Contenuto Principale
I giorni perduti (di Dino Buzzati)
Gli articoli - I racconti
Lunedì 27 Giugno 2011 13:00

 

Qualche giorno dopo aver preso possesso della sontuosa villa, Ernest Kazirra, rincasando, avvistò da lontano un uomo che con una cassa sulle spalle usciva da una porticina secondaria del muro di cinta e caricava la cassa su di un camion.
Non fece in tempo a raggiungerlo prima che fosse partito. Allora lo inseguì in auto. E il camion fece una lunga strada, fino all’estrema periferia della città, fermandosi sul ciglio di un vallone.
Kazirra scese dall’auto e andò a vedere. Lo sconosciuto scaricò la cassa dal camion e, fatti pochi passi, la scaraventò nel dirupo che era colmo di migliaia e migliaia di altre cassi uguali.
Si avvicinò all’uomo e gli chiese: –Ti ho visto portar fuori quella cassa dal mio parco. Cosa c’era dentro? E cosa sono tutte queste casse?
Quello lo guardò è sorrise: –Ne ho ancora sul camion, da buttare. Non sai? Sono i giorni.

–Che giorni?
–I giorni tuoi.
–I miei giorni?
–i tuoi giorni perduti. I giorni che hai perso. Li aspettavi, vero? Sono venuti. Che ne hai fatto? Guardali, intatti, ancora gonfi. E adesso?
Kazirra guardò. Formavano un mucchio immenso. Scese giù per la scarpata e ne aprì uno.
C’era dentro una strada d’autunno, e in fondo Graziella, la sua fidanzata, che se n’andava per sempre. E lui neppure la chiamava.
Ne aprì un secondo e c’era dentro una camera d’ospedale, e sul letto suo fratello Giosuè che stava male e lo aspettava. Ma lui era in giro per affari.
Ne aprì un terzo. Al cancelletto della vecchia misera casa stava Duk, il fedele mastino, che lo aspettava da due anni, ridotto pelle e ossa. E lui non si sognava di tornare.
Si sentì prendere da una certa cosa qui, alla bocca dello stomaco. Lo scaricatore stava dritto sul ciglio del vallone, immobile come un giustiziere.
–Signore! – gridò Kazirra. –Mi ascolti. Lasci che mi porti via almeno questi tre giorni. La supplico. Almeno questi tre. Io sono ricco. Le darò tutto quello che vuole.
Lo scaricatore fece un gesto con la destra, come per indicare un punto irraggiungibile, come per dire che era troppo tardi e che nessun rimedio era più possibile. Poi svanì nell’aria, e all’istante scomparve anche il gigantesco cumulo delle casse misteriose. E l’ombra della notte scendeva.

 

Diventa amico di "Chi mi consiglia un libro?" richiedendo l'amicizia a questo profilo:

http://www.facebook.com/chimiconsigliaunlibro

In tal modo riceverai direttamente sulla tua mail consigli e articoli sui libri più belli da leggere e tante notizie dal mondo della letteratura.

 

Siamo già tantissimi!!! Ti aspettiamo!!!

 

Commenti  

 
#1 Guest 2020-01-21 01:59
Cialis Tadalafil Kaufen cialis tablets for sale: cialibuy.com Amoxicillin And Sinus Infections Buy Cialis Keflex Hcpcs Code3
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Nelle mie braccia tutta nuda (di Nazim Hikmet, Berlino 1961)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Nelle mie braccia tutta nuda

la città la sera e tu

il tuo chiarore l'odore dei tuoi capelli

Leggi tutto...

Sono aria i sospiri (di Gustavo Adolfo Bécquer)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Sono aria i sospiri
e vanno via nell'aria.


Leggi tutto...

Inverno lungo (di Antonia Pozzi)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Per un raggio di sole non è
lo sgelo.
Ancora l'intrico pallido
delle ombre
è l'unico ornamento...


Leggi tutto...

"La musica" di Charles Baudelaire

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Spesso è un mare, la musica, che mi prende ogni senso!
A un bianco astro fedele,
sotto un tetto...


Leggi tutto...

I nuovi autori

Charlie

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Charlie di Jitsu Mu *** Charlie, Jake, il Coltello e Paco sono quattro amici e quattro...

Leggi tutto...

La Vita: una sinfonia di particelle d'amore nell'infinito.

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** La Vita: una sinfonia di particelle d'amore nell'infinito. di Grosso Antonio *** Il...

Leggi tutto...

Pulviscolo di stelle

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Pulviscolo di stelle di Fernanda Raineri *** La poesia è ormai in via d'estinzione nel...

Leggi tutto...

La Quarta Epoca - thriller scientifico

Gli articoli - I nuovi autori
image
*** La Quarta Epoca - thriller scientifico di Rafael P. Vallunger *** Hai mai pensato...

Leggi tutto...

I passi

da Il castello (di Franz Kafka)

Gli articoli - I passi dei libri

"La sonnecchiante immaginazione dell'Ottocento fu improvvisamente risvegliata da Franz Kafka,...


Leggi tutto...

da Le dieci donne del cavalirere (di Arto Paasilinna)

Gli articoli - I passi dei libri

La morte arriva sbuffando come una mostruosa locomotiva a vapore e stritola chiunque si trovi...


Leggi tutto...

da Il talento di Mr. Ripley (di Patricia Highsmith)

Gli articoli - I passi dei libri

Tom sbirciò alla sue spalle e scorse l'uomo che lo seguiva uscire dietro di lui dal Green Cage...
Leggi tutto...

da Un altro best seller e siamo rovinati (di Marino Buzzi)

Gli articoli - I passi dei libri

«Scusi, lei è un commesso?» Sento dei brividi freddi lungo la schiena, sono paralizzato, sembro...


Leggi tutto...

I racconti

"Il pensatore" di Mahatma...

Gli articoli - I racconti

Un giorno, un pensatore indiano fece la seguente domanda ai suoi discepoli:

"Perchè le persone...


Leggi tutto...

L'indovina (di Stefano Benni)

Gli articoli - I racconti

L’indovina Amalia, famosa cartomante, accolse il cliente nel suo studio.
Sul tavolo c’erano una...


Leggi tutto...

"Il biglietto da visita"...

Gli articoli - I racconti

Alcune volte nella vita accadono fatti insoliti che non si possono spiegare; sarà il tempo a...


Leggi tutto...

Caporali si nasce (di...

Gli articoli - I racconti

L'umanità l'ho divisa in due categorie di persone: uomini e caporali.
Leggi tutto...

Le recensioni

Il sistema (di Karl Olsberg, Booksalad) - recensione di Giancarlo Giuliani

Gli articoli - Le recensioni

Con il romanzo “Il sistema” Karl Olsberg, esperto di new economy e intelligenze artificiali,...


Leggi tutto...

Il mondo sommerso (di Martina Savoia) - recensione di Eryr

Gli articoli - Le recensioni

"Il mondo sommerso" è un microcosmo sconosciuto, fatto di stanze bianche, di larghi corridoi,...


Leggi tutto...

Fuori dal tempio. La Chiesa al servizio dell'umanità. (di Pierluigi Di Piazza) - recensione di Mauro Balbo

Gli articoli - Le recensioni

 

La Chiesa che don Pierluigi Di Piazza sogna non è la Chiesa delle gerarchie; non è quella...


Leggi tutto...

Visioni variopinte (di Hamza Zirem, Arduino Sacco) - recensione di Lucianna Argentino

Gli articoli - Le recensioni

C’è molto in questo ultimo lavoro poetico di Hamza Zirem. Non parlo certo di quantità, ma delle...


Leggi tutto...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

 805 visitatori online