Contenuto Principale
Il giro dell'oca (di Erri De Luca.Feltrinelli)
Gli articoli - Le ultime uscite
Martedì 20 Novembre 2018 00:00

Dialogando con il figlio mai avuto, un uomo ripercorre la sua vita. Ma se a quel padre e a quel figlio dà la voce Erri De Luca, le parole nate dalla notte emanano luce....

“Le parole, figlio, non inventano la realtà, che esiste comunque. Danno alla realtà la lucidità improvvisa, che le toglie la sua naturale opacità e così la rivela.” In una sera senza corrente elettrica, mentre rilegge Pinocchio, un uomo sente la presenza del figlio che non ha avuto, il figlio che la madre – la donna con cui in gioventù lo concepì – decise di abortire. Alla fiamma del camino, il figlio gli appare già adulto, e quella presenza basta “qui e stasera” a fare la sua paternità. Per tutta la notte al figlio “estratto da una cena d’inverno” lui racconta “un poco di vita scivolata”. E così ecco l’infanzia napoletana, la nostalgia della madre e del padre, il bisogno di andare via, di seguire la propria libertà – “lalibertà che ho conosciuto è stata andare e stare dove non potevo fare a meno” –, le guerre trascorse ma anche i baci che ha dato… e, a poco a poco che racconta, immagina le reazioni di questo figlio adulto, ciò che potrebbe dire, fino a che il figlio, da muto che era, prende la parola e inizia a dare voce alla propria curiosità (“a proposito di maschere, di che ti vestivi a Carnevale?”), punteggia il racconto del padre con domande e osservazioni, lo guida, aiuta a mettere i dettagli a fuoco, e si fa guidare. Il monologo iniziale diventa così un dialogo a due voci, che indaga su una vita, sugli affetti, sulle scelte fatte, sui libri letti e su quelli scritti, sull’importanza delle parole e delle storie. Un’indagine che, più che tracciare un bilancio, vuol essere scandaglio, ricerca intima – quasi una rivelazione –, che accoglie l’obiezione, è aperta all’errore, si china sull’inevitabilità di ciò che è stato e salva, tramanda le qualità emerse dai ricordi (“questa potrebbe essere una dote per me: imparare da qualunque esempio”)...

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Vertigini o contemplazione di qualcosa che finisce (di Alejandra Pizarnik)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Questo lillà perde i fiori.
Da sé medesimo cade
e cela la sua antica ombra.
Morirò di cose come...


Leggi tutto...

Nazim Hikmet - Ciò che ho scritto di noi

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Ciò che ho scritto di noi è tutta una bugia
è la mia nostalgia
cresciuta sul ramo inaccessibile
è...


Leggi tutto...

Pablo Neruda - Non t'amo come se fossi rosa di sale

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Non t'amo come se fossi rosa di sale, topazio
o freccia di garofani che propagano il...


Leggi tutto...

Ugo Foscolo - In morte del fratello Giovanni

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Un dì, s'io non andrò sempre fuggendo
di gente in gente, me vedrai seduto
su la tua pietra, o...


Leggi tutto...

I nuovi autori

L'ultima fermata

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** L'ultima fermata di Sara Calculli *** Giulia è una ragazza alle prese con l’adolescenza....

Leggi tutto...

L'iniziazione - Viaggio verso Luxor

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** L'iniziazione - Viaggio verso Luxor di Alexandra Mika *** Elis (Elisabetta) è una...

Leggi tutto...

IL BIMBO DI RACHELE

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** IL BIMBO DI RACHELE di Daniela Alibrandi *** Rachele, una donna come tante che si...

Leggi tutto...

In sostanza l'amore

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** In sostanza l'amore di Rossella Maggio *** Un uomo e una donna,alla ricerca ognuno della...

Leggi tutto...

I passi

da Il carteggio Aspern (di Henry James)

Gli articoli - I passi dei libri

Avevo preso la signora Prest a confidente; a dire il vero, senza di lei avrei fatto ben pochi...


Leggi tutto...

da "Viaggio in Portogallo" di José Saramago

Gli articoli - I passi dei libri

Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in...


Leggi tutto...

"Il buio oltre la siepe" di Harper Lee

Gli articoli - I passi dei libri

Jem, mio fratello, aveva quasi tredici anni all'epoca in cui si ruppe malamente il gomito...


Leggi tutto...

da Il teatro di Sabbath (di Philip Roth)

Gli articoli - I passi dei libri

"Giura che non scoperai più le altre o fra noi è finita.
Questo l’ultimatum, il delirante,...


Leggi tutto...

I racconti

Sul palcoscenico a cinque...

Gli articoli - I racconti

All'età di cinque anni feci la mia prima apparizione sul palcoscenico. Semiaccecato dalle luci...


Leggi tutto...

"La scoperta del Fuoco" di...

Gli articoli - I racconti

All’improvviso qualcosa fece rumore, proprio dai cespugli dietro di me. Girai lentamente la...


Leggi tutto...

da La rivolta di Atlante...

Gli articoli - I racconti

Eddie Willers pensò ad un giorno d'estate di quando aveva dieci anni. Quel giorno, in una...


Leggi tutto...

Impenetrabile e senza...

Gli articoli - I racconti

Quasi fosse troppo grande e troppo potente per le virtù comuni, l'oceano ignora compassione,...


Leggi tutto...

Le recensioni

Anima Mundi (di Susanna Tamaro) - recensione di Davide Dotto

Gli articoli - Le recensioni

In principio pare vi fosse il vuoto e questo vuoto era una capocchia di spillo, un’anima...


Leggi tutto...

Wes Anderson. Genitori, figli e altri animali (di Ilaria Feole, Bietti)

Gli articoli - Le recensioni

Bietti, che si conferma casa editrice dal catalogo originale, pubblica la prima monografia...


Leggi tutto...

"Il giardino di casa" di Pino Campo - recensione di Gaetano Barbagallo

Gli articoli - Le recensioni

recensione di Gaetano Barbagallo

Il giardino di casa (frammenti edizioni, 2010), opera prima...


Leggi tutto...

Noi siamo infinito (di Stephen Chbosky, Sperling & Kupfer) - recensione di Giancarlo Giuliani... In quel momento, ti giuro, ci siamo sentiti infiniti...

Gli articoli - Le recensioni

“Qui e ora noi siamo vivi, e giuro che siamo infinito.”
Nella vita di ognuno di noi esistono...


Leggi tutto...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

 621 visitatori online