Contenuto Principale

Desideri ricevere meravigliosi consigli sulla tua email?

Ugo Riccarelli, lo scrittore de "Il dolore perfetto" e "L'amore graffia il mondo"
Gli articoli - Prima Pagina
Sunday, 08 September 2013 10:08
There are no translations available.

Lo scrittore Ugo Riccarelli, venuto meno nel luglio del 2013, è stato vincitore in passato del Premio Strega con il romanzo "Il dolore perfetto" e del Premio Campiello 2013 con la sua ultima fatica, “L'amore graffia il mondo”...

La scheda de "L'amore graffia il mondo":

È come se portasse il destino nel nome, Signorina: suo padre, capostazione in un piccolo paese di provincia, l'ha chiamata così ispirandosi al soprannome di una locomotiva di straordinaria eleganza. E creare eleganza, grazia, bellezza è il suo talento. Un giorno dal treno sbuca un omino con gli occhi a mandorla e, con pochi semplici gesti, crea un vestitino di carta per la sua bambola. L'omino scompare, ma le lascia un dono, un dono che lei scoprirà di possedere solo quando una sarta assisterà a una delle sue creazioni. Potrebbe essere l'atto di nascita di una grande stilista, ma ci sono il fascismo, la povertà e gli scontri in famiglia, le responsabilità, i divieti e poi la guerra... e Signorina poco a poco rinuncia a parti di se stessa, a desideri e aspirazioni, soffocando anche la propria femminilità, con una generosità istintiva e assoluta. E quando infine anche lei, quasi all'improvviso, si scopre donna e conosce l'amore, il sogno dura comunque troppo poco, sopraffatto da nuovi doveri e nuove fatiche, e dalla prova più difficile: un figlio nato troppo presto e nato malato, costretto a "succhiare aria" intorno a sé come un ciclista in salita. Nonostante i binari della ferrovia siano ormai lontani e la giovinezza lasci il posto a una maturità venata di nostalgia, ancora una volta Signorina sfodera il suo coraggio e la sua determinazione al bene e lotta per far nascere suo figlio una seconda volta, forte e capace di respirare da solo.


Sull'autore:

Oltre alla scrittura Riccarelli si è occupato anche di teatro collaborando con il Teatro del Tè, diretto da Claudio Neri, con il quale ha realizzato “Tango delle notti bianche” e “Garrincha”.

L’ex sindaco di Roma Veltroni, che ha avuto modo di collaborare con lui, lo ricorda così:
"Ugo l'avevo conosciuto leggendo i suoi libri bellissimi e densi. Questo mi aveva spinto ad incontrarlo e dai nostri incontri era nata l'amicizia e la collaborazione negli anni del Campidoglio. Se ne è andato senza avere ancora sessant'anni dopo una vita segnata da malattie e da un trapianto di cui racconta nella sua prima opera letteraria. Ma la sua capacità di reagire era inestinguibile come la sua voglia di vivere e di scrivere. Fui felice per lui quando nel 2005 premio Strega arrivò come meritato riconoscimento per un autore che non aveva mai sgomitato per apparire. In questo momento - ha concluso Veltroni - sono vicino alla sua famiglia e a quanti lo hanno amato".

Un autore che non sgomitava per apparire, ma che aveva molto da dire e da raccontare ai lettori. Dotato di un talento letterario cristallino, aveva sviluppato una grande sensibilità, forse a partire prima di tutto dalle proprie esperienze personali con la malattia, che in passato lo aveva costretto a sottoporsi a un trapianto di cuore e polmoni.

Tra le sue opere si ricordano anche “Le scarpe appese al cuore”, “Un uomo che forse si chiamava Schulz” dedicata Bruno Schulz, pittore e scrittore ebreo polacco ucciso nel 1942 dalla pallottola di un ufficiale nazista, “Comallamore” , ambientato in un manicomio posto al centro di un piccolo paese scosso dal secondo conflitto mondiale.

Riportiamo di seguito l’incipit de “Il dolore perfetto”.

