Contenuto Principale
Un po' di Tiziano Terzani
Gli articoli - I passi dei libri
Martedì 16 Novembre 2010 11:42

da "Buonanotte, signor Lenin"
Come spesso capita con le più belle avventure della vita, anche questo viaggio cominciò per caso...

Nel febbraio del 1991 ero riuscito a ottenere un visto per andare nelle Curili, le isole alla fine del mondo, l'ultima frontiera dell'impero sovietico, I "Territori del Nord", come li chiama il Giappone che , ostinatamente, li reclama per sé . In quelle isole lontanissime, avvolte in misteriosi, eterni banchi di nebbia, in mezzo all'Oceano Pacifico, avevo passato quasi un mese affascinato da una incredibile, selvaggia natura fatta di montagne ghiacciate e di laghi che ribollono, coinvolto nel destino di quella straordinaria razza di uomini e donne andati laggiù , per lo più dalla Russia, con l'idea di costruirci un avamposto del socialismo e ora, disorientati dalla fine del sogno, abbandonati a se stessi, a fare i conti con le loro vite sprecate, senza più una patria cui tornare, senza una storia di cui vantarsi, ma con sulla pelle tutte le tracce di sacrifici e durezze che nessuno è più disposto a riconoscere loro.

da "In Asia"
Diventai giornalista perché alle corse podistiche arrivavo sempre ultimo. Ero studente in un liceo di Firenze e mi ostinavo a partecipare a tutte le campestri che si tenevano alle Cascine. Non avevo alcun successo tranne quello di far ridere i miei compagni. Una volta, alla fine di una di quelle corse in cui ero davvero arrivato quando il pubblico stava già andando via, venne da me un signore sui trent' anni con un taccuino in mano e mi disse qualcosa come : " Sei studente? E allora invece di partecipare alle corse, descrivile! Avevo incontrato il primo giornalista della mia vita e, a sedici anni, avevo avuto la mia prima offerta di lavoro: cronista sportivo al Giornale del mattino. Cominciai con le corse a piedi, passai a quelle in bicicletta e poi alle partite di calcio. Le domeniche, invece di andare alle feste da ballo, le passai da allora andando in giro per i paesi e le cittadine della Toscana con una vecchia Vespa 98.
"Largo, c'è il giornalista", dicevano gli organizzatori quando mi presentavo. Ero un ragazzino e di sport me ne intendevo poco o nulla, ma quella qualifica mi dava lì per lì il diritto a un buon posto d'osservazione e il giorno dopo alla firma in testa a un articoletto con tanto di descrizioni e giudizi sulle pagine rosa del giornale della città. A quei due diritti- direi privilegi - son rimasto attaccato tutta la vita.

da "Un indovino mi disse"
Una buona occasione nella vita si presenta sempre. Il problema è saperla riconoscere e a volte non è facile. La mia, per esempio, aveva tutta l'aria di essere una maledizione. "Attento! Nel 1993 corri un gran rischio di morire. In quell'anno non volare.Non volare mai", m'aveva detto un indovino.
Era successo a Hong Kong. Avevo incontrato quel vecchio cinese per caso. Sul momento quelle parole m'avevano ovviamente colpito, ma non me ne ero fatto un gran cruccio. Era la primavera del 1976, e il 1993 pareva ancora lontanissimo. Quella scadenza però non l'avevo dimenticata. M'era rimasta in mente, un po' come la data di un appuntamento cui non si è ancora deciso se andare o no.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Spazio spazio io voglio, tanto spazio per dolcissima muovermi ferita; voglio spazio per cantare crescere errare...

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Spazio spazio io voglio, tanto spazio
per dolcissima muovermi ferita;

voglio spazio per cantare...


Leggi tutto...

Se tu mi dimentichi (di Pablo Neruda)... i suoi versi sono unici...

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Voglio che tu sappia
una cosa...


Leggi tutto...

Nizar Qabbani - L'amore mio mi chiede

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

 

L'amore mio mi chiede:
"Qual è la differenza tra me e il cielo?"
La differenza è che 
se tu...


Leggi tutto...

Federico Garcia Lorca - Alle cinque della sera

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Alle cinque della sera.
Eran le cinque in punto della sera.
Un bambino portò il lenzuolo bianco
Leggi tutto...

I nuovi autori

Camino. Il treno che sapeva sognare.

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Camino. Il treno che sapeva sognare. di Silvia Bolis *** Una favola dedicata a un...

Leggi tutto...

Iris Lily

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Iris & Lily di Angela & Julie Scipioni *** Iris Capotosti vive in Liguria, sua sorella...

Leggi tutto...

A SHADOW ON MERRIMACK RIVER

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** A SHADOW ON MERRIMACK RIVER di Daniela Alibrandi *** English Edition - A year in the...

Leggi tutto...

La nebbia e altri racconti

Gli articoli - I nuovi autori

Immagine
*** LA NEBBIA e altri racconti di Davide Rigonat *** Questa piccola antologia raccoglie...


Leggi tutto...

I passi

da Pastorale americana di Philip Roth

Gli articoli - I passi dei libri

"Lo Svedese. Negli anni della guerra, quando ero ancora alle elementari, questo era un nome...


Leggi tutto...

Krisztina (da "Le motivazioni di Elena" di Giancarlo Giuliani)

Gli articoli - I passi dei libri

Novità rispetto a ieri è la presenza di Krisztina, una delle collaboratrici dell’amministratore...


Leggi tutto...

da "Gang Bang" di Chuk Palahniuk

Gli articoli - I passi dei libri

Uno ha passato il pomeriggio al buffet con indosso solo i boxer, leccando la polverina...


Leggi tutto...

Romeo e Giulietta (di William Shakespeare)

Gli articoli - I passi dei libri

"Vieni, o notte, vieni, o Romeo, tu che sarai il giorno nella notte, poiché riposerai sulle ali...


Leggi tutto...

I racconti

Luigi Pirandello... un...

Gli articoli - I racconti

 

Mie ultime volontà da rispettare

I. Sia lasciata passare in silenzio la mia morte. Agli...


Leggi tutto...

Porto meco uomini di...

Gli articoli - I racconti

Porto meco uomini di quest'isola e delle altre da me visitate i quali faranno testimonianza di...


Leggi tutto...

Risveglio (di Anthony De...

Gli articoli - I racconti

Un tale bussa alla porta di suo figlio: "Paolo",
dice, "svegliati!".


Leggi tutto...

"La scoperta del Fuoco" di...

Gli articoli - I racconti

All’improvviso qualcosa fece rumore, proprio dai cespugli dietro di me. Girai lentamente la...


Leggi tutto...

Le recensioni

A casa (di Toni Morrison, Sperling & Kupfer) - recensione di Giancarlo Giuliani

Gli articoli - Le recensioni

Frank Money è reduce dalla guerra in Corea, un’esperienza tragica che lo ha condotto lontano da...


Leggi tutto...

La strada (di Cormac McCarthy) - recensione di Enrico Cantarelli

Gli articoli - Le recensioni

McCarthy è un poeta moderno che racconta la devastazione di un futuro post-apocalittico senza...


Leggi tutto...

Andavamo a morire per un pezzo di pane (di Marco Longo)

Gli articoli - Le recensioni

"La catastròfa - Marcinelle 8 agosto 1956" di Paolo Di Stefano - recensione di Marco Longo

Leggi tutto...

Qualcosa di scritto (di Emanuele Trevi, Ponte Alle Grazie)

Gli articoli - Le recensioni

"Sono rarissimi gli incontri che davvero, come si dice, lasciano un segno. Parlo di un segno...


Leggi tutto...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

 235 visitatori online