, l'ambasciatore degli Stati Uniti d'America, acquistò...


Leggi tutto...

da I Pilastri della Terra (di Ken Follett)

Gli articoli - I passi dei libri

I bambini vennero presto per assistere all'impiccagione. Era ancora buio quando i primi tre o...


Leggi tutto...

I racconti

"La gobba del cammello" di...

Gli articoli - I racconti

Narrerò ora, nel secondo racconto, come spuntò la gobba al Cammello. All'inizio del mondo,...


Leggi tutto...

Porto meco uomini di...

Gli articoli - I racconti

Porto meco uomini di quest'isola e delle altre da me visitate i quali faranno testimonianza di...


Leggi tutto...

Vita (di Vittorio Buttafava)

Gli articoli - I racconti

Sull’orlo di un laghetto un pescatore, immersa la canna nell’acqua, sta in attesa. Ha il volto...


Leggi tutto...

Sul palcoscenico a cinque...

Gli articoli - I racconti

All'età di cinque anni feci la mia prima apparizione sul palcoscenico. Semiaccecato dalle luci...


Leggi tutto...

Le recensioni

Emanuela. Una piccola questione di tempo (di Anna Franceschi, Editori Riuniti) - recensione di Giancarlo Giuliani

Gli articoli - Le recensioni

Prendete una poliziotta romana che vanta centinaia di indagini criminali e una particolare...


Leggi tutto...

Andavamo a morire per un pezzo di pane (di Marco Longo)

Gli articoli - Le recensioni

"La catastròfa - Marcinelle 8 agosto 1956" di Paolo Di Stefano - recensione di Marco Longo

Leggi tutto...

Il mondo sommerso (di Martina Savoia) - recensione di Eryr

Gli articoli - Le recensioni

"Il mondo sommerso" è un microcosmo sconosciuto, fatto di stanze bianche, di larghi corridoi,...


Leggi tutto...

Gaza. Restiamo umani (di Vittorio Arrigoni) - Recensione di Marco Longo

Gli articoli - Le recensioni

È ancora vivo Vittorio Arrigoni, non ha mai smesso di lottare. La sua battaglia è così attuale...


Leggi tutto...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

 1056 visitatori online