Contenuto Principale
Un po' di Tiziano Terzani
Gli articoli - I passi dei libri
Martedì 16 Novembre 2010 11:42

da "Buonanotte, signor Lenin"
Come spesso capita con le più belle avventure della vita, anche questo viaggio cominciò per caso...

Nel febbraio del 1991 ero riuscito a ottenere un visto per andare nelle Curili, le isole alla fine del mondo, l'ultima frontiera dell'impero sovietico, I "Territori del Nord", come li chiama il Giappone che , ostinatamente, li reclama per sé . In quelle isole lontanissime, avvolte in misteriosi, eterni banchi di nebbia, in mezzo all'Oceano Pacifico, avevo passato quasi un mese affascinato da una incredibile, selvaggia natura fatta di montagne ghiacciate e di laghi che ribollono, coinvolto nel destino di quella straordinaria razza di uomini e donne andati laggiù , per lo più dalla Russia, con l'idea di costruirci un avamposto del socialismo e ora, disorientati dalla fine del sogno, abbandonati a se stessi, a fare i conti con le loro vite sprecate, senza più una patria cui tornare, senza una storia di cui vantarsi, ma con sulla pelle tutte le tracce di sacrifici e durezze che nessuno è più disposto a riconoscere loro.

da "In Asia"
Diventai giornalista perché alle corse podistiche arrivavo sempre ultimo. Ero studente in un liceo di Firenze e mi ostinavo a partecipare a tutte le campestri che si tenevano alle Cascine. Non avevo alcun successo tranne quello di far ridere i miei compagni. Una volta, alla fine di una di quelle corse in cui ero davvero arrivato quando il pubblico stava già andando via, venne da me un signore sui trent' anni con un taccuino in mano e mi disse qualcosa come : " Sei studente? E allora invece di partecipare alle corse, descrivile! Avevo incontrato il primo giornalista della mia vita e, a sedici anni, avevo avuto la mia prima offerta di lavoro: cronista sportivo al Giornale del mattino. Cominciai con le corse a piedi, passai a quelle in bicicletta e poi alle partite di calcio. Le domeniche, invece di andare alle feste da ballo, le passai da allora andando in giro per i paesi e le cittadine della Toscana con una vecchia Vespa 98.
"Largo, c'è il giornalista", dicevano gli organizzatori quando mi presentavo. Ero un ragazzino e di sport me ne intendevo poco o nulla, ma quella qualifica mi dava lì per lì il diritto a un buon posto d'osservazione e il giorno dopo alla firma in testa a un articoletto con tanto di descrizioni e giudizi sulle pagine rosa del giornale della città. A quei due diritti- direi privilegi - son rimasto attaccato tutta la vita.

da "Un indovino mi disse"
Una buona occasione nella vita si presenta sempre. Il problema è saperla riconoscere e a volte non è facile. La mia, per esempio, aveva tutta l'aria di essere una maledizione. "Attento! Nel 1993 corri un gran rischio di morire. In quell'anno non volare.Non volare mai", m'aveva detto un indovino.
Era successo a Hong Kong. Avevo incontrato quel vecchio cinese per caso. Sul momento quelle parole m'avevano ovviamente colpito, ma non me ne ero fatto un gran cruccio. Era la primavera del 1976, e il 1993 pareva ancora lontanissimo. Quella scadenza però non l'avevo dimenticata. M'era rimasta in mente, un po' come la data di un appuntamento cui non si è ancora deciso se andare o no.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Se potessi vivere di nuovo la mia vita (di Jorge Luis Borges)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Se potessi vivere di nuovo la mia vita.
Nella prossima cercherei di commettere più errori.
Non...


Leggi tutto...

Sensazione (di Athur Rimbaud)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Nelle sere azzurre d'estate andrò per i sentieri,
pizzicato dal grano, a calpestare l'erba...


Leggi tutto...

