Contenuto Principale
Ipazia. Vita e sogni di una scienziata del IV secolo (di Adriano Petta e Antonino Colavito) - recensione di Enrico Cantarelli
Gli articoli - Le recensioni
Giovedì 24 Novembre 2011 11:46

Una storia raccontata da due autori piuttosto diversi tra loro. L’intento di raccontare una vicenda realmente accaduta nel 400 d.C circa, romanzandola nel limite del possibile. La voglia di illuminare i lettori con alcuni dei risultati filosofici e scientifici raggiunti dalla mente della studiosa, ma prima di tutto donna di ampia intelligenza, Ipazia. Tutti questi elementi rendono il libro a mio avviso leggermente sconclusionato e infondono nel lettore una sorta di straniamento, sia dalla vita di Ipazia, che dal suo pensiero. Forse la divisione in due parti non giova al testo: la prima segue, dal “diario” di un ipotetico allievo segretamente innamorato della sua maestra, lo svolgimento dell’esistenza di Ipazia, da quando poco più che ventenne è già presissima dai suoi studi, in particolare astronomici, alla sua morte avvenuta in concomitanza con l’ascesa sempre più oppressiva di un cristianesimo bigotto e molto politicizzato e volto alla conquista del potere.

 

La seconda parte, eseguita dall’autore filosofo Antonio Colavito, descrive alcuni immaginari sogni che vogliono porre luce sulle ricerche di Ipazia stessa, ma in modo a volte confusionario, a volte troppo semplicistico o sommario. Insomma il volume diventa una via di mezzo tra il romanzo storico, con uno stile francamente troppo frivolo, e un saggio filosofico, dove si tende a gettare nel calderone troppi ingredienti. Questo non toglie comunque al libro una sorta di fascino dovuto, secondo il mio personale gusto, alla figura rivoluzionaria di Ipazia e all’argomento quanto mai attuale del potere della religione sui popoli; infatti l’attenzione del lettore è spesso catturata dalla crescente spirale di violenza sobillata dai neo vescovi cristiani, che consci delle loro potenzialità e della loro presa a livello spirituale e politico, pongono le basi per la loro futura gloria e santificazione a furia di scempi sull’umanità e sulla cultura, in nome di una parola di dio, che dopo appena 4 secoli di vita sembra già trasfigurata a favore del potere sacerdotale terreno.

 

(recensione di Enrico Cantarelli)

VISITA E POPOLA IL FORUM!!! A breve su Facebook non sarà più possibile aprire discussioni, ma potrai continuare a parlare di letteratura qui, nel nostro bellissimo salotto letterario!!!

--> IL FORUM!!!

Consulta la fantastica BASE DATI DEI CONSIGLI!!!

--> LE PERLE!!!

Pubblicizza il tuo Blog!!!

--> il tuo Blog!!!

Inviaci recensioni, racconti, poesie!!!

--> collabora con noi!!!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!!!

--> Ricevi sulla tua email i nostri consigli!!!

 

 

Commenti  

 
#1 Guest 2019-11-05 08:05
I could not resist commenting. Perfectly written!

Look at my web site: Julie webcam girl online: bit.ly/2m6G0Ao
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Dai lettori...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 02 Aprile 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da Edoardo) Siamo arrivati al terzo episodio dei racconti del commissario Nero, al secolo Franco Danzi con questo breve ma denso di contenuti quot; Il Matto con gli stivaliquot;. Marco Miele (l'autore) chiude il cerchio( ma si potrebbe riaprire in qualsiasi momento) dei racconti dei compagni di...
Leggi tutto...

Nel mare ci sono i coccodrilli di...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 31 Marzo 2017
Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda (consigliato da Emilia ) Consiglio vivamente di leggere questo libro , soprattutto ai ragazzi che vogliono avvicinarsi alla lettura .Storia vera e attuale di un bambino , oramai adulto, che attraversa il mare con un gommone per salvare la propria vita .Trama avvincente e sensazionale ....
Leggi tutto...

Il matto con gli stivali di Marco...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Domenica 12 Marzo 2017
Il matto con gli stivali di Marco Miele (consigliato da erica) Giallo in maremma da leggere...
Leggi tutto...

1984 di George Orwell (consigliato...

Consigli e classifiche - I consigli dei lettori
Venerdì 03 Marzo 2017
1984 di George Orwell (consigliato da pino) 5/5...
Leggi tutto...
Consiglia anche tu!

Chi mi consiglia una poesia?

