Contenuto Principale
Fuori dal tempio. La Chiesa al servizio dell'umanità. (di Pierluigi Di Piazza) - recensione di Mauro Balbo
Gli articoli - Le recensioni
Lunedì 30 Maggio 2011 20:09

 

La Chiesa che don Pierluigi Di Piazza sogna non è la Chiesa delle gerarchie; non è quella agghindata con preziosi paramenti; non è quella dei titoli onorifici. Piuttosto, è la Chiesa che fa della testimonianza il suo punto di forza; è la Chiesa che guarda di più all'essenziale; è quella che alza la voce per difendere chi, quella voce, non l'ha più. Continuiamo? E' quella Chiesa che, mentre accoglie separati a cui non rifiuta la Comunione, non esprime giudizi, ma si rimette al Giudizio di Colui che tutto sa; è quella Chiesa che dovrebbe aver timore di una sola cosa: quella di non parlare abbastanza del suo Maestro, di quel Dio apparso in forma umana 2000 e più anni or sono.

Il Maestro, già: il protagonista principale del suo libro “Fuori dal tempio. La Chiesa al servizio dell'umanità”, edito da Laterza, il riferimento principe nella vita, e nelle scelte di vita, che l'autore compie ogni giorno. Scelte coerenti con il lascito del Maestro: non esteriorità, ma interiorità. A partire dall'abito: l'abito non fa il monaco, e quant'è vero questo proverbio nella predilezione di don Pierluigi per i vestiti “civili”. Un prete è tale per la coerenza che dimostra con il messaggio del Maestro, non per la talare che, per inciso, non porta più quasi nessun sacerdote.

La Chiesa non parla spesso del suo Maestro: perché? E' troppo provocatorio per se stessa e, parimenti, poco credibile agli occhi degli altri? Dove scorgiamo, al giorno d'oggi, il volto del Maestro? Di certo non nella Chiesa: lì Dio non è unico, ma viene scisso a seconda delle categorie. C'è il Dio dei ricchi e quello dei poveri; quello dei razzisti e quello di coloro i quali accolgono il Maestro, che si riconosce in chi necessita di quell'accoglienza. L'accoglienza, quella che è degna di tale nome, che, bisognerà pure ammetterlo, è opera della Chiesa: opera che è svolta in supplenza dello Stato. Se pure la Chiesa molto ha operato nel campo dell'accoglienza, poco ci ha riflettuto sopra: ancor meno ha promosso una cultura dell'accoglienza. Poteva essere un valido supporto d'idee alla politica e a chi fa le leggi, e non s'è mossa. Proprio nella Lettera di Natale 2009, che funge da prologo al libro di don Pierluigi, viene auspicata una Chiesa che sia “veramente capace di uscire dal tempio e camminare con l'umanità per contribuire a renderla più umana”.

(recensione di Mauro Balbo)

 

Per ricevere sulla tua mail consigli e articoli sui libri più belli da leggere e notizie dal mondo della letteratura, diventa amico di "Chi mi consiglia un libro?" richiedendo l'amicizia a questo profilo:

http://www.facebook.com/chimiconsigliaunlibro

Siamo già tantissimi!!! Ti aspettiamo!!!

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Chi mi consiglia una poesia?

Al mio fianco tu respiri (di Octavio Paz)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Rumori confusi, incerto chiarore.
Inizia un nuovo giono,
è una stanza in penombra
e due corpi...


Leggi tutto...

Antonia Pozzi - Canto della mia nudità

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

Guardami: sono nuda. Dall'inquieto
languore della mia capigliatura
alla tensione snella del mio...


Leggi tutto...

Antonio De Curtis (Totò) - Uocchie 'Ncantatore

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
Te guardo dint' all'uocchie e veco 'o mare,
'o sole, 'a luna, 'e stelle e 'o cielo blù
sti dduje...

Leggi tutto...

Sinfonia azzurra (di Ada Negri)... davvero bella...

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie

"E allor che il giorno apparve con fresco riso roseo su l'immenso turchino, non trovò più se...


Leggi tutto...

I passi

da "Un indovino mi disse" di Tiziano Terzani

Gli articoli - I passi dei libri

Una buona occasione nella vita si presenta sempre. Il problema è saperla riconoscere e a volte...


Leggi tutto...

da Dove nessuno ti troverà (di Alice Giménez Bartlett)

Gli articoli - I passi dei libri

Barcellona, settembre 1956

Carlos Infante notò con soddisfazione che quella mattina il cielo...


Leggi tutto...

da Domani nella battaglia pensa a me di Javier Marìas

Gli articoli - I passi dei libri



Nessuno pensa mai che potrebbe ritrovarsi con una morta tra le braccia e non rivedere mai più il...


Leggi tutto...

da "Firmino" di Sam Savage

Gli articoli - I passi dei libri

Avevo sempre immaginato che la storia della mia vita, se un giorno l’avessi mai scritta,...


Leggi tutto...

I racconti

Ombra (di Edgar Allan Poe)...

Gli articoli - I racconti

Voi che mi leggete siete ancora tra i viventi; ma io che scrivo, da molto, da molto tempo sarò...


Leggi tutto...

Satira: I 3 poteri delle...

Gli articoli - I racconti

“Correre dietro alle donne non ha mai fatto male a nessuno. E' raggiungerle, che è pericoloso”.

Leggi tutto...

Non riesco a saziarmi di...

Gli articoli - I racconti

Ma, perché tu non mi creda libero ormai da tutti gli umani errori, sappi che ancora mi possiede...


Leggi tutto...

La morte dell'impiegato...

Gli articoli - I racconti

Una magnifica sera un non meno magnifico usciere, Ivàn Dmitric' Cerviakòv, era seduto nella...


Leggi tutto...

Le recensioni

Lettera a un bambino mai nato (di Oriana Fallaci) - recensione di Ilaria de Lillo

Gli articoli - Le recensioni

Non è una questione di femminismo, forse di religione, politica, filosofia ma sicuramente è un...


Leggi tutto...

Quello che le mamme non dicono (di Chiara Cecilia Santamaria) - recensione di Monica Morgana

Gli articoli - Le recensioni

 

Quello che le mamme non dicono parla di una storia d’amore.
Una storia d’amore tra una mamma e...


Leggi tutto...

I segreti di Wayward Pines (di Carlo Valeri, goWare)

Gli articoli - Le recensioni

Un viaggio di sola andata all'interno della serie televisiva più folle degli ultimi anni. A far...


Leggi tutto...

La condizione umana (di André Malraux) - recensione di Davide Dotto

Gli articoli - Le recensioni

Cen ha appena commesso un omicidio, il suo primo atto terroristico. Ha un sospiro di sollievo,...


Leggi tutto...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

 739 visitatori online