Contenuto Principale
“Ricomincio- La regola delle quattro C” di Salvatore Borrelli (recensione di Giuseppe Labate)
Gli articoli - Le recensioni
Domenica 07 Novembre 2010 13:10

a cura di Giuseppe Labate

 

“L’amore è dare quello che non si ha

A qualcuno che non lo vuole.”

Jacques Lacan

[Tratto dal libro]

Prendere la penna in mano e scrivere quatto semplici regole per risolvere tutti i problemi di coppia è un’impresa impossibile, ma Salvatore Borrelli ci è riuscito: conoscere, capire, correggere e conoscere. Bisogna partire dal presupposto che  sia la donna quanto l’uomo possiedono due cervelli strutturalmente diversi:  il cervello dell’uomo “non riesce a fare più cose contemporaneamente, non ricorda con facilità, ma è molto pragmatico”, mentre quello della donna “nota i particolari, è attento alle novità, ma non riesce a dimenticare.”  L’ignoranza di queste problematiche, scientifiche e di tipo strutturale, generano incomprensioni sul piano pratico in entrambi i componenti della coppia: lei continua a ripetere il celebre “Pensi solo a te stesso”, mentre lui si stressa sotto la valanga di cose che la donna lo invita a fare.

 

Nessuno dei due è superiore nel rapporto di coppia, perché Borelli spiega come le capacità di questi due cervelli diversi si completino armoniosamente a vicenda solo se si conoscono i limiti dell’altro: la conoscenza del problema è il primo passo verso la soluzione. Attraverso una selva di esempi pratici (come quello di una moglie che chiede divorzio e la scena di un padre che non vede i figli, ma che risponde “Va tutto bene”), l’autore riesce a indicare al lettore la strada giusta per uscire dal labirinto creato dall’amore. L’elemento più importante viene spiegato da Borrelli in uno dei tanti passaggi poetici del libro: “la coppia non s’incontra per strada, a letto o in un giardino pubblico, ma nel cuore del cervello”. Ed è proprio questo il centro pulsante della stabilità di una coppia, secondo una tecnica che lo scrittore definisce “effetto decollo”: circostanze favorevoli, se impiegate nel modo sbagliato, possono essere destabilizzanti perché non bisogna dimenticare che “l’aereo necessita della forza contraria del vento, non favorevole, per decollare”. In questo passaggio si specchia proprio parte della vita dello scrittore, che entra da giovane nell’Aereonautica Militare, per poi laurearsi in Medicina e Chirurgia, finendo poi col conseguire il magistero in Scienze Religiose. Per tutti questi motivi, nel libro sono contenute tante altre brillantissime intuizioni, scorrevoli come aforismi, che si concentrano tutte in una frase del terzo capitolo: “Chi scava nella propria interiorità, trova sempre qualcosa.”

E quando voi non avrete più la forza per andare avanti nella storia della coppia, con il vostro “consorte”, colui/colei che ha deciso di dividere la vostra sorte e il vostro destino, fatevi questa domanda:  “Esiste ancora in voi la voglia di vivere una magnifica convivenza all’insegna della felicità?”

Perché una volta usciti dal labirinto, “si arriva sempre dove arriva l’amore.”

a cura di Giuseppe Labate

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Il cammino fino a te (di Blaga Dimitrova)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Fu lungo il mio cammino fino a te,
la vita intera quasi ti cercai
per serpeggianti avidi incontri


Leggi tutto...

Via del campo (di Fabrizio De André)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Via del Campo c'è una graziosa
gli occhi grandi color di foglia
tutta notte sta sulla soglia
vende...


Leggi tutto...

Non avessi sperato in te (di Alda Merini)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Non avessi sperato in te
e nel fatto che non sei un poeta
di solo amore
tu che continui a...


Leggi tutto...

Nazim Hikmet - Sei la mia schiavitù sei la mia libertà

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Sei la mia schiavitù sei la mia libertà
sei la mia carne che brucia
come la nuda carne delle...


Leggi tutto...

I nuovi autori

Fonti di esposizioni alle radiazioni

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Fonti di esposizioni alle radiazioni di Dott. Ernessto G. Ammerata *** La medicina,...

Leggi tutto...

Moments - A Cuore Aperto senza Anestesia

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Moments - A Cuore Aperto senza Anestesia di Giorgio de Camillis *** Nel libro...

Leggi tutto...

Lo sguardo altrove

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Lo sguardo altrove di Laura Ricci *** Prima raccolta di poesie di una giovane scrittrice...

Leggi tutto...

Capitalismo, desiderio, servitù (di Frederic Lordon, DeriveApprodi)

Gli articoli - I nuovi autori

Abolition du travail aliene... un libro straordinariamente brillante, scritto da uno dei...


Leggi tutto...

I passi

da Dove nessuno ti troverà (di Alice Giménez Bartlett)

Gli articoli - I passi dei libri

Barcellona, settembre 1956

Carlos Infante notò con soddisfazione che quella mattina il cielo...


Leggi tutto...

da "Un indovino mi disse" di Tiziano Terzani

Gli articoli - I passi dei libri

Una buona occasione nella vita si presenta sempre. Il problema è saperla riconoscere e a volte...


Leggi tutto...

da "Come le mosche d'autunno" di Irène Némirovsky

Gli articoli - I passi dei libri

Scrollò la testa e disse, come una volta: "Dunque addio, Jurocka... Mi raccomando, abbi cura...


Leggi tutto...

da Giro di vite (di Henry James)

Gli articoli - I passi dei libri

Il racconto ci aveva tenuti attorno al focolare col fiato sospeso, ma a parte l'ovvia...


Leggi tutto...

I racconti

Gl’italiani, a proibir...

Gli articoli - I racconti

Caro Edmund, il tuo richiamo agli scandali che da qualche anno rallegrano la vita italiana è...


Leggi tutto...

Ballate come se nessuno vi...

Gli articoli - I racconti

Per tanto tempo ho avuto la sensazione che la vita sarebbe presto cominciata, la vera vita! Ma...


Leggi tutto...

La vita è troppo bella per...

Gli articoli - I racconti

Ho perdonato errori quasi imperdonabili, ho provato a sostituire persone insostituibili e...


Leggi tutto...

"La scoperta del Fuoco" di...

Gli articoli - I racconti

All’improvviso qualcosa fece rumore, proprio dai cespugli dietro di me. Girai lentamente la...


Leggi tutto...

Le recensioni

Lettera a un bambino mai nato (di Oriana Fallaci) - recensione di Ilaria de Lillo

Gli articoli - Le recensioni

Non è una questione di femminismo, forse di religione, politica, filosofia ma sicuramente è un...


Leggi tutto...

Noi siamo infinito (di Stephen Chbosky, Sperling & Kupfer) - recensione di Giancarlo Giuliani... In quel momento, ti giuro, ci siamo sentiti infiniti...

Gli articoli - Le recensioni

“Qui e ora noi siamo vivi, e giuro che siamo infinito.”
Nella vita di ognuno di noi esistono...


Leggi tutto...

I mezzi volti (di Carla Cucca) - recensione di Augusto Galli

Gli articoli - Le recensioni

I MEZZI VOLTI

 

recensione di Augusto Galli

Scorri le pagine e senti un suono di voci che si intrecciano,...


Leggi tutto...

Reality crime (di Lafani & Renault, Sperling & Kupfer) - l'editoria a episodi secondo Sperling & Kupfer

Gli articoli - Le recensioni

Sperling & Kupfer continua a mostrarsi un editore piuttosto attento all'evoluzione...


Leggi tutto...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

 695 visitatori online