Contenuto Principale
Un indovino mi disse (di Tiziano Terzani) - recensione di Marco Longo
Gli articoli - Le recensioni
Giovedì 14 Giugno 2012 21:01

"Il caso? Difficile dire che non esiste, ma in qualche modo mi andavo convincendo che gran parte di quel che sembra succedere appunto per caso, siamo noi che lo facciamo accadere; siamo noi che, una volta cambiati gli occhiali con cui guardiamo il mondo, vediamo ciò che prima ci sfuggiva e per questo credevamo non esistesse. Il caso, insomma, siamo noi".

Il viaggio che Tiziano Terzani compie in maniera quasi ininterrotta nel corso di un anno può essere sintetizzato in questo suo pensiero. È uno strano viaggio il suo, quasi fuori dal normale se si pensa che è avvenuto nel 1993. Un viaggio nel cuore dell'Oriente senza mai metter piede su di un aereo, non per scelta personale ma per attenersi alla profezia di un indovino incontrato a Hong Kong. Una maledizione si trasforma in una straordinaria occasione per rivalutare la propria vita e i suoi ritmi, per allungare e apprezzare distanze altrimenti troppo brevi e insignificanti, per ritrovare il gusto della scoperta.

Una profezia cambia la sua vita per un intero anno e così, dal momento in cui viene pronunciata, Terzani comincia a vagare alla ricerca di verità nuove: diventa quasi un gioco, che lo porta ad incontrare e ascoltare gli indovini più famosi dei luoghi in cui si reca, aspettando e ottenendo da loro un disegno "alternativo" del proprio destino.

Lo sfondo è quello dell'Asia che cambia giorno dopo giorno, non sempre in senso positivo. La modernizzazione sul modello occidentale si impadronisce velocemente di ogni aspetto della vita, e sono ormai molto rari quei luoghi che riescono a mantenere la loro verginità, fatta di storia e credenze religiose. Viene fuori il ritratto di una terra che sta perdendo la coscienza di sè. Tra auto malridotte, treni che raccolgono storie e delinquenza, navi che raccontano ricordi e paure del futuro, il viaggio di Terzani diventa un percorso di vita costellato da un'umanità sospesa tra la velocità dei ritmi della modernità e la costante fuga verso forme tradizionali di presunta razionalità, con indovini, veggenti e stregoni a farla da padroni... "Quel che non riuscii a togliermi di dosso era il ricordo inquietante di quella enorme massa di umanità disperata, disorientata, avida e adirata che, dal Vietnam alla Cina, dalla Mongolia alla Russia, mi ero lasciato dietro. Avessi viaggiato in aereo, non l'avrei mai vista".

In questo libro gli occhi del Terzani giornalista vanno alla scoperta di un rinnovato legame tra l'uomo, la natura e i suoi spazi. Ci si ritrova immersi in un mondo che riesce ancora ad affascinare grazie al suo miscuglio di magia e di tradizione, di storia e di religione, in una costante lotta tra vecchio e nuovo in un continente che sta cambiando volto.

Si ha l'impressione di essere al fianco dell'autore in questo suo viaggio in cui tempo e spazio si allungano a dismisura: viene voglia di ripercorrere i suoi passi per immergersi nei pochi luoghi ancora incontaminati di un oriente che corre molto più velocemente dei treni che lo attraversano.

Marco Longo

 

Commenti  

 
#6 Guest 2020-08-04 23:53
Знаете ли вы?
Залётная птаха занесена в перечень птиц России спустя более полувека после открытия вида.
Альбом «Битлз», признанный одним из величайших в истории музыки, ругали за искусственность и «перепродюсированность».
Зелёный чай может быть розовым.
Рассказ Стивенсона о волшебной бутылке был опубликован почти одновременно на английском и самоанском языках.
Китай реализует в Пакистане собственный План Маршалла.


зеркало букмекер марафон: bit.ly/31kAmvr
1икс: clck.ru/Q5xiW
фонбет бонус при регистрации 5000: vk.cc/axRReR
 
 
#5 Guest 2020-07-17 13:07
payday loan places in madison tn

faxless payday loans: loansoloie.com/

payday advance loanwill viagra ever go generic

sildenafil cheap no prescription: sildenonline.com/

where can i buy over the counter sildenafilciali s durata scadenza

buy cialis: ssupercialisever.com/

online cialis
 
 
#4 Guest 2020-07-03 18:49
Знаете ли вы?
Русские мечтали о шапке-невидимке , а древние греки — о кольце невидимости.
Американский лейтенант из конвоя PQ-17 был спасён советским танкером и наладил его оборону от авианалётов.
Картина парада Победы, где руководство страны смещено на задний план, получила Сталинскую премию.
Планета — глазное яблоко может быть пригодна для жизни в одних районах и непригодна в других.
Не удержавшись от писательства, Амалия Кахана-Кармон создала одну из важнейших книг в истории Израиля.


arbeca.net/: arbeca.net/
 
 
#3 Guest 2020-02-10 03:44
Z Pack Antibiotic Online Cialis: cheapcialisir.com Amoxicillin Online Pills cialis for sale Acheter Kamagra Gel Montpellier
 
 
#2 Guest 2020-01-17 00:38
Direct isotretinoin website no doctors consult pharmacy Se Il Viagra Non Funziona Buy Cialis: cialibuy.com Durer Plus Longtemps Dans Les Exercices De Lit
 
 
#1 Guest 2019-11-27 18:38
Hi there, I enjoy reading all of your article. I like to write a little comment to support
you.

