Contenuto Principale
“Ricomincio