Orfeo ed Euridice (di Czeslaw Milosz)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Orfeo ed Euridice, di Czeslaw Milosz

In piedi sui lastroni del marciapiede all'ingresso...


Leggi tutto...

Se tu mi dimentichi (di Pablo Neruda)... i suoi versi sono unici...

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Voglio che tu sappia
una cosa...


Leggi tutto...

I nuovi autori

Solo una storia d'amore e di troppe paturnie (di Momi Gatto)

Gli articoli - I nuovi autori

Immagine
Solo una storia d'amore e di troppe paturnie di Momi Gatto, un romanzo fresco, genuino e...


Leggi tutto...

Sorelle del Peccato e altre storie

Gli articoli - I nuovi autori

Immagine

Donne piacenti, insoddisfatte e licenziose? Travestimenti assurdi e mirabolanti avventure?...


Leggi tutto...

Miracolo a Fortaleza

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Miracolo a Fortaleza di Fernanda Raineri *** Cinque racconti di diverso genere, ma con...

Leggi tutto...

Ho ucciso Bambi

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Ho ucciso Bambi di Carla Cucchiarelli *** Silvia e Debora sono due studentesse come...

Leggi tutto...

I passi

da "Itaca per sempre" di Luigi Malerba

Gli articoli - I passi dei libri

 

Ulisse

Mi sono domandato tante volte come mai l'acqua del mare è salata mentre l'acqua dei...


Leggi tutto...

L'improbabile teoria del tacco

Gli articoli - I passi dei libri

È il turno della mia teoria sui tacchi femminili. Esempio della mia tendenza ad analizzare, ed...


Leggi tutto...

da "Il filo di seta" di Carlo Sgorlon

Gli articoli - I passi dei libri

Villanova di Pordenone nell'anno Domini 1265 avrà avuto sì e no duecento abitanti. Erano quasi...


Leggi tutto...

Sogni di Bunker Hill (di John Fante)

Gli articoli - I passi dei libri

"Il primo impatto con il successo non fu per nulla memorabile. Facevo l’aiuto cameriere alla...


Leggi tutto...

I racconti

Il grillo del signor Fabre...

Gli articoli - I racconti

Siamo a Londra. In una vasta e tumultuosa via alberata di Londra. Strepito di cavalli e di...


Leggi tutto...

Il treno ha fischiato (di...

Gli articoli - I racconti

Farneticava. Principio di febbre cerebrale, avevano detto i medici; e lo ripetevano tutti i...


Leggi tutto...

Si potrebbe quasi (di...

Gli articoli - I racconti

"Ci sono giorni in cui si potrebbe quasi..."

Si potrebbe quasi...
"Si potrebbe quasi mangiare...


Leggi tutto...

La patente (di Luigi...

Gli articoli - I racconti

Con quale inflessione di voce e quale atteggiamento d'occhi e di mani, curvandosi, come chi...


Leggi tutto...

Le recensioni

Melodie e altre storie... (di Armando Maschini) - Recensione di Fabrizio Bianucci

Gli articoli - Le recensioni

Capita di gironzolare in bicicletta – anzi per la precisione su una sorta di tandem, la BiBici...


Leggi tutto...

Lettera a un bambino mai nato (di Oriana Fallaci) - recensione di Ilaria de Lillo

Gli articoli - Le recensioni

Non è una questione di femminismo, forse di religione, politica, filosofia ma sicuramente è un...


Leggi tutto...

"La signorina Else" di Arthur Schnitzler

Gli articoli - Le recensioni

recensione di Sonia Argiolas

Povera Else mi verrebbe da dire.
Mi sono arrogata il diritto, ...


Leggi tutto...

Un indovino mi disse (di Tiziano Terzani) - recensione di Marco Longo

Gli articoli - Le recensioni

"Il caso? Difficile dire che non esiste, ma in qualche modo mi andavo convincendo che gran...


Leggi tutto...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

 442 visitatori online