Contenuto Principale
da I funeracconti (di Benedetta Palmieri)
Gli articoli - I passi dei libri
Friday, 21 October 2011 11:05
There are no translations available.

Il funeralista è un presenzialista dei funerali.Che il defunto sia una persona nota, o famosa, non ha importanza.
Ciò che conta – nella scelta delle “sue” esequie – sono le parole usate da amici e parenti per l’ultimo saluto che legge nei necrologi aprendo il giornale la mattina; oppure i soprannomi dei morti, sui manifesti funerari che gli sembrano sempre tanto eleganti. Si appassiona a una cerimonia affollata, durante la quale si impegna a esaminare le espressioni di pena dei presenti; o per contro ama essere una persona in più a una funzione poco frequentata, mosso da un intristito senso di protezione.
Se per caso incrocia un corteo per strada vi si aggrega. Il corteo accresce di molto il fascino della partecipazione a un
funerale – prepara il terreno alla compenetrazione. Tutte queste ragioni sono contenute e superate da una più grande e più profonda spinta: l’estetica. Al funeralista piacciono proprio, i funerali. Li trova belli. Il silenzio profumato d’incenso, la luce corposa delle candele, la cura dolorosa, la formalità decorosa, la solennità. (continua...)

 

Ogni tanto si trastulla con l’idea di dar vita a una società che fornisca comparse per esequie. E col tempo ci si potrebbe specializzare. Semplici comparse per fare numero, comparse parlanti – cosa che ne farebbe dei veri e propri interpreti da funerali. Un progetto ambizioso.
Che è rimasto tale però, perché in fondo non lo ha mai convinto del tutto. La sua è una dedizione, disinteressata e personalissima; e, per questo motivo, deve essere lui stesso a darle forma e ad averne riguardo. E lo fa senza travalicare i limiti del rispetto e della discrezione: mai una parola di troppo, nulla che possa essere scambiato per una presa in giro.
Non si finge amico né parente, non esprime il proprio cordoglio ai familiari, non si lascia andare a commenti con le altre persone presenti. Parla solo se interrogato, e sempre mantenendosi vago e distaccato. Compìto.
Tuttavia, desidera ardentemente essere notato. Di più: essere notato è il suo scopo.

© Giangiacomo Feltrinelli Editore Milano

 

Consulta la fantastica BASE DATI DEI CONSIGLI!!!

--> la BASE DATI DEI CONSIGLI!!!

Consulta ed inserisci qui le perle dei Lettori!!!

--> LE PERLE!!!

Pubblicizza il tuo Blog!!!

--> il tuo Blog!!!

Inviaci recensioni, racconti, poesie!!!

--> collabora con noi!!!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!!!

--> Ricevi sulla tua email i nostri consigli!!!

 

 

Add comment

Security code
Refresh

Chi mi consiglia una poesia?

Alda Merini - Io sono folle

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Io sono folle, folle, folle d'amore per te.
io gemo di...


Read more...

Il viaggio (di Charles Baudelaire) ... i veri viaggiatori partono per partire... i loro desideri hanno la forma delle nuvole...

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Per il ragazzo, amante delle mappe e delle stampe,
Read more...

Nuda (di Pablo Neruda)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Nuda sei semplice come una delle tue mani,
liscia,...


Read more...

Sibilla Aleramo - Rose calpestava

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Rose calpestava nel suo delirio
e il corpo bianco che amava.
Read more...

I passi

da "L'ombra del vento" di Carlos Ruiz Zafón

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

"E conserva i tuoi sogni" disse Miquel. "Non puoi sapere...


Read more...

da Domani nella battaglia pensa a me di Javier Marìas

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.



Nessuno pensa mai che potrebbe ritrovarsi con una morta tra...


Read more...

da "Un indovino mi disse" di Tiziano Terzani

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Una buona occasione nella vita si presenta sempre. Il...


Read more...

Un po' di Dostoevskij

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Alcuni brani tratti dalle opere maggiori del grande...


Read more...

I racconti

Il treno ha fischiato (di...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Farneticava. Principio di febbre cerebrale, avevano detto i...


Read more...

"La gobba del cammello" di...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Narrerò ora, nel secondo racconto, come spuntò la gobba al...


Read more...

Non riesco a saziarmi di...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Ma, perché tu non mi creda libero ormai da tutti gli umani...


Read more...

Il dilemma dei porcospini...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Alcuni porcospini, in una fredda giornata d'inverno, si...


Read more...

Le recensioni

Lettera a un bambino mai nato (di Oriana Fallaci) - recensione di Ilaria de Lillo

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Non è una questione di femminismo, forse di religione,...


Read more...

Il ragazzo del destino (di Elena Gattuso)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Il Destino, un insieme di eventi inevitabili e non solo....


Read more...

Sempre qui! (di Michele Cassano, Gelsorosso) - recensione di Giancarlo Giuliani

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Michele Cassano con il suo libro ci regala oltre che un...


Read more...

"Vento di tramontana" di Carmelo Sardo (recensione di Antonio Calabrese)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Copertina romanzo

a cura di Antonio Calabrese

Al suo esordio letterario,...


Read more...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

We have 722 guests online