Contenuto Principale
da Il fantasma di Canterville (di Oscar Wilde)
Gli articoli - I passi dei libri
Mercoledì 22 Agosto 2012 15:32

Quando il signor Hiram B. Otis, l'ambasciatore degli Stati Uniti d'America, acquistò Canterville Chase tutti gli dissero che stava commettendo una grave sciocchezza, giacché non v'era alcun dubbio che quel luogo fosse abitato da un fantasma.

Addirittura lo stesso lord Canterville, uomo di specchiata onestà, aveva considerato proprio dovere farne menzione al signor Otis quando si accinse a discutere con lui le condizioni di compravendita.

"Noi stessi non abbiamo più voluto saperne di viverci", disse lord Canterville, "da quando la mia prozia, la duchessa madre di Bolton, ebbe un attacco di nervi dal quale non si sarebbe mai più ripresa del tutto, per lo spavento arrecatole da due mani scheletriche che si erano posate sulle sue spalle mentre si stava abbigliando per il pranzo, e mi sento in obbligo di dirvi, signor Otis, che il fantasma è stato visto da numerosi membri della mia famiglia, tuttora viventi, e persino dal titolare della parrocchia, il reverendo Augustus Dampier, che è membro del King's College di Cambridge. Dopo il malaugurato incidente occorso alla duchessa, nessuna delle nostre cameriere più giovani volle più restare al nostro servizio, e lady Canterville molte volte dormì pochissimo, la notte, per via dei misteriosi rumori che provenivano dal corridoio e dalla biblioteca".

"Milord", rispose l'ambasciatore, "prenderò il mobilio e il fantasma insieme a esso, al prezzo stimato. Provengo da un paese moderno dove abbiamo tutto ciò che il denaro può comperare; e con tutta la nostra esuberante gioventù a farne di tutti i colori nel Vecchio Continente e a portarsi via il meglio delle vostre attrici e delle vostre primedonne, ritengo che se davvero in Europa esistesse una cosa del genere, un qualche fantasma, lo porteremmo in un batter d'occhio nel nostro paese, in un museo pubblico, oppure per strada, come attrazione".

"Temo proprio che il fantasma esista" disse lord Canterville, sorridendo, "anche se può avere resistito alle profferte dei vostri intraprendenti impresari. Lo si conosce, e bene, da tre secoli, precisamente dal 1584, e fa sempre la sua comparsa nell'imminenza della morte di un membro della nostra famiglia".

"Ah, se è per questo, è così anche per il medico di famiglia, lord Canterville. Però i fantasmi non esistono, mio caro signore, e presumo che le leggi di natura non contemplino eccezioni per l'aristocrazia britannica."

"In America siete certamente del tutto secondo natura" rispose lord Canterville che tuttavia non aveva ben compreso l'ultima osservazione del signor Otis, " e se a voi non disturba un fantasma dentro casa, va bene così. Ricordate però che vi avevo avvertito".

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Eduardo De Filippo - Quanno parlo cu te

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

A parlà c' 'a luna e ' sole
songo buone tutte quante:
nnanz' 'a luna tu te ncante
e te miette a...


Leggi tutto...

Sono aria i sospiri (di Gustavo Adolfo Bécquer)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Sono aria i sospiri
e vanno via nell'aria.


Leggi tutto...

Venivi innanzi uscendo dalla notte... (di Ezra Pound)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Venivi innanzi uscendo dalla notte
recavi fiori in mano
ora uscirai fuori da una folla confusa,


Leggi tutto...

Sara Teasdale - Abbastanza

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

È abbastanza per me di giorno
camminare sulla stessa terra luminosa con lui;
abbastanza che su di...


Leggi tutto...

I nuovi autori

Amhayanai, La generazione dei nominati

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Amhayanai, La generazione dei nominati di Caterina Napolitano *** Gli Amhayanai sono...

Leggi tutto...

Fiore di vetro

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Fiore di vetro di Stefano Massetani *** Una poesia di protesta, un dibattersi tenace...

Leggi tutto...

Omen - Presagi della Mente

Gli articoli - I nuovi autori

Immagine
*** Omen - Presagi della Mente di Valente Cavaliere *** L'ispettore Bruno Vigna ha a che...


Leggi tutto...

Arcangeli. Storie di uomini

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Arcangeli. Storie di uomini di Alfredo Cosco *** Le storie guariscono, le storie ci...

Leggi tutto...

I passi

da "Comallamore" di Ugo Riccarelli

Gli articoli - I passi dei libri

"Lei adesso mi chiede di raccontare."
Per un lungo istante il vecchio guardò la donna seduta di...


Leggi tutto...

da La morte felice (di Albert Camus)

Gli articoli - I passi dei libri

Erano le dieci del mattino e Patrice Mersault camminava con passo regolare verso la villa di...


Leggi tutto...

da Giro di vite (di Henry James)

Gli articoli - I passi dei libri

Il racconto ci aveva tenuti attorno al focolare col fiato sospeso, ma a parte l'ovvia...


Leggi tutto...

da Cecità (di José Saramago)

Gli articoli - I passi dei libri

Il disco giallo si illuminò. Due delle automobili in testa accelerarono prima che apparisse il...


Leggi tutto...

I racconti

I giorni perduti (di Dino...

Gli articoli - I racconti

 

Qualche giorno dopo aver preso possesso della sontuosa villa, Ernest Kazirra, rincasando,...


Leggi tutto...

Il treno ha fischiato (di...

Gli articoli - I racconti

Farneticava. Principio di febbre cerebrale, avevano detto i medici; e lo ripetevano tutti i...


Leggi tutto...

Il treno ha fischiato (di...

Gli articoli - I racconti

Farneticava. Principio di febbre cerebrale, avevano detto i medici...


Leggi tutto...

Ballate come se nessuno vi...

Gli articoli - I racconti

Per tanto tempo ho avuto la sensazione che la vita sarebbe presto cominciata, la vera vita! Ma...


Leggi tutto...

Le recensioni

Al momento della scomparsa la ragazza indossava (di Colin Dexter) - recensione di Marco Longo

Gli articoli - Le recensioni

Una piacevole scoperta quella di Colin Dexter, creatore dell'ispettore di polizia Morse. Non...


Leggi tutto...

"Il giardino di casa" di Pino Campo - recensione di Gaetano Barbagallo

Gli articoli - Le recensioni

recensione di Gaetano Barbagallo

Il giardino di casa (frammenti edizioni, 2010), opera prima...


Leggi tutto...

Mandami una farfalla (di Alessio Masciulli)... da una storia vera e carica di umanità...

Gli articoli - Le recensioni

"Mandami una farfalla" è il prosieguo del romanzo "Credevo bastasse amare", dove l'autore,...


Leggi tutto...

Amore in saldi (di Flavio Venditti)

Gli articoli - Le recensioni

In Ciociaria, terra senza confini e senza tempo, Emilio, moglie e figlia, conduce la sua...


Leggi tutto...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

 998 visitatori online