Contenuto Principale

Desideri ricevere meravigliosi consigli sulla tua email?

Il commissario Martini e i Delitti senza determinante causa (di Bartolone & Messi, Angolo Manzoni) - recensione di Massimo Rondi
Gli articoli - Le recensioni dei lettori
Wednesday, 19 December 2012 08:21

Immagine (obbligatoria, max 1MB)
Un giallo baltariano, i "Delitti senza determinante causa" di Bartolone & Messi, 20° indagine del personaggio ideato da Gianna Baltaro (Edizioni Angolo Manzoni).
Gli Autori proseguono lo stile inaugurato dalla scrittrice subalpina, indiscussa maestra del genere, di cui sono i più diretti discepoli: giallo torinese gentile, sabaudo, gozzaniano.
Nella Torino anni '30 ormai prossima allo scadere del decennio, un pittore dissoluto ma a suo modo leale viene trovato cadavere a Palazzo Graneri, allora come ora tempio dell’arte torinese. L’ex commissario Martini si sente troppo coinvolto dai ricordi che lo legano a quel luogo, e volentieri tornerebbe nel podere di Diano d’Alba a curare i suoi vigneti. Ma l’amicizia per il commissario capo Ferrando, che chiede l’ausilio del suo savoir-faire e del suo intuito, lo trattiene. Ha inizio così un’indagine dall’andamento lento, ma solo inizialmente, che prende velocità come un treno - non casuale la copertina di Alfonsetti - e porta Martini a investigare il mondo dell’arte torinese, studiando ogni indizio utile per scoprire un colpevole e rendere giustizia a una vittima. Non sarà così facile, forse neppure possibile. La trama è affascinante e ambiziosa, sospesa tra passato e presente. L’intrigo giallo c’è e tiene, baltariano nella puntigliosità.
Per Bartolone & Messi il gusto per la narrazione non è inferiore all’intento di rendere onore all’amica scrittrice, perpetuandone il ricordo, e alla città d’ambientazione, salvando dall’oblio una gran parte delle sue buone cose. Il riferimento alla Baltaro si fa citazione di lei, che qui compare addirittura come se stessa, giornalista di nera audace e garbata. E hanno molto spazio la storia, le vie, l’arte, massimamente il Futurismo. Se Martini è sempre il protagonista - nella convinzione che Gianna non lo volesse far morire: investigatore sopravvissuto a una sparatoria, al pensionamento anticipato, alla vita agreste - il commissario capo Ferrando si staglia roccioso come il Maigret di Simenon, tanto quanto il collega è raffinato.
Le indagini, gli interrogatori sono equamente divisi tra i due investigatori. Sarà un complotto internazionale? oppure il solito “batuffolo d’ovatta ripieno di cimici, di veleni, di rancori” per dirla con Bruno Quaranta? La soluzione spetta ad Andrea Martini, in un crescendo di consapevolezze che conducono alla sorprendente catarsi finale.


(a cura di Massimo Rondi)

 

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Sunday, 02 April 2017
There are no translations available.Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Read more...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Friday, 31 March 2017
There are no translations available.Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Read more...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Sunday, 12 March 2017
There are no translations available.Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Read more...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Friday, 03 March 2017
There are no translations available.1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Read more...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Alda Merini - Sono folle di te amore

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Sono folle di te, amore
che vieni a rintracciare
nei...


Read more...

Come ti amo? Ora ne conto i modi (di Elizabeth Barrett Browning)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Come ti amo? Ora ne conto i modi.
Ti amo quanto profondo e...


Read more...

Al cor gentil rempaira sempre amore (di Guido Guinizelli)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Al cor gentil rempaira sempre amore
come l'ausello in selva...


Read more...

T'amo per cominciare ad amarti,
 per ricominciare l'infinito... un'altra perla poetica di Pablo Neruda...

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Saprai che non t'amo e che t'amo

perché la vita è in due...


Read more...

I nuovi autori

Non ho voglia del destino

Gli articoli - I nuovi autori
There are no translations available.

Immagine
*** Non ho voglia del destino di Luca Romani *** E se...

Read more...

IL GIORNO SENZA DOMANI

Gli articoli - I nuovi autori
There are no translations available.

Immagine
*** IL GIORNO SENZA DOMANI di Angelo Amato de Serpis *** ...

Read more...

Viteliù,il nome della Libertà

Gli articoli - I nuovi autori
There are no translations available.

Immagine
*** Viteliù,il nome della Libertà di Nicola Mastronardi ...

Read more...

la casa sulla roccia

Gli articoli - I nuovi autori
There are no translations available.

Immagine
*** la casa sulla roccia di fedeli sandra *** Sandra...

Read more...

I passi

da Come le mosche d'autunno (di Irène Némirovsky)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Scrollò la testa e disse, come una volta: "Dunque addio,...


Read more...

da Cecità (di José Saramago)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Il disco giallo si illuminò. Due delle automobili in testa...


Read more...

da "Opinioni di un clown" di Heinrich Böll

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

 "Era già buio quando arrivai a Bonn. Feci uno sforzo per...


Read more...

da Non è un paese per vecchi (di Cormac McCarthy)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Un ragazzo ho mandato alla camera a gas di Huntsville. Uno...


Read more...

I racconti

Al lupo! Al lupo! (di Esopo)

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

In un villaggio viveva un pastore che di notte doveva fare...


Read more...

Ma sia come sia, è solo...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Ti dirò, anche se viaggi di paese in paese, per terre che...


Read more...

Inno alla Bellezza (di...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Vieni tu dal cielo profondo o sorgi dall'abisso, Beltà?
Read more...

"La sindrome Boodman" di...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

“Ancora un momento, cara… Giusto il tempo di finire”.

Il...


Read more...

Le recensioni

Il profumo delle foglie di limone (di Clara Sanchez)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Spagna, Costa Blanca. Il sole è ancora molto caldo...


Read more...

Il Ciclo della Fondazione (Asimov) di Jekyll77

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Compiamo un balzo in avanti nella storia di trentamila anni.


Read more...

Un indovino mi disse (di Tiziano Terzani) - recensione di Marco Longo

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

"Il caso? Difficile dire che non esiste, ma in qualche modo...


Read more...

Andavamo a morire per un pezzo di pane (di Marco Longo)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

"La catastròfa - Marcinelle 8 agosto 1956" di Paolo Di...


Read more...