Look into my homepage :: viagra cialis: cialiorder.com
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Demoni e meraviglie (di Jacques Prevert)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Demoni e meraviglie
Venti e maree
Lontano di gia' si e' ritirato il mare
E tu
Come alga...


Leggi tutto...

Pablo Neruda - Posso scrivere i versi più tristi stanotte

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Posso scrivere i versi più tristi stanotte.
Scrivere, per esempio: "La notte è stellata,
e...

Leggi tutto...

Veleggio come un'ombra... di Alda Merini... bella bella bella! Leggetela!

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Veleggio come

un'ombra

nel sonno del giorno

e senza sapere mi riconosco come

tanti

Leggi tutto...

Se potessi vivere di nuovo la mia vita (di Jorge Luis Borges)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Se potessi vivere di nuovo la mia vita.
Nella prossima cercherei di commettere più errori.
Non...


Leggi tutto...

I nuovi autori

Slave!

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Slave! di Augusto Novali *** “C'è davvero bisogno, nella nostra società, di parlare...

Leggi tutto...

Figli ribelli dell'oscurità - La casa delle bambole

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Figli ribelli dell'oscurità - La casa delle bambole di Irene Zanetti *** Poco dopo...

Leggi tutto...

Il toro si salva - Poesie 1993 - 2013

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Il toro si salva - Poesie 1993 - 2013 di Jitsu Mu *** Le poesie che compongono la...

Leggi tutto...

Didone, per esempio

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Didone, per esempio di Mariangela Galatea Vaglio *** Chi l'ha detto che i personaggi del...

Leggi tutto...

I passi

da Il grande gatsby (di Francis Scott Fitzgerald)

Gli articoli - I passi dei libri

Negli anni più vulnerabili della giovinezza, mio padre mi diede un consiglio che non mi è mai...


Leggi tutto...

da "Comallamore" di Ugo Riccarelli

Gli articoli - I passi dei libri

"Lei adesso mi chiede di raccontare."
Per un lungo istante il vecchio guardò la donna seduta di...


Leggi tutto...

da "La campana di vetro" di Sylvia Plath

Gli articoli - I passi dei libri

Fu un'estate strana, soffocante, l'estate in cui i Rosenberg morirono sulla sedia elettrica, e...


Leggi tutto...

da "L'ombra del vento" di Carlos Ruiz Zafón

Gli articoli - I passi dei libri

"E conserva i tuoi sogni" disse Miquel. "Non puoi sapere quando ne avrai bisogno".

I racconti

"Il biglietto da visita"...

Gli articoli - I racconti

Alcune volte nella vita accadono fatti insoliti che non si possono spiegare; sarà il tempo a...


Leggi tutto...

Porto meco uomini di...

Gli articoli - I racconti

Porto meco uomini di quest'isola e delle altre da me visitate i quali faranno testimonianza di...


Leggi tutto...

Caporali si nasce (di...

Gli articoli - I racconti

L'umanità l'ho divisa in due categorie di persone: uomini e caporali.
Leggi tutto...

"La storia della matita"...

Gli articoli - I racconti

Il bambino guardava la nonna che stava scrivendo la lettera. A un certo punto, le domandò:
“Stai...


Leggi tutto...

Le recensioni

Al momento della scomparsa la ragazza indossava (di Colin Dexter) - recensione di Marco Longo

Gli articoli - Le recensioni

Una piacevole scoperta quella di Colin Dexter, creatore dell'ispettore di polizia Morse. Non...


Leggi tutto...

Il Creasogni (di Simone Toscano, Ultra)

Gli articoli - Le recensioni

E' uscito il romanzo di Simone Toscano, giornalista di Mediaset, che ci regala un personaggio...


Leggi tutto...

Molte vite, un solo amore (di Brian Weiss) - recensione di Monica Giove

Gli articoli - Le recensioni

Brian Weiss – l’autore – è un famoso psicologo americano che basa le sue sedute terapeutiche su...


Leggi tutto...

Ipazia. Vita e sogni di una scienziata del IV secolo (di Adriano Petta e Antonino Colavito) - recensione di Enrico Cantarelli

Gli articoli - Le recensioni

Una storia raccontata da due autori piuttosto diversi tra loro. L’intento di raccontare una...


Leggi tutto...
Ricerca / Colonna destra

Chi è online

 1695 visitatori online