Contenuto Principale

Desideri ricevere meravigliosi consigli sulla tua email?

La Costiera amalfitana: dal Grand Tour al turismo di massa. Un'analisi storica e socio-antropologica del viaggio
Gli articoli - I nuovi autori
Giovedì 10 Gennaio 2013 08:29
Immagine
*** La Costiera amalfitana: dal Grand Tour al turismo di massa. Un'analisi storica e socio-antropologica del viaggio di Grosso Antonio *** La cultura del viaggio è materia complessa che raccoglie ragioni profonde del desiderio di conoscere. La valenza stessa della parola conoscenza copre tutte le possibilità che vanno dal lavoro mentale di comprendere schemi e meccanismi umani alla partecipazione fisica alla fatica del trasferirsi, del sentire sapori, odori, vedere colori e forme che non ci sono familiari.Esso è lo stimolo naturale alla ricerca del nuovo, l'istintiva attrazione/repulsione per ciò che è estraneo, la sfida al confronto, l'abilità di relazionarsi con il diverso da noi, la capacità di adattamento a situazioni imprevedibili. Viaggiare è in fondo uno stato dell’animo, a cui non si può chiedere ragione della sua esistenza, esiste perché noi esistiamo. Lo stupore del viaggio prima e il “brivido” turistico dopo hanno segnato un momento di congiunzione-interrelazione tra paesaggi mistici sognati e realtà sperimentate, creando una contiguità di epoche e culture diverse, attraverso un’identificazione irriducibile del movimento. Le cause fondamentali che spingono l'individuo a mettersi in movimento, abbandonando una realtà conosciuta per una da scoprire, sono rintracciabili non solo nell’ istinto migratorio come elemento del corredo genetico dell'individuo, ma alla mobilità come necessità di fuggire alla noia della vita quotidiana e alla sterilità di idee, scoperta della libertà di ridefinire la propria esistenza e di liberarsi dai condizionamenti del passato grazie alla partenza; viaggio come risposta alla necessità di sottrarsi alle preoccupazioni di ogni giorno che distolgono l'attenzione dell'individuo dalla sua crescita spirituale. In effetti, viaggiare è di per sé un atto di comunicazione, anzi è un modo personale e diretto per stabilire un rapporto tra individui, comunità e popoli che produce una più efficace informazione sulle loro identità culturali, accresce la conoscenza dissipando stereotipi e pregiudizi, favorendo il confronto positivo tra i diversi stili di vita e sistemi di valori, e creando le condizioni per una circolazione delle idee più ampia, per un integrazione delle culture, per una progressiva attenuazione dei limiti che le diversità antropologiche, storiche, culturali, politiche frappongono ai processi d'unificazione e di coesione politica e sociale tre le nazioni. Questo non vuol dire porre in essere una ricostruzione bucolica dei paesaggi, delle prospettive e dei paesi della Costiera, ormai dimenticate e/o perdute, ma ricordare che ogni viaggio non è solo un modo per fare “cavalcare l’immaginazione” con una consapevolezza sentimentale oltre la linea del tempo, ma anche un valido aiuto per ricostruire le tappe fondamentali della storia della nostra Costa vissuta e interpretata dai viaggiatori dell’epoca. Testimonianze preziose, frammenti di sapienza senza i quali i colori, i profumi, le scene e la storia sociale e del quotidiano tendono inesorabilmente a perdere la determinatezza delle forme e delle prospettive.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Itaca (di Kavafis)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

ITACA
Quando ti metterai in viaggio per Itaca
devi augurarti che la strada sia lunga
fertile in...


Leggi tutto...

Alda Merini - Abbi pietà di me

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Abbi pietà di me che che sto lontana
che tremo del tuo futile abbandono,
tienimi come terra che...


Leggi tutto...

Sulla mia nuca una voce di donna... (Mosca, 1961 Nazim Hikmet)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Le sei del mattino.

Ho aperto la porta del giorno ci sono entrato

ho assaporato

l’azzurro nuovo...


Leggi tutto...

Dopo la separazione (di Sara Teasdale)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Oh, ho seminato il mio amore così ampiamente
che egli lo troverà ovunque:
lo sveglierà di notte,
Leggi tutto...

I nuovi autori

Elementhal

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Elementhal di Ludovica Fisco *** Atalanta, Chrisantem, Benedette e Adette hanno i poteri...

Leggi tutto...

L'anno dei cavoli a merenda

Gli articoli - I nuovi autori

Immagine
*** L'anno dei cavoli a merenda di Elia Rossi *** Nicola ha 28 anni e abita in una provincia...


Leggi tutto...

Il patto con l'aldilà

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Il patto con l'aldilà di Antonino Guglielmi *** ___Commedia in lingua napoletana....

Leggi tutto...

A nessuno nuoce il silenzio

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** A nessuno nuoce il silenzio di Silvia Piozzi *** In una Padova contemporanea, dove arte...

Leggi tutto...

I passi

da "Una scrittura femminile azzurro pallido" di Franz Werfel

Gli articoli - I passi dei libri

La posta giaceva sul tavolo della prima colazione. Una notevole pila di lettere, perché avendo...


Leggi tutto...

da La voce invisibile del vento (di Clara Sanchez)

Gli articoli - I passi dei libri

Uscirono da Madrid alle quattro del pomeriggio prendendo la A3 in direzione est. Julia aveva...


Leggi tutto...

da Ulisse (di James Joyce)

Gli articoli - I passi dei libri

Solenne e paffuto, Buck Mulligan comparve dall'alto delle scale, portando un bacile di schiuma...


Leggi tutto...

da Persuasione (di Jane Austen)

Gli articoli - I passi dei libri

Non conversavano insieme, non si parlavano se non per scambiarsi i saluti richiesti dalla più...


Leggi tutto...

I racconti

Viaggio in mare (di...

Gli articoli - I racconti

Se un viaggio in mare non significa altro che la solita routine di bordo, il vento, il tempo e...


Leggi tutto...

Immaginatevi (racconto di...

Gli articoli - I racconti

Immaginatevi fantasmi, dei, diavoli Immaginatevi inferni e paradisi, città sospese tra i cieli...


Leggi tutto...

La cosa più ingiusta della...

Gli articoli - I racconti

La cosa più ingiusta della vita è il modo in cui finisce. Voglio dire, la vita è dura e impiega...


Leggi tutto...

Ma sia come sia, è solo...

Gli articoli - I racconti

Ti dirò, anche se viaggi di paese in paese, per terre che mai prima hai veduto e grandi città...


Leggi tutto...

Le recensioni

Il profumo delle foglie di limone (di Clara Sanchez)

Gli articoli - Le recensioni

Spagna, Costa Blanca. Il sole è ancora molto caldo nonostante sia già settembre inoltrato. Per...


Leggi tutto...

La maschera sotto la neve (di Marco Casula) - (l'autore Marco Casula si presenta)

Gli articoli - Le recensioni

(recensione di Marco Casula)

Una storia moderna dal titolo evocativo, che rivisita il mito...


Leggi tutto...

La strada tra noi (di Nigel Farndale, De Agostini) - Due storie lontane nel tempo riunite dalla mano del destino

Gli articoli - Le recensioni

“Dal suo osservatorio privilegiato, una portafinestra che affaccia sul balcone dell’albergo,...


Leggi tutto...

"Intrighi e Nobiltà" di Luigi Imperatore (recensione di Sonia Argiolas)

Gli articoli - Le recensioni

Forse amo gli intrighi un po’ meno la nobiltà, di sicuro non amo particolarmente i gialli.
O, in...


Leggi tutto...