Contenuto Principale

Desideri ricevere meravigliosi consigli sulla tua email?

Al cor gentil rempaira sempre amore (di Guido Guinizelli)
Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
Mercoledì 23 Maggio 2012 12:23

Al cor gentil rempaira sempre amore
come l'ausello in selva a la verdura;
né fe' amor anti che gentil core,
né gentil core anti ch'amor, natura:
ch'adesso con' fu 'l sole,
sì tosto lo splendore fu lucente,
né fu davanti 'l sole;
e prende amore in gentilezza loco
così propiamente
come calore in clarità di foco.

Foco d'amore in gentil cor s'aprende
come vertute in petra preziosa,
che da la stella valor no i discende
anti che 'l sol la faccia gentil cosa;
poi che n'ha tratto fòre
per sua forza lo sol ciò che li è vile,
stella li dà valore:
così lo cor ch'è fatto da natura
asletto, pur, gentile,
donna a guisa di stella lo 'nnamora.

Amor per tal ragion sta 'n cor gentile
per qual lo foco in cima del doplero:
splendeli al su' diletto, clar, sottile;
no li stari' altra guisa, tant'è fero.
Così prava natura
recontra amor come fa l'aigua il foco
caldo, per la freddura.
Amore in gentil cor prende rivera
per suo consimel loco
com'adamàs del ferro in la minera.

Fere lo sol lo fango tutto 'l giorno:
vile reman, né 'l sol perde calore;
dis'omo alter: «Gentil per sclatta torno»;
lui semblo al fango, al sol gentil valore:
ché non dé dar om fé
che gentilezza sia fòr di coraggio
in degnità d'ere'
sed a vertute non ha gentil core,
com'aigua porta raggio
e 'l ciel riten le stelle e lo splendore.

Splende 'n la 'ntelligenzia del cielo
Deo criator più che ['n] nostr'occhi 'l sole:
ella intende suo fattor oltra 'l cielo,
e 'l ciel volgiando, a Lui obedir tole;
e con' segue, al primero,
del giusto Deo beato compimento,
così dar dovria, al vero,
la bella donna, poi che ['n] gli occhi splende
del suo gentil, talento
che mai di lei obedir non si disprende.

Donna, Deo mi dirà: «Che presomisti? »,
siando l'alma mia a lui davanti.
«Lo ciel passasti e 'nfin a Me venisti
e desti in vano amor Me per semblanti:
ch'a Me conven le laude
e a la reina del regname degno,
per cui cessa onne fraude».
Dir Li porò: «Tenne d'angel sembianza
che fosse del Tuo regno;
non me fu fallo, s'in lei posi amanza».

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

Itaca (di Kavafis)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

ITACA
Quando ti metterai in viaggio per Itaca
devi augurarti che la strada sia lunga
fertile in...


Leggi tutto...

O labbra, labbra disunite e bianche (di Alda Merini)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

O labbra, labbra disunite e bianche
nel valore del pianto penitente,
labbra disunite dentro il...


Leggi tutto...

Pablo Neruda - Ma del tuo amore si vanno tingendo le mie parole. Tutto ti prendi tu, tutto.

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Perchè tu possa ascoltarmi le mie parole
si fanno sottili, a volte,
come impronte di gabbiani...


Leggi tutto...

Pablo Neruda - Posso scrivere i versi più tristi stanotte

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Posso scrivere i versi più tristi stanotte.
Scrivere, per esempio: "La notte è stellata,
e...

Leggi tutto...

I nuovi autori

Eclisse

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Eclisse di Angela Maisto *** Desy McKay possedeva tutto ciò che una ragazza avrebbe...

Leggi tutto...

Tutto cominciò quel mattino

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Tutto cominciò quel mattino di Alice Vezzani *** RACCONTO GRATUITO SUL MIO BLOG Lex...

Leggi tutto...

L'Impero Dipinto

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** L'Impero Dipinto di Barbara Stefanini *** L’Impero Dipinto e? una terra immaginaria,...

Leggi tutto...

La Signora che vedeva i morti

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** La Signora che vedeva i morti di Marco Bertoli *** Sinossi. In un XVII secolo molto...

Leggi tutto...

I passi

da "Vicolo del mortaio" di Nagib Mahfuz

Gli articoli - I passi dei libri

Il tramonto di si annunciava e il Vicolo del Mortaio andava coprendosi di un velo bruno, reso...


Leggi tutto...

da Persuasione (di Jane Austen)

Gli articoli - I passi dei libri

Non conversavano insieme, non si parlavano se non per scambiarsi i saluti richiesti dalla più...


Leggi tutto...

da "Il giovane Holden" di Jerome David Salinger

Gli articoli - I passi dei libri

Se davvero avete voglia di sentire questa storia, magari vorrete sapere prima di tutto dove...


Leggi tutto...

Romeo e Giulietta (di William Shakespeare)

Gli articoli - I passi dei libri

"Vieni, o notte, vieni, o Romeo, tu che sarai il giorno nella notte, poiché riposerai sulle ali...


Leggi tutto...

I racconti

Immaginatevi (racconto di...

Gli articoli - I racconti

Immaginatevi fantasmi, dei, diavoli Immaginatevi inferni e paradisi, città sospese tra i cieli...


Leggi tutto...

Vita (di Vittorio Buttafava)

Gli articoli - I racconti

Sull’orlo di un laghetto un pescatore, immersa la canna nell’acqua, sta in attesa. Ha il volto...


Leggi tutto...

Joseph Conrad e l'oceano

Gli articoli - I racconti

Quasi fosse troppo grande e troppo potente per le virtù comuni, l'oceano ignora compassione,...


Leggi tutto...

Viaggio in mare (di...

Gli articoli - I racconti

Se un viaggio in mare non significa altro che la solita routine di bordo, il vento, il tempo e...


Leggi tutto...

Le recensioni

Dio salvi il Gigante (di Diletta Nicastro) - recensione di Anna Maria De Majo

Gli articoli - Le recensioni

 

E' uscito il 30 settembre di quest'anno il romanzo di Diletta Nicastro "Dio salvi il Gigante"...


Leggi tutto...

Visioni variopinte (di Hamza Zirem, Arduino Sacco) - recensione di Lucianna Argentino

Gli articoli - Le recensioni

C’è molto in questo ultimo lavoro poetico di Hamza Zirem. Non parlo certo di quantità, ma delle...


Leggi tutto...

Fuori dal tempio. La Chiesa al servizio dell'umanità. (di Pierluigi Di Piazza) - recensione di Mauro Balbo

Gli articoli - Le recensioni

 

La Chiesa che don Pierluigi Di Piazza sogna non è la Chiesa delle gerarchie; non è quella...


Leggi tutto...

Un indovino mi disse (di Tiziano Terzani) - recensione di Marco Longo

Gli articoli - Le recensioni

"Il caso? Difficile dire che non esiste, ma in qualche modo mi andavo convincendo che gran...


Leggi tutto...