I giorni sono sempre più brevi (di Nazim Hikmet)... molto molto bella...

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

I giorni sono sempre più brevi
le piogge cominceranno.
La mia porta, spalancata, ti ha atteso.
Leggi tutto...

Mistero di stelle (di Emilio Praga)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Oh ditemi il segreto, erranti stelle,

Dei vostri eterni palpiti!

Qual desio vi commove il petto...


Leggi tutto...

E ciò che voglio è l'amore (di Alina Reyes)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

E ciò che voglio è l'amore,
l'amore spensierato e quello che rimette tutto in discussione,
quello...


Leggi tutto...

Nevai... io sognai nella neve di un'immensa città di fiori... i versi unici di Antonia Pozzi... leggeteli!!!

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Io fui nel giorno alto che vive
oltre gli abeti...

Leggi tutto...

I nuovi autori

I segreti di Gray Mountain (di John Grisham, Mondadori)

Gli articoli - I nuovi autori

La crisi finanziaria del 2008 ha lasciato moltissimi professionisti senza lavoro. E così le...


Leggi tutto...

Babyl, Il Libro d'Oro

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Babyl, Il Libro d'Oro di Daren Wood *** Alla fine della Terza Era il Regno di Anthesia è...

Leggi tutto...

Ogni giorno sceglierò te (di Luna Mascitti)

Gli articoli - I nuovi autori

Questa è una storia d'amore passionale e folle tra Emma ed il carismatico Ramon nata durante...


Leggi tutto...

Virtual

Gli articoli - I nuovi autori
Immagine
*** Virtual di Martina Targioni *** Mi chiamo Violet Asmara, ho sedici anni e sono una...

Leggi tutto...

I passi

da "L'ombra del vento" di Carlos Ruiz Zafón

Gli articoli - I passi dei libri

"E conserva i tuoi sogni" disse Miquel. "Non puoi sapere quando ne avrai bisogno".

da Cime tempestose (di Emily Jane Brontë)

Gli articoli - I passi dei libri

1801. Eccomi di ritorno da una visita al mio padrone di casa… il solo vicino che mi toccherà...


Leggi tutto...

da Il giorno della civetta (di Leonardo Sciascia)

Gli articoli - I passi dei libri

Il vagheggiamento di una fuga, che pure sapeva impossibile, si alternava alla visione di se...


Leggi tutto...

da "Balzac e la Piccola Sarta cinese" di Dai Sijie

Gli articoli - I passi dei libri

Il capo del villaggio, un uomo sui cinquant'anni, era seduto a gambe incrociate al centro della...


Leggi tutto...

I racconti

Satira: I 3 poteri delle...

Gli articoli - I racconti

“Correre dietro alle donne non ha mai fatto male a nessuno. E' raggiungerle, che è pericoloso”.

Leggi tutto...

La patente (di Luigi...

Gli articoli - I racconti

Con quale inflessione di voce e quale atteggiamento d'occhi e di mani, curvandosi, come chi...


Leggi tutto...

Porto meco uomini di...

Gli articoli - I racconti

Porto meco uomini di quest'isola e delle altre da me visitate i quali faranno testimonianza di...


Leggi tutto...

Il grillo del signor Fabre...

Gli articoli - I racconti

Siamo a Londra. In una vasta e tumultuosa via alberata di Londra. Strepito di cavalli e di...


Leggi tutto...

Le recensioni

Utopia e disincanto (di Claudio Magris) - recensione di Davide Dotto

Gli articoli - Le recensioni

Quando Nietzsche parla di Super-uomo, il termine da lui usato è Uber-mensch (letteralmente...


Leggi tutto...

Andavamo a morire per un pezzo di pane (di Marco Longo)

Gli articoli - Le recensioni

"La catastròfa - Marcinelle 8 agosto 1956" di Paolo Di Stefano - recensione di Marco Longo

Leggi tutto...

La Bellezza e l’Inferno (di Roberto Saviano) - Il desiderio di un mostro a più mani e più occhi (recensione di Giuseppe Labate)

Gli articoli - Le recensioni

“Voi non volete un mondo perfetto, volete solo una vita tranquilla e semplice, una quotidianità...


Leggi tutto...

Lettera a un bambino mai nato (di Oriana Fallaci) - recensione di Ilaria de Lillo

Gli articoli - Le recensioni

Non è una questione di femminismo, forse di religione, politica, filosofia ma sicuramente è un...


Leggi tutto...
Ricerca / Colonna destra

Chi è online

 1754 visitatori online