Contenuto Principale
Sempre qui! (di Michele Cassano, Gelsorosso) - recensione di Giancarlo Giuliani
Gli articoli - Le recensioni
Giovedì 02 Maggio 2013 11:04

Michele Cassano con il suo libro ci regala oltre che un romanzo una guida poetica, che ci aiuta a conoscere una Bari romantica...

Leggendo, pagina dopo pagina, matura quel desiderio sottostante di correre a visitare la città, il che ci riporta alla sensazione che si ha leggendo "Sostiene Pereira" di Tabucchi: alla fine si rimane con una gran voglia di visitare Lisbona, di assaggiare un’omelette alle erbe aromatiche e bere una limonata.

"Ciò che avevamo di fronte era splendido: i gabbiani giocavano in acqua, una legger brezza levantina ci accarezzava il volto, il cielo era una miscela magica di colori. Ci appoggiammo a un lampione. In silenzio guardammo il sole rinato che faceva luccicare il mare creando un tappeto di bagliori che invitava a raggiungere la luce. In acqua si notavano i pescatori che, a bordo delle loro barche, ritiravano le reti."

La scrittura poetica di Cassano ci conduce passo dopo passo alla scoperta dei luoghi più belli di Bari, quelli dove lui ritrova se stesso e il proprio passato e il lettore scopre invece - proprio attraverso ricordi e pensieri dell'autore - l'autenticità e l'unicità dei luoghi e delle persone.

"Capii cosa dovevo fare: tornare al mio passato, ai luoghi dove ero cresciuto, dove avevo gioito, sofferto, amato. Un ritorno alle mie radici, insomma. un viaggio dell'anima."

A nostro parere il libro va ben oltre la scoperta di Bari. Con molta probabilità, infatti, il lettore proverà a fare un analogo percorso mentale – e magari anche fisico – con la propria città.

"Ogni città ha un'anima che ogni cittadino porta dentro di sé come un amico del cuore, nel profondo di ognuno è sempre la stessa."

Ci piace riportare la dichiarazione d'amore che al termine del viaggio l'autore regala alla sua Bari.

"Sono rimasto sempre qui a Bari antica e non me ne andrò perché qui ci sono le mie radici, perché qui ho conosciuto l'amore, perché è bellissima, perché c'è il sole e il mare, perché al mattino per le strade sento gli odori della cucina e riconosco il piatto del giorno del mio vicino, perché si rispettano ancora le tradizioni, perché quando mi reco al lavoro i miei occhi contemplano il campanile della Cattedrale che si staglia nel cielo azzurro di Bari e mi invita a guardare in alto, perché a marzo si festeggia la madonna Odegitria e a maggio San Nicola, perché quando cammino per le vie conosco tutti e saluto tutti e se, per una distrazione non saluto qualcuno, il giorno dopo, lo stesso, mi dirà: "Ieri non mi hai salutato, è successo qualcosa?". Non me ne andrò perché il mio palato esulta quando mangio i ricci di mare e i polpi appena pescati. Non me ne andrò perché non so resistere davanti ad un'impepata di cozze, ad una frittura mista di pesce o all'odore delle triglie arrostite sulla brace. Non me ne andrò perché non mi so immaginare da nessun'altra parte…"

Consigliamo, infine, la lettura di “Sempre qui!” oltre che per il contenuto anche per le bellissime illustrazioni dei luoghi visitati che accompagnano ogni capitolo.

(a cura di Giancarlo Giuliani)

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Ascolta - Vadimir Majakovskij

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Gettami in viso la parola terribile.
Perché non vuoi udire?
Non senti che ogni tuo nervo contorto


Leggi tutto...

Alicante (di Jacques Prevert)... sensuale... bella!

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Un'arancia sul tavolo
Il tuo vestito sul tappeto
E nel mio letto, tu
Dolce dono del presente
Leggi tutto...

