Contenuto Principale
Un indovino mi disse (di Tiziano Terzani) - recensione di Marco Longo
Gli articoli - Le recensioni
Giovedì 14 Giugno 2012 21:01

"Il caso? Difficile dire che non esiste, ma in qualche modo mi andavo convincendo che gran parte di quel che sembra succedere appunto per caso, siamo noi che lo facciamo accadere; siamo noi che, una volta cambiati gli occhiali con cui guardiamo il mondo, vediamo ciò che prima ci sfuggiva e per questo credevamo non esistesse. Il caso, insomma, siamo noi".

Il viaggio che Tiziano Terzani compie in maniera quasi ininterrotta nel corso di un anno può essere sintetizzato in questo suo pensiero. È uno strano viaggio il suo, quasi fuori dal normale se si pensa che è avvenuto nel 1993. Un viaggio nel cuore dell'Oriente senza mai metter piede su di un aereo, non per scelta personale ma per attenersi alla profezia di un indovino incontrato a Hong Kong. Una maledizione si trasforma in una straordinaria occasione per rivalutare la propria vita e i suoi ritmi, per allungare e apprezzare distanze altrimenti troppo brevi e insignificanti, per ritrovare il gusto della scoperta.

Una profezia cambia la sua vita per un intero anno e così, dal momento in cui viene pronunciata, Terzani comincia a vagare alla ricerca di verità nuove: diventa quasi un gioco, che lo porta ad incontrare e ascoltare gli indovini più famosi dei luoghi in cui si reca, aspettando e ottenendo da loro un disegno "alternativo" del proprio destino.

Lo sfondo è quello dell'Asia che cambia giorno dopo giorno, non sempre in senso positivo. La modernizzazione sul modello occidentale si impadronisce velocemente di ogni aspetto della vita, e sono ormai molto rari quei luoghi che riescono a mantenere la loro verginità, fatta di storia e credenze religiose. Viene fuori il ritratto di una terra che sta perdendo la coscienza di sè. Tra auto malridotte, treni che raccolgono storie e delinquenza, navi che raccontano ricordi e paure del futuro, il viaggio di Terzani diventa un percorso di vita costellato da un'umanità sospesa tra la velocità dei ritmi della modernità e la costante fuga verso forme tradizionali di presunta razionalità, con indovini, veggenti e stregoni a farla da padroni... "Quel che non riuscii a togliermi di dosso era il ricordo inquietante di quella enorme massa di umanità disperata, disorientata, avida e adirata che, dal Vietnam alla Cina, dalla Mongolia alla Russia, mi ero lasciato dietro. Avessi viaggiato in aereo, non l'avrei mai vista".

In questo libro gli occhi del Terzani giornalista vanno alla scoperta di un rinnovato legame tra l'uomo, la natura e i suoi spazi. Ci si ritrova immersi in un mondo che riesce ancora ad affascinare grazie al suo miscuglio di magia e di tradizione, di storia e di religione, in una costante lotta tra vecchio e nuovo in un continente che sta cambiando volto.

Si ha l'impressione di essere al fianco dell'autore in questo suo viaggio in cui tempo e spazio si allungano a dismisura: viene voglia di ripercorrere i suoi passi per immergersi nei pochi luoghi ancora incontaminati di un oriente che corre molto più velocemente dei treni che lo attraversano.

Marco Longo

 

Commenti  

 
#6 Guest 2020-08-04 23:53
Знаете ли вы?
Залётная птаха занесена в перечень птиц России спустя более полувека после открытия вида.
Альбом «Битлз», признанный одним из величайших в истории музыки, ругали за искусственность и «перепродюсированность».
Зелёный чай может быть розовым.
Рассказ Стивенсона о волшебной бутылке был опубликован почти одновременно на английском и самоанском языках.
Китай реализует в Пакистане собственный План Маршалла.


зеркало букмекер марафон: bit.ly/31kAmvr
1икс: clck.ru/Q5xiW
фонбет бонус при регистрации 5000: vk.cc/axRReR
 
 
#5 Guest 2020-07-17 13:07
payday loan places in madison tn

faxless payday loans: loansoloie.com/

payday advance loanwill viagra ever go generic

sildenafil cheap no prescription: sildenonline.com/

where can i buy over the counter sildenafilciali s durata scadenza

buy cialis: ssupercialisever.com/

online cialis
 
 
#4 Guest 2020-07-03 18:49
Знаете ли вы?
Русские мечтали о шапке-невидимке , а древние греки — о кольце невидимости.
Американский лейтенант из конвоя PQ-17 был спасён советским танкером и наладил его оборону от авианалётов.
Картина парада Победы, где руководство страны смещено на задний план, получила Сталинскую премию.
Планета — глазное яблоко может быть пригодна для жизни в одних районах и непригодна в других.
Не удержавшись от писательства, Амалия Кахана-Кармон создала одну из важнейших книг в истории Израиля.


arbeca.net/: arbeca.net/
 
 
#3 Guest 2020-02-10 03:44
Z Pack Antibiotic Online Cialis: cheapcialisir.com Amoxicillin Online Pills cialis for sale Acheter Kamagra Gel Montpellier
 
 
#2 Guest 2020-01-17 00:38
Direct isotretinoin website no doctors consult pharmacy Se Il Viagra Non Funziona Buy Cialis: cialibuy.com Durer Plus Longtemps Dans Les Exercices De Lit
 
 
#1 Guest 2019-11-27 18:38
Hi there, I enjoy reading all of your article. I like to write a little comment to support
you.