“Appena qualche attimo prima di morire, appoggiata al nocciòlo del giardino, l'Annina emerse dall'ombra in cui la sua mente si era nascosta da molti anni e, all'improvviso, in quei brevi istanti che la morte ancora le concesse, come se fosse in volo rivide la casa col pino e la Mena che pregava appoggiata a un angolo della madia, e di fronte alla Mena vide sua madre partorirla urlando di un dolore che le sembrò perfetto, e solo alla fine, quasi spiando, scorse la propria testa uscire da quel corpo rosso e gonfio dallo sforzo, e sentì per l'ultima volta l'odore di viole del suo fratello gemello che da dentro la pancia la spingeva nel mondo.”

 

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Sunday, 02 April 2017
There are no translations available.Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Read more...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Friday, 31 March 2017
There are no translations available.Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Read more...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Sunday, 12 March 2017
There are no translations available.Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Read more...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Friday, 03 March 2017
There are no translations available.1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Read more...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Alda Merini - Sono folle di te amore

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Sono folle di te, amore
che vieni a rintracciare
nei...


Read more...

Charles Baudelaire - Ti adoro

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

T'adoro al pari della volta notturna,
o vaso di tristezza, o...


Read more...

Sono triste (di Else Lasker-Schüler)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

I tuoi baci fanno buio, sulla mia bocca.
Io non ti sono più...


Read more...

Qui io ti amo (Pablo Neruda) Leggetela tutta perché e bellissima!!!

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Qui io ti amo.
Tra i pini scuri si srotola il vento.
Brilla...


Read more...

I nuovi autori

A scuola con portamento

Gli articoli - I nuovi autori
There are no translations available.

Immagine
*** A scuola con portamento di Antonella Sgueglia *** “A...

Read more...

Abbracciami

Gli articoli - I nuovi autori
There are no translations available.

Immagine
*** ABBRACCIAMI di SUSANNA LESSI *** Quando Fred e Liz si...


Read more...

Il gusto amaro del desiderio

Gli articoli - I nuovi autori
There are no translations available.

Immagine
*** IL GUSTO AMARO DEL DESIDERIO di GIOVANNA CUALBU ***...


Read more...

JOSHUA

Gli articoli - I nuovi autori
There are no translations available.

Immagine
*** JOSHUA di Massimiliano Riccardi *** " Il male...

Read more...

I passi

da Cime tempestose (di Emily Jane Brontë)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

1801. Eccomi di ritorno da una visita al mio padrone di...


Read more...

da "Gomorra" di Roberto Saviano

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Il container dondolava mentre la gru lo spostava sulla...


Read more...

da Emanuela. Una piccola questione di tempo (di Anna Francesci, Editori Riuniti)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Si confondevano tra una colonna e l'altra le piume bianche...


Read more...

da "Hotel Angleterre" di Nico Orengo

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

"Chiara e io eravamo in Russia, e non in America, a San...


Read more...

I racconti

da La rivolta di Atlante...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Eddie Willers pensò ad un giorno d'estate di quando aveva...


Read more...

Impenetrabile e senza...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Quasi fosse troppo grande e troppo potente per le virtù...


Read more...

Il treno ha fischiato (di...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Farneticava. Principio di febbre cerebrale, avevano detto i...


Read more...

Satira: I 3 poteri delle...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

“Correre dietro alle donne non ha mai fatto male a nessuno....


Read more...

Le recensioni

I singolari... la nuova collana di short stories di Liberaria

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Nel nuovo contesto librario che si sta creando con...


Read more...

Noi siamo infinito (di Stephen Chbosky, Sperling & Kupfer) - recensione di Giancarlo Giuliani... In quel momento, ti giuro, ci siamo sentiti infiniti...

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

“Qui e ora noi siamo vivi, e giuro che siamo infinito.”


Read more...

Ragione e pentimento (di Sandra Faè, goWare)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Si può sopravvivere a un tradimento? Sulle note di questa...


Read more...

Le due facce dell'innocente (di Elie Wiesel, Garzanti)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Elie Wiesel, premio Nobel per la pace e sopravvissuto alla...


Read more...