Nazim Hikmet - Ciò che ho scritto di noi

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Ciò che ho scritto di noi è tutta una bugia
è la mia nostalgia
cresciuta sul ramo inaccessibile
è...


Leggi tutto...

"Canto della mia nudità" di Antonia Pozzi

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Guardami: sono nuda. Dall'inquieto
Languore della mia capigliatura
Alla tensione snella del mio...


Leggi tutto...

I nuovi autori

Ho ucciso Bambi

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Ho ucciso Bambi di Carla Cucchiarelli *** Silvia e Debora sono due studentesse come...

Leggi tutto...

Una giornata perfetta per essere felice

Gli articoli - I nuovi autori

Immagine
*** Una giornata perfetta per essere felice di kalari *** Un caleidoscopio di emozioni per...


Leggi tutto...

Il Sentiero delle Cinque Pietre

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Il Sentiero delle Cinque Pietre di Susan Pohl *** Cresciuta tra il rigore della madre...

Leggi tutto...

Pulviscolo di stelle

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Pulviscolo di stelle di Fernanda Raineri *** La poesia è ormai in via d'estinzione nel...

Leggi tutto...

I passi

da Mentre morivo (di William Faulkner)

Gli articoli - I passi dei libri

Il sentiero, liscio a forza di piedi e che ormai, a luglio, è cotto e duro che sembra di...


Leggi tutto...

da "Firmino" di Sam Savage

Gli articoli - I passi dei libri

Avevo sempre immaginato che la storia della mia vita, se un giorno l’avessi mai scritta,...


Leggi tutto...

da "La campana di vetro" di Sylvia Plath

Gli articoli - I passi dei libri

Fu un'estate strana, soffocante, l'estate in cui i Rosenberg morirono sulla sedia elettrica, e...


Leggi tutto...

da Un lavoro sporco (di Christopher Moore, Elliot)

Gli articoli - I passi dei libri

Charlie Asher camminava sulla Terra come una formica sulla superficie dell'acqua, quasi...


Leggi tutto...

I racconti

"La scoperta del Fuoco" di...

Gli articoli - I racconti

All’improvviso qualcosa fece rumore, proprio dai cespugli dietro di me. Girai lentamente la...


Leggi tutto...

La patente (di Luigi...

Gli articoli - I racconti

Con quale inflessione di voce e quale atteggiamento d'occhi e di mani, curvandosi, come chi...


Leggi tutto...

"Il biglietto da visita"...

Gli articoli - I racconti

Alcune volte nella vita accadono fatti insoliti che non si possono spiegare; sarà il tempo a...


Leggi tutto...

Immaginatevi (racconto di...

Gli articoli - I racconti

Immaginatevi fantasmi, dei, diavoli Immaginatevi inferni e paradisi, città sospese tra i cieli...


Leggi tutto...

Le recensioni

Melodie e altre storie... (di Armando Maschini) - Recensione di Fabrizio Bianucci

Gli articoli - Le recensioni

Capita di gironzolare in bicicletta – anzi per la precisione su una sorta di tandem, la BiBici...


Leggi tutto...

Reality crime (di Lafani & Renault, Sperling & Kupfer) - l'editoria a episodi secondo Sperling & Kupfer

Gli articoli - Le recensioni

Sperling & Kupfer continua a mostrarsi un editore piuttosto attento all'evoluzione...


Leggi tutto...

Il terrazzino dei gerani timidi (di Anna Marchesini) - recensione di Davide Dotto

Gli articoli - Le recensioni

Pare introducano, i gerani, una vita al minimo, sonnolenta, nel loro aspetto convalescente e...


Leggi tutto...

Alienor (di Gloriana Orlando) - recensione di Angelica Ruggeri... Un affascinante intreccio di passato e presente...

Gli articoli - Le recensioni

 

Un lontano passato, un castello, un’amor de lohn (un amore da lontano), lettere, un diario......


Leggi tutto...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

 513 visitatori online