Contenuto Principale
Satira: I 3 poteri delle donne (di Peppe Calvino)
Gli articoli - I racconti
Saturday, 16 April 2011 16:51
There are no translations available.

“Correre dietro alle donne non ha mai fatto male a nessuno. E' raggiungerle, che è pericoloso”.

 

Perché è quando stai accanto a loro che tu cambi e non te ne accorgi: prendiamo la storia di Adamo ed Eva.

“Adamo, dove stai andando?”

“A fare una passeggiata in Eden”

“Mi raccomando, non dimenticarti le mele che mi servono per la macedonia”

 

Poi è andata a finire che Adamo ha incontrato il serpente: “Guarda, per oggi, voglio rovinarmi: ti propongo il 3x2”. Tre mele? Fu l’unico momento della storia in cui le risorse superarono di numero i consumatori. Perché dopo l’assaggio, sappiamo tutti come è andata a finire.

Il primo potere di una donna è quello di comandarti in maniera tale che nemmeno te ne accorgi.

 

Poi c’è la storia di Dante Alighieri. Come illudere un uomo e lui uscirne contento: è il secondo potere.

Un giorno, a 9 anni, passeggiava tranquillo quando incontrò un’altra bimba: Beatrice Portinari. Poi a 18 anni, prima di prendere la patente per la carrozza, la incontrò di nuovo. Ci scrisse su un libro, la “Vita Nova”. M’immagino Dante che la salutava appena, quando la intravedeva nella chiesetta, e poi tornava a casa e scriveva: “Tanto gentile e tanto onesta pare”. Ma se neanche le aveva parlato? Magari Beatrice sussurrava alla sua amica: “Ma te hai visto quant’è bello ‘l vestito nella bottega di Zara? Un ce la fo a non comprarlo”. Poi quando Dante si girava per ammirarla, lei faceva quello sguardo  e.. quel sorriso. Ma cosa aveva sempre da sorridere Beatrice, faceva il compleanno? La donna ha bisogno di illuderti, ma non te lo può dire. Alla fine, infatti, Beatrice si sposerà con Simone de Bardi, figlio di una famiglia di banchieri. Lei bella, lui ricco: è rimasto tutto uguale a oggi.

 

A farti rimanere nella trappola del potere dell’illusione, è il terzo e ultimo potere: quello della convinzione. Questo potere può essere di tipo temporaneo o duraturo: dipende da quanto la donna è capace e l’uomo incapace di intendere e volere. Prendiamo la storia di chi riusciva a condurre un intero esercito di uomini: Giovanna D’arco. Come è riuscita una donna ad avere il potere di motivare un gruppo di francesi, guerrieri, e riuscire a far fare loro qualsiasi cosa pur di seguirla? Avrà detto loro, come la pubblicità: “Voulez-vous paté avec moi?”. Spero di no, ma, sapete, ci sono frasi (le stesse che Federico Moccia costruisce prima, per fare dopo il suo libro, tutt’attorno) frasi che convincono, per esempio: “Tu sei il primo”, “Tu sei l’unico”, “Ho bisogno di te” e “Come te nessuno mai”. È così che le donne comandano un sacco di uomini. La mia vicina di casa, Giovanna, pure lei.. Sapete quante volte ha detto “Io e te,  3 metri sopra il cielo” a Gennaro, Fabio, Aldo, Luca, Giovanni, Sergio..? Cominciano a stare un po’ stretti lassù, però sono tutti felici.

 

Ma sapete chi è la donna più potente oggi? I dati dicono che comanda circa 125 milioni di persone nel mondo: la regina Elisabetta, quella che sembra la  fidanzatina di Giovanni Rana. Nel 1945 la principessa Elisabetta convinse il padre a consentirle di partecipare personalmente allo sforzo per la guerra, con queste parole: “Papà, posso uscire stasera?”

“Si, ma mi raccomando, non fare tardi”

Gode di ampio consenso tra gli inglesi, lei. Ricordate gli studenti universitari, furiosi per le tasse? Quelli che hanno attentato la macchina di suo figlio Carlo e della moglie Camilla: una lucente Royal Rolls-Royce. Paura per Camilla, quando uno studente le si è avvicinato, dicendo: “Ti piace vincere facile?” E poi gli altri, con le spranghe e i sassi, hanno fatto “ponzi ponzi popopò”.

Le donne e il potere. C’è da stare attenti.

Perché una volta dissero ad un poeta, completamente cieco: “Vostra moglie è una rosa”.

E lui prontamente rispose: “Si, lo immaginavo dalle spine”.

 

Add comment

Security code
Refresh

Chi mi consiglia una poesia?

Anche oggi sarà dentro la storia (di Alda Merini)... i suoi versi esprimono come al solito un sentire unico...

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Anche oggi sarà dentro la storia
della mia vita. Ma non era...


Read more...

Due amanti felici (di Pablo Neruda)... i suoi versi sono come sempre unici...

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Due amanti felici fanno un solo pane,
una sola goccia di...


Read more...

Emily Dickinson - Notti selvagge

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Se io fossi con te
notti selvagge sarebbero
nostra voluttà!


Read more...

E' bello, amore, sentirti vicino a me nella notte... (Pablo Neruda)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

E' bello, amore sentirti vicino a me nella notte,

Read more...

I passi

Un po' di Tiziano Terzani

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

da "Buonanotte, signor Lenin"
Come spesso capita con le...


Read more...

da Come le mosche d'autunno (di Irène Némirovsky)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Scrollò la testa e disse, come una volta: "Dunque addio,...


Read more...

da Sostiene Pereira (di Antonio Tabucchi)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Sostiene Pereira di averlo conosciuto in un giorno...


Read more...

da Il fantasma di Canterville (di Oscar Wilde)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Quando il signor Hiram B. Otis, l'ambasciatore degli Stati...


Read more...

I racconti

Il cuore rivelatore (di...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Sì; è vero – sono nervosissimo, spaventevolmente nervoso –...


Read more...

Si potrebbe quasi (di...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

"Ci sono giorni in cui si potrebbe quasi..."

Si potrebbe...


Read more...

Gioco d'azzardo (da...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Una notte d’estate, non più addietro di un mese e mezzo...


Read more...

Sentinella (di Fredric...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Era bagnato fradicio e coperto di fango e aveva fame e...


Read more...

Le recensioni

Ventotto domande per affrontare il futuro (di Theodore Zeldin, Sellerio)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Questo libro ci spinge a una ricerca e a una scoperta,...


Read more...

Noi siamo infinito (di Stephen Chbosky, Sperling & Kupfer) - recensione di Giancarlo Giuliani... In quel momento, ti giuro, ci siamo sentiti infiniti...

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

“Qui e ora noi siamo vivi, e giuro che siamo infinito.”


Read more...

Un viaggio nell'impero sovietico (recensione di Marco Longo)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Se si ama la storia ma non si ha la possibilità di...


Read more...

La condizione umana (di André Malraux) - recensione di Davide Dotto

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Cen ha appena commesso un omicidio, il suo primo atto...


Read more...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

We have 627 guests online