Contenuto Principale

Desideri ricevere meravigliosi consigli sulla tua email?

Essere Melvin
Gli articoli - I nuovi autori
Lunedì 08 Settembre 2014 14:47

Immagine

Genitori, scuola, amicizie, affetti, impegni tracciano un percorso lungo il quale Melvin, giovane proprietario terriero di origini siciliane, tenta faticosamente di avventurarsi, confliggendo fin da bambino contro aspirazioni e proiezioni familiari che non gli appartengono. Fantasie, strambe millanterie, menzogne, che gli sembrano fin da subito una via di fuga da una realtà avvertita come insostenibile, non fanno che trascinarlo pian piano in una dimensione in cui il mondo concreto e quello immaginario slittano continuamente l'uno nell'altro, producendo senza sosta antitesi inconciliabili nello sviluppo della personalità e delle relazioni affettive con il pur ricco universo femminile che lo circonda. I riti virtuali del web e della comunicazione digitale lo conducono all'ossessiva frequentazione di un forum dedicato ad una starlet di una fiction televisiva, l'Aspirante; tra i due nasce un autentico sentimento le cui conseguenze, tuttavia, finiscono per amplificare la crisi di Melvin fino allo sdoppiamento di sé, in una crescente, e drammatica, deriva psicotica e autodistruttiva a causa della quale egli subisce un trattamento sanitario obbligatorio. Melvin chiederà aiuto allo Splendente, singolare ma lucidissima figura di psichiatra, cui si rivolgerà quando il peso dei ricordi e del senso di colpa per il tradimento dell'altrui fiducia si farà insopportabile, al punto da restringere ulteriormente i già risicati margini della sua sopravvivenza psichica. La memoria, improvvisamente ricomparsa dopo una prolungata amnesia, gli consentirà di recuperare episodi e situazioni – cui il protagonista dà il nome di file - e di illustrarli, con puntualissima dovizia di particolari, al suo terapeuta. Ne nasce una dialettica tra medico e paziente, per molti versi proficua e chiarificatrice, che però non prelude affatto, come ci si potrebbe aspettare, ad un finale prevedibile e consolatorio; giacché non siamo di fronte ad una finzione narrativa, bensì ad un racconto intensamente vissuto sulla propria pelle e a rischio della propria esistenza. Perciò nessuna invenzione, nessun artificio, nessuna ipocrita censura, nessuna remora nel mettersi a nudo e offrire al lettore una testimonianza che un conformistico riserbo preferirebbe seppellire nei sotterranei della rimozione e del pudore. Melvin è una storia vera. Davvero.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Arthur Hacker - Digitale purpurea

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

 

Non muoverti.

Se ti muovi lo infrangi.

È come una gran bolla di cristallo
sottile
stasera il...


Leggi tutto...

Pablo Neruda - Non t'amo come se fossi rosa di sale

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Non t'amo come se fossi rosa di sale, topazio
o freccia di garofani che propagano il...


Leggi tutto...

Dolce far nulla (di Raymond Carver) ... bella... leggetela!!!

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Un attimo fa ho dato un'occhiata nella stanza
ed ecco quel che ho visto:
la mia sedia al suo...


Leggi tutto...

Amicizia (di Jorge Luis Borges)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Non posso darti soluzioni per tutti i problema della vita
Non ho risposte per i tuoi dubbi o...


Leggi tutto...

I nuovi autori

Come si chiama l'orso?

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** "Come si chiama l'orso?" di Giusi Vittone Rista *** E' un romanzo contemporaneo,...

Leggi tutto...

La psicologia del viola

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** La psicologia del viola di Leonardo Dragoni *** Roma, 1939. Sua Santità Pio XI sta...

Leggi tutto...

E MI SON DETTO...MA ANCHE NO!

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** E MI SON DETTO...MA ANCHE NO! di Luca Bottazzi *** Da cameriere a Responsabile di sala e...

Leggi tutto...

Dalla parte delle viole (di Mario Visone, Homo scrivens)

Gli articoli - I nuovi autori

Immagine

Un giovane anarchico italiano, aspirante suicida, decide di partire verso la Spagna per...


Leggi tutto...

I passi

da "Come le mosche d'autunno" di Irène Némirovsky

Gli articoli - I passi dei libri

Scrollò la testa e disse, come una volta: "Dunque addio, Jurocka... Mi raccomando, abbi cura...


Leggi tutto...

da Il grande gatsby (di Francis Scott Fitzgerald)

Gli articoli - I passi dei libri

Negli anni più vulnerabili della giovinezza, mio padre mi diede un consiglio che non mi è mai...


Leggi tutto...

da "Il castello" di Franz Kafka

Gli articoli - I passi dei libri

A tarda sera K. arrivò. Il villaggio era sprofondato nella neve. La collina del Castello non si...


Leggi tutto...

da Fahrenheit 451 (di Ray Bradbury)

Gli articoli - I passi dei libri

Era una gioia appiccare il fuoco. Era una gioia speciale vedere le cose divorate, vederle...


Leggi tutto...

I racconti

Luigi Pirandello... un...

Gli articoli - I racconti

 

Mie ultime volontà da rispettare

I. Sia lasciata passare in silenzio la mia morte. Agli...


Leggi tutto...

L'indovina (di Stefano Benni)

Gli articoli - I racconti

L’indovina Amalia, famosa cartomante, accolse il cliente nel suo studio.
Sul tavolo c’erano una...


Leggi tutto...

Si guardavano (di Luigi...

Gli articoli - I racconti

Si guardavano l'un l'altro, si carezzavano, si palpavano in tutte le parti della persona, si...


Leggi tutto...

"Il pensatore" di Mahatma...

Gli articoli - I racconti

Un giorno, un pensatore indiano fece la seguente domanda ai suoi discepoli:

"Perchè le persone...


Leggi tutto...

Le recensioni

Dai cani (di Helle Helle, Atmosphere) - recensione di Rosa Giuliani

Gli articoli - Le recensioni

Nella vita di Bente non c’è più spazio per nulla. Sola, alla fermata di un autobus che non è...


Leggi tutto...

Il profumo delle foglie di limone (di Clara Sanchez)

Gli articoli - Le recensioni

Spagna, Costa Blanca. Il sole è ancora molto caldo nonostante sia già settembre inoltrato. Per...


Leggi tutto...

Il mio nome è rosso (di Orhan Pamuk) - recensione di Davide Dotto

Gli articoli - Le recensioni

Raffinato Effendi non si aspettava di morire, di essere ucciso. Era attaccato alla vita con...


Leggi tutto...

A spasso con John Keats (di Julio Cortazar, Fazi)

Gli articoli - Le recensioni

A passeggio con John Keats, il grande capolavoro di Julio Cortázar a cento anni dalla nascita...


Leggi tutto...