Contenuto Principale
Liberami (di Anna Piazza, Arpeggio Libero) - Recensione di Stefano Bolognini
Gli articoli - Le recensioni
Domenica 29 Luglio 2012 20:02

Eva, una giovanissima giornalista, sta svolgendo una complessa inchiesta sulla prostituzione e sulla tratta di donne in una Trieste solo accennata, che appare e scompare come illuminata da flash fotografici, che accendono le notti e le miserie della prostituzione, per riportarle istantaneamente nell’oblio.

Il romanzo è costruito come un flusso di pensiero, tanto la narrazione è ridotta all’osso. E’ un continuo travaglio interiore quello che vive la giornalista tra riflessioni sul consumo dei corpi e incomunicabilità. C’è la redazione, l’inchiesta da concludere e qualche amicizia, ma la sommatoria del tutto è una vita piatta e una tristezza plumbea. C’è pure un collega giornalista e amante superficiale, e tanta, troppa aridità nei rapporti umani. Ma una luce abbagliante, non il faro dell’ennesima auto che ferma una donna almeno questa volta, illumina tutto. E’ una donna albanese che in redazione cerca la giornalista: ha fretta di riportare a casa la sorella, finita sulle strade di Trieste. Eva si farà travolgere dall’amore per la donna, e con lei vivrà il dramma della scoperta di una sorella che ha abbracciato la prostituzione per volontà fino all’estremo sacrificio. Ma è volontà poi? Liberami è un crescendo nella riconquista dei sentimenti e degli affetti reali: “il profumo della sua pelle mi calma, mi toglie il peso delle parole, non riesco a vedere il suo volto ma lo sento, la sua bocca è piegata in un sorriso”. Piace la costante sospensione di giudizi che opera l’autrice, senza mai indicare al lettore cosa sia giusto o sbagliato. Qualche ingenuità stilistica e un poco di rigidità non tolgono il piacere della lettura di un dramma contemporaneo.

(recensione di Stefano Bolognini)

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

che fra tutte le cose naturali... un'altra perla di Pablo Neruda... bellissima!!!

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
Riportami, o sole,
al mio destino agreste,
pioggia del vecchio bosco,
riportami il profumo e le...

Leggi tutto...

Sinfonia azzurra (di Ada Negri)... davvero bella...

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

"E allor che il giorno apparve con fresco riso roseo su l'immenso turchino, non trovò più se...


Leggi tutto...

Orfeo ed Euridice (di Czeslaw Milosz)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Orfeo ed Euridice, di Czeslaw Milosz

In piedi sui lastroni del marciapiede all'ingresso...


Leggi tutto...

Sono aria i sospiri (di Gustavo Adolfo Bécquer)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Sono aria i sospiri
e vanno via nell'aria.


Leggi tutto...

I nuovi autori

Come foglie in autunno

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Come foglie in autunno di Ester Cecere *** Questa seconda raccolta poetica dal titolo...

Leggi tutto...

Fonti di esposizioni alle radiazioni

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Fonti di esposizioni alle radiazioni di Dott. Ernessto G. Ammerata *** La medicina,...

Leggi tutto...

Là fuori è una guerra

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Là fuori è una guerra di Rubens Lanzillotti *** "Là fuori è una guerra" ha sette...

Leggi tutto...

MA GLI ANDROIDI MANGIANO SPAGHETTI ELETTRICI?

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** MA GLI ANDROIDI MANGIANO SPAGHETTI ELETTRICI? di AA.VV. *** #### MA GLI ANDROIDI...

Leggi tutto...

I passi

da I funeracconti (di Benedetta Palmieri)... noi uomini non siamo fatti per essere lasciati soli... leggetelo!!!

Gli articoli - I passi dei libri

  

Mia moglie è morta, spiazzandomi. Non ero pronto, noi uomini non siamo fatti per essere...


Leggi tutto...

da "Il giorno prima della felicità" di Erri de Luca

Gli articoli - I passi dei libri

Tu sai stare a sentire. Questa è la prima qualità di chi deve parlare.

Romeo e Giulietta (di William Shakespeare)

Gli articoli - I passi dei libri

"Vieni, o notte, vieni, o Romeo, tu che sarai il giorno nella notte, poiché riposerai sulle ali...


Leggi tutto...

da Viaggio in Paradiso (di Mark Twain)

Gli articoli - I passi dei libri

Stavo morendo, e lo sapevo. Respiravo con difficoltà a lunghi intervalli, e tutti erano intorno...


Leggi tutto...

I racconti

I giorni perduti (di Dino...

Gli articoli - I racconti

 

Qualche giorno dopo aver preso possesso della sontuosa villa, Ernest Kazirra, rincasando,...


Leggi tutto...

Inno alla Bellezza (di...

Gli articoli - I racconti

Vieni tu dal cielo profondo o sorgi dall'abisso, Beltà?
Leggi tutto...

Praefectus (di Camillo...

Gli articoli - I racconti

La giornata è pessima, ma questo non mi inquieta. I primi sei anni del mio governatorato sono...


Leggi tutto...

"La storia della matita"...

Gli articoli - I racconti

Il bambino guardava la nonna che stava scrivendo la lettera. A un certo punto, le domandò:
“Stai...


Leggi tutto...

Le recensioni

"Il giardino di casa" di Pino Campo - recensione di Gaetano Barbagallo

Gli articoli - Le recensioni

recensione di Gaetano Barbagallo

Il giardino di casa (frammenti edizioni, 2010), opera prima...


Leggi tutto...

L'Agnese va a morire (di Renata Viganò) - recensione di Davide Dotto

Gli articoli - Le recensioni

La guerra sembra finita. Tutti tornano a casa. Si festeggerà, ci si ubriacherà. Chissà se la...


Leggi tutto...

La strada (di Cormac McCarthy) - recensione di Enrico Cantarelli

Gli articoli - Le recensioni

McCarthy è un poeta moderno che racconta la devastazione di un futuro post-apocalittico senza...


Leggi tutto...

Liberami (di Anna Piazza, Arpeggio Libero) - Recensione di Stefano Bolognini

Gli articoli - Le recensioni

Eva, una giovanissima giornalista, sta svolgendo una complessa inchiesta sulla prostituzione e...


Leggi tutto...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

 718 visitatori online