Look into my homepage :: viagra cialis: cialiorder.com
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Non t'amo se non perché t'amo (di Pablo Neruda)... i suoi versi sono unici come sempre... leggeteli!!!

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Non t'amo se non perché t'amo
e dall'amarti a non amarti giungo
e dall'attenderti quando non...


Leggi tutto...

Antonio De Curtis (Totò) - Uocchie 'Ncantatore

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
Te guardo dint' all'uocchie e veco 'o mare,
'o sole, 'a luna, 'e stelle e 'o cielo blù
sti dduje...

Leggi tutto...

"Canto della mia nudità" di Antonia Pozzi

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Guardami: sono nuda. Dall'inquieto
Languore della mia capigliatura
Alla tensione snella del mio...


Leggi tutto...

Pablo Neruda - Ode al cane

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

 

Il cane mi domanda
e non rispondo.
Salta, corre pei campi e mi domanda
senza parlare
e i suoi...


Leggi tutto...

I nuovi autori

La donna del gioco

Gli articoli - I nuovi autori

Immagine
*** LA DONNA DEL GIOCO di Giampaolo Creazza *** Il mondo intelligibile risponde a regole e...


Leggi tutto...

La Quarta Epoca - thriller scientifico

Gli articoli - I nuovi autori
image
*** La Quarta Epoca - thriller scientifico di Rafael P. Vallunger *** Hai mai pensato...

Leggi tutto...

Il dio sordo - Mia immortale amata

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Il dio sordo - Mia immortale amata di Antonio Scotto di Carlo *** La Musica è il...

Leggi tutto...

Mosè profeta e amico di Dio

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Mosè profeta e amico di Dio di Enrico Di Daniele *** Il libro racconta la storia di...

Leggi tutto...

I passi

da La ragazza con l'orecchino di perla (di Tracy Chevalier)

Gli articoli - I passi dei libri

La mamma non mi aveva detto che sarebbero venuti. Non voleva che sembrassi nervosa, mi spiegò...


Leggi tutto...

da "Viaggio in Portogallo" di José Saramago

Gli articoli - I passi dei libri

Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in...


Leggi tutto...

Sogni di Bunker Hill (di John Fante)

Gli articoli - I passi dei libri

"Il primo impatto con il successo non fu per nulla memorabile. Facevo l’aiuto cameriere alla...


Leggi tutto...

da Gli ingredienti segreti dell'amore (di Nicolas Barreau)... ecco l'incipit... leggetelo!!!

Gli articoli - I passi dei libri

L'anno scorso, a novembre, un libro mi ha salvato la vita.

Una cosa alquanto improbabile, lo...


Leggi tutto...

I racconti

Si potrebbe quasi (di...

Gli articoli - I racconti

"Ci sono giorni in cui si potrebbe quasi..."

Si potrebbe quasi...
"Si potrebbe quasi mangiare...


Leggi tutto...

Non riesco a saziarmi di...

Gli articoli - I racconti

Ma, perché tu non mi creda libero ormai da tutti gli umani errori, sappi che ancora mi possiede...


Leggi tutto...

Gl’italiani, a proibir...

Gli articoli - I racconti

Caro Edmund, il tuo richiamo agli scandali che da qualche anno rallegrano la vita italiana è...


Leggi tutto...

Joseph Conrad e l'oceano

Gli articoli - I racconti

Quasi fosse troppo grande e troppo potente per le virtù comuni, l'oceano ignora compassione,...


Leggi tutto...

Le recensioni

I segreti di Wayward Pines (di Carlo Valeri, goWare)

Gli articoli - Le recensioni

Un viaggio di sola andata all'interno della serie televisiva più folle degli ultimi anni. A far...


Leggi tutto...

Niceville (di Carsten Stroud, Longanesi)

Gli articoli - Le recensioni

Benvenuti a Niceville, una piccola cittadina del Sud degli Stati Uniti, circondata dal verde...


Leggi tutto...

"Chiedi alla polvere" di John Fante

Gli articoli - Le recensioni

"Chiedi alla polvere" è un romanzo costruito su tre storie. Prima: un ventenne sogna di...


Leggi tutto...

Andavamo a morire per un pezzo di pane (di Marco Longo)

Gli articoli - Le recensioni

"La catastròfa - Marcinelle 8 agosto 1956" di Paolo Di Stefano - recensione di Marco Longo

Leggi tutto...

Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

 1223 visitatori online