Contenuto Principale

Desideri ricevere meravigliosi consigli sulla tua email?

Metatron: alla ricerca del simbolo occulto
Gli articoli - I nuovi autori
Lunedì 25 Marzo 2013 09:45
Immagine
*** "Metatron: alla ricerca del simbolo occulto" di Tommaso Ferraris *** La vicenda prende avvio in una Torino futuristica del 2666 in cui latino e greco non sono più soltanto lingue arcaiche ma linguaggi perduti intrisi di mistero e dalla valenza magica che pochi intenditori e studiosi conoscono. In questo ambiente cittadino Tommy, uno dei protagonisti, intraprende la sua avventura alla volta di Erfurt alla ricerca del misterioso simbolo celato in un antico manoscritto sottratto in biblioteca, accompagnato da Noemi, Nicol la sua fidanzata, Roberto e il padre esperto di lingue morte e di occulto. Il romanzo sembra dividersi nettamente in due parti il cui punto di saldatura appare il passaggio nel tunnel spazio-tempo innescato dai cinque protagonisti una volta letta la formula segreta del monaco Basilio Valentino, il creatore del simbolo misterioso e della Confraternita di San Pietro. I protagonisti si ritrovano in un mondo meraviglioso, spiritualmente più evoluto e vengono accolti da sette Saggi i quali sono i detentori del potere temporale e spirituale; qui scoprono che la Terra è minacciata seriamente da un personaggio oscuro, dai poteri paranormali eccezionali e dotato di un grande carisma. Così i protagonisti scoprono che quell’incontro non è una semplice coincidenza in quanto i Saggi dotati di poteri di chiaroveggenza sapevano che solo degli uomini puri di cuore avrebbero potuto tentare di salvare il mondo dalla distruzione e gli affidano la missione di fermare il personaggio oscuro. La secolare battaglia tra Bene e male rappresentata dai monaci e dagli angeli contro i demoni e l’umanità corrotta si conclude con un finale a sorpresa. Il gusto per l’avventura e il magico sono gli elementi principali della storia che evidenzia diversi temi tra cui la magia, l’importanza della conoscenza, il valore e la scoperta di misteri occulti alle radici del sapere occidentale e orientale. E’ da notare anche la buona capacità descrittiva e l’attenzione a mantenere viva la curiosità del lettore attraverso colpi di scena, ritrovi improvvisi e una profonda ricerca sull’argomento fenomeni paranormali, simbologia, discipline e dottrine escatologiche orientali e fonti esegetiche apocrife che riesce a coinvolgere il lettore anche quello più a digiuno di romanzi fantasy.
Cima Editore

 

Commenti  

 
#1 Guest 2020-01-16 21:04
Comprare Viagra Senza Ricetta Cialis: cialibuy.com Infection Not Responding To Keflex Propecia Effectiveness Zithromax Acne Treatment
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

"Ti amo come se mangiassi il pane" di Nazim Hikmet

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Ti amo come se mangiassi il pane
spruzzandolo di sale
come se alzandomi la notte bruciante di...


Leggi tutto...

Pablo Neruda - Ma del tuo amore si vanno tingendo le mie parole. Tutto ti prendi tu, tutto.

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Perchè tu possa ascoltarmi le mie parole
si fanno sottili, a volte,
come impronte di gabbiani...


Leggi tutto...

Anche oggi sarà dentro la storia (di Alda Merini)... i suoi versi esprimono come al solito un sentire unico...

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Anche oggi sarà dentro la storia
della mia vita. Ma non era l'oggi
che io volevo quand'ero...


Leggi tutto...

Dichiarazione d'amore... un po' particolare...

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Ho un forte sentimento per te.
Se penso a te
mi dà una botta.
Se ti sento
mi da una scossa.


Leggi tutto...

I nuovi autori

Come un brivido nel mare

Gli articoli - I nuovi autori

Immagine
*** COME UN BRIVIDO NEL MARE di Francesco Grasso *** Se si chiede all'uomo della strada...


Leggi tutto...

Storia di un uomo

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Storia di un uomo di Valerio Di Lorenzo *** Quante sfumature hanno i colori dell’animo?...

Leggi tutto...

Nessuno

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Nessuno di Daniele Leone *** Un vecchio aedo è prossimo alla fine. Riflette sulla sua...

Leggi tutto...

Come si chiama l'orso?

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** "Come si chiama l'orso?" di Giusi Vittone Rista *** E' un romanzo contemporaneo,...

Leggi tutto...

I passi

da "L'ombra del vento" di Carlos Ruiz Zafón

Gli articoli - I passi dei libri

"E conserva i tuoi sogni" disse Miquel. "Non puoi sapere quando ne avrai bisogno".

da "Come le mosche d'autunno" di Irène Némirovsky

Gli articoli - I passi dei libri

Scrollò la testa e disse, come una volta: "Dunque addio, Jurocka... Mi raccomando, abbi cura...


Leggi tutto...

da La casa del sonno (di Jonathan Coe)

Gli articoli - I passi dei libri

Era l'ultima lite, almeno questo era chiaro. Ma benché l'avesse presentita da giorni e forse da...


Leggi tutto...

da "Gang Bang" di Chuk Palahniuk

Gli articoli - I passi dei libri

Uno ha passato il pomeriggio al buffet con indosso solo i boxer, leccando la polverina...


Leggi tutto...

I racconti

Si guardavano (di Luigi...

Gli articoli - I racconti

Si guardavano l'un l'altro, si carezzavano, si palpavano in tutte le parti della persona, si...


Leggi tutto...

Vita (di Vittorio Buttafava)

Gli articoli - I racconti

Sull’orlo di un laghetto un pescatore, immersa la canna nell’acqua, sta in attesa. Ha il volto...


Leggi tutto...

Sentinella (di Fredric...

Gli articoli - I racconti

Era bagnato fradicio e coperto di fango e aveva fame e freddo ed era lontano cinquantamila...


Leggi tutto...

Il treno ha fischiato (di...

Gli articoli - I racconti

Farneticava. Principio di febbre cerebrale, avevano detto i medici...


Leggi tutto...

Le recensioni

Il profumo delle foglie di limone (di Clara Sanchez)

Gli articoli - Le recensioni

Spagna, Costa Blanca. Il sole è ancora molto caldo nonostante sia già settembre inoltrato. Per...


Leggi tutto...

Visioni variopinte (di Hamza Zirem, Arduino Sacco) - recensione di Lucianna Argentino

Gli articoli - Le recensioni

C’è molto in questo ultimo lavoro poetico di Hamza Zirem. Non parlo certo di quantità, ma delle...


Leggi tutto...

Il sistema (di Karl Olsberg, Booksalad) - recensione di Giancarlo Giuliani

Gli articoli - Le recensioni

Con il romanzo “Il sistema” Karl Olsberg, esperto di new economy e intelligenze artificiali,...


Leggi tutto...

Nessun requiem per mia madre (di Claudiléia Lemes Dias, Fazi Editore) - recensione di Emilia Basile

Gli articoli - Le recensioni

"Nessun requiem per mia madre" è un libro da leggere tutto d'un fiato. Una figura di una madre...


Leggi tutto...