Contenuto Principale

Desideri ricevere meravigliosi consigli sulla tua email?

L'allungo del mezzofondista (di Giorgio Bona)
Gli articoli - Le recensioni dei lettori
Wednesday, 26 November 2014 11:23

Immagine (obbligatoria, max 1MB)
Li vediamo in televisione, negli stadi, nei campi di gara, li vediamo correre, sudare, affrontarsi come se non ci fosse un domani. Gli atleti. Non siamo abituati a considerarli esseri umani qualunque ma gladiatori, o peggio ancora macchine che combattono senza dolore. L'Allungo del Mezzofondista, scritto da Giorgio Bona, edito dalla IRIS4 Edizioni, rieduca in un certo senso questa nostra attitudine. Scritto in prima persona come fosse un diario, il libro ci svela i pensieri di Emil, un podista che tra sentimenti privati e allenamenti logoranti si prepara in vista degli Europei di atletica leggera. Accanto all'agonista, dunque, l'uomo. Il primo deve affrontare ritmi massacranti, cene da modella, energizzanti e “integratori”, costantemente incalzato dal coach Pizzi e dal nutrizionista Scarpa, il secondo invece annaspa tra una moglie-fantasma, la gravidanza inattesa di un'altra donna e i genitori anziani e malati che non riesce ad accudire come dovrebbe. Tutti si aspettano qualcosa da Emil che preso nel mezzo appare incapace di reagire, di opporsi alla scia degli eventi, di mantenere il controllo.
L'unica a concedergli ancora l'ultima parola è la pista. L'agonismo diventa così un espediente perfetto, una routine che esorcizza, con i suoi obiettivi stabili e i movimenti calcolati, un'esistenza evanescente. Così Emil corre, scatta, cronometra con un'esasperazione tale che anche noi dalle nostre poltrone possiamo sentire il fiatone fermarsi in gola e le gambe cedere. Eppure qualcosa ancora gli sfugge, l'atleta è sopraffatto dalle scelte mediche e atletiche di Pizzi e Scarpa che, annebbiati dal desiderio di uscire dai confini di una realtà di provincia poco gratificante, non sembrano affatto disposti a riconoscere i limiti fisici e psichici del ragazzo e non mostrano scrupoli di coscienza nell'imporgli metodi “poco ortodossi” che ne compromettono il corpo.
Il doping richiama alla mente ricordi talvolta dolorosi della storia dello sport, ma quasi mai la commiserazione si esprime libera da giudizi paternalistici. Giorgio Bona invece, a differenza dell'opinione pubblica generalmente pronta ad additare l'ambizione e i sogni di gloria dell'atleta, mette in primo piano l'uomo contestualizzandolo in un mondo privato che sebbene non basti ad assolverlo sicuramente ne ridimensiona la responsabilità morale. L'autore denuncia piuttosto un universo sportivo malato che mette in atto un'ostinata spersonalizzazione del corpo dell'atleta, più simile a una macchina che a un organismo in carne, ossa e spirito.
Con una scrittura pulita, immediata e allo stesso tempo frenetica, votata come il protagonista alla ricerca della velocità, Bona riesce a trasmetterci tutta la foga, l'impeto e la disperazione di un uomo che corre per sfuggire a se stesso.

Alessia Forgione

 

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Sunday, 02 April 2017
There are no translations available.Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Read more...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Friday, 31 March 2017
There are no translations available.Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Read more...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Sunday, 12 March 2017
There are no translations available.Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Read more...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Friday, 03 March 2017
There are no translations available.1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Read more...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Vertigini o contemplazione di qualcosa che finisce (di Alejandra Pizarnik)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Questo lillà perde i fiori.
Da sé medesimo cade
e cela la...


Read more...

Eduardo De Filippo - Quanno parlo cu te

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

A parlà c' 'a luna e ' sole
songo buone tutte quante:
nnanz'...


Read more...

Veleggio come un'ombra... di Alda Merini... bella bella bella! Leggetela!

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Veleggio come

un'ombra

nel sonno del giorno

e senza...


Read more...

Sono folle di te amore (di Alda Merini)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Sono folle di te, amore
che vieni a rintracciare
nei miei...


Read more...

I nuovi autori

La piscina delle mamme

Gli articoli - I nuovi autori
There are no translations available.

Immagine
*** LA PISCINA DELLE MAMME di FILIPPO GIGANTE *** Il...


Read more...

I Ribelli D'Italia

Gli articoli - I nuovi autori
There are no translations available.

Immagine
*** I Ribelli D'Italia di Yolima Marini *** Un racconto...

Read more...

Uomini,critiche e amori

Gli articoli - I nuovi autori
There are no translations available.

Immagine
*** Uomini,critiche e amori di Andrea Pezzotta *** ...

Read more...

UN'OMBRA SUL FIUME MERRIMACK

Gli articoli - I nuovi autori
There are no translations available.

Immagine
*** UN'OMBRA SUL FIUME MERRIMACK di Daniela Alibrandi ***...

Read more...

I passi

da "L'ombra del vento" di Carlos Ruiz Zafón

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

"E conserva i tuoi sogni" disse Miquel. "Non puoi sapere...


Read more...

da "La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo" di Audrey Niffenegger

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

 

CLARE: E' dura rimanere indietro. Aspetto Hernry senza...


Read more...

da Un segreto nel cuore (di Nicholas Sparks)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

La mattina del 29 agosto 1988, a poco più di due anni dalla...


Read more...

da La morte felice (di Albert Camus)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Erano le dieci del mattino e Patrice Mersault camminava con...


Read more...

I racconti

La cosa più ingiusta della...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

La cosa più ingiusta della vita è il modo in cui finisce....


Read more...

La patente (di Luigi...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Con quale inflessione di voce e quale atteggiamento d'occhi...


Read more...

Il treno ha fischiato (di...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Farneticava. Principio di febbre cerebrale, avevano detto i...


Read more...

Impenetrabile e senza...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Quasi fosse troppo grande e troppo potente per le virtù...


Read more...

Le recensioni

I singolari... la nuova collana di short stories di Liberaria

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Nel nuovo contesto librario che si sta creando con...


Read more...

La maschera sotto la neve (di Marco Casula) - (l'autore Marco Casula si presenta)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

(recensione di Marco Casula)

Una storia moderna dal titolo...


Read more...

Il terrazzino dei gerani timidi (di Anna Marchesini) - recensione di Davide Dotto

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Pare introducano, i gerani, una vita al minimo, sonnolenta,...


Read more...

La strada tra noi (di Nigel Farndale, De Agostini) - Due storie lontane nel tempo riunite dalla mano del destino

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

“Dal suo osservatorio privilegiato, una portafinestra che...


Read more...