Contenuto Principale
da Il cappotto (di Nicolaj V. Gogol')
Gli articoli - I passi dei libri
Martedì 09 Ottobre 2012 09:24

Akakij Akakievic se la camminava nella più festosa disposizione dei suoi sentimenti. Egli sentiva, ogni frazione di secondo, di avere sulle spalle un cappotto nuovo, e alcune volte sorrise persino per l'interiore compiacimento.

C'erano in effetti due vantaggi: primo, teneva caldo, secondo, era bello. Non notò neppure la strada e si trovò a un tratto al dipartimento; nella portineria si tolse il cappotto, lo riguardò da tutte le parti e lo affidò al portiere, perché lo custodisse con particolare riguardo. Non si capisce come, ma di colpo, al dipartimento, tutti seppero che Akakij Akakievic aveva un cappotto nuovo. Incominciarono a congratularsi con lui, a salutarlo, in modo che dapprima egli sorrideva soltanto, e poi provò persino vergogna. Quando poi tutti, avvicinatisi a lui, si misero a dire che bisognava bagnare il nuovo cappotto e che egli avrebbe dovuto almeno organizzare una serata per tutti, Akakij Akakievic si smarrì completamente, non sapeva più come fare, che cosa rispondere, come schermirsi. Egli già da qualche minuto, tutto rosso, aveva cominciato con l'affermare in modo abbastanza sempliciotto che non era per niente un cappotto nuovo, ma che si trattava di quello vecchio. Finalmente uno degli impiegati, addirittura un vicecapoufficio, probabilmente per dimostrare che lui non era per niente superbo, e che era affabile persino con gli inferiori, disse:"E così sarò io a dare una serata, invece di Akakij Akakievic, e vi prego di venire stasera da me per il tè: oggi, neanche a farlo apposta, è il mio onomastico". Akakij Akakievic aveva già cominciato a rifiutare, ma tutti a dirgli che non era educato, che era proprio una vergogna, e che lui non poteva in alcun modo rifiutare. Del resto, poi, provò piacere, pensando che, grazie a quella circostanza, sarebbe andato a una serata con il cappotto nuovo. Tutto quel giorno fu per Akakij Akakievic proprio come la più grande festa solenne.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Vladimir Holan - Ti direi volentieri, ma non posso...

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Ti direi
di quelle nuvole smaltate di rosso
come unghia finte tolte al tramonto.
Ti direi
di...


Leggi tutto...

O frenetiche notti (di Emily Dickinson)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

O frenetiche notti!

Se fossi accanto a te,

queste notti frenetiche sarebbero

la nostra...


Leggi tutto...

Che Guevara - Vecchia Maria

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Vecchia Maria, stai per morire,
voglio dirti qualcosa di serio:
la tua vita è stata un rosario...


Leggi tutto...

Pablo Neruda - Non t'amo come se fossi rosa di sale

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Non t'amo come se fossi rosa di sale, topazio
o freccia di garofani che propagano il...


Leggi tutto...

I nuovi autori

Freccia di Luce

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Freccia di Luce di Francesco Coratti *** Una misteriosa organizzazione si muove furtiva...

Leggi tutto...

Storia di un uomo

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Storia di un uomo di Valerio Di Lorenzo *** Quante sfumature hanno i colori dell’animo?...

Leggi tutto...

Ti ho visto morire

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Ti ho visto morire di Floriana Laurenza *** Marc Burn assiste in diretta webcam...

Leggi tutto...

Morire dal Ridere

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Morire dal Ridere di Antonietta Usardi *** Milano. La famiglia di Vincent e Amelia...

Leggi tutto...

I passi

"Il buio oltre la siepe" di Harper Lee

Gli articoli - I passi dei libri

Jem, mio fratello, aveva quasi tredici anni all'epoca in cui si ruppe malamente il gomito...


Leggi tutto...

da Il teatro di Sabbath (di Philip Roth)

Gli articoli - I passi dei libri

"Giura che non scoperai più le altre o fra noi è finita.
Questo l’ultimatum, il delirante,...


Leggi tutto...

Il segreto dei lupi (di Dorothy Hearst, Nord)

Gli articoli - I passi dei libri

Europa, 14.000 anni fa. Una falce di luna bianca che spicca sul pelo grigio. È questo il...


Leggi tutto...

da Le dieci donne del cavalirere (di Arto Paasilinna)

Gli articoli - I passi dei libri

La morte arriva sbuffando come una mostruosa locomotiva a vapore e stritola chiunque si trovi...


Leggi tutto...

I racconti

Il dilemma dei porcospini...

Gli articoli - I racconti

Alcuni porcospini, in una fredda giornata d'inverno, si strinsero vicini, vicini, per...


Leggi tutto...

Il treno ha fischiato (di...

Gli articoli - I racconti

Farneticava. Principio di febbre cerebrale, avevano detto i medici; e lo ripetevano tutti i...


Leggi tutto...

Vita (di Vittorio Buttafava)

Gli articoli - I racconti

Sull’orlo di un laghetto un pescatore, immersa la canna nell’acqua, sta in attesa. Ha il volto...


Leggi tutto...

La patente (di Luigi...

Gli articoli - I racconti

Con quale inflessione di voce e quale atteggiamento d'occhi e di mani, curvandosi, come chi...


Leggi tutto...

Le recensioni

Quello che le mamme non dicono (di Chiara Cecilia Santamaria) - recensione di Monica Morgana

Gli articoli - Le recensioni

 

Quello che le mamme non dicono parla di una storia d’amore.
Una storia d’amore tra una mamma e...


Leggi tutto...

La nona ora (di Maurizio Ponticello, Bietti)

Gli articoli - Le recensioni

In libreria il nuovo thriller di Maurizio Ponticello, scrittore, giornalista e vicepresidente...


Leggi tutto...

Dio salvi il Gigante (di Diletta Nicastro) - recensione di Anna Maria De Majo

Gli articoli - Le recensioni

 

E' uscito il 30 settembre di quest'anno il romanzo di Diletta Nicastro "Dio salvi il Gigante"...


Leggi tutto...

Gaza. Restiamo umani (di Vittorio Arrigoni) - Recensione di Marco Longo

Gli articoli - Le recensioni

È ancora vivo Vittorio Arrigoni, non ha mai smesso di lottare. La sua battaglia è così attuale...


Leggi tutto...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

 1371 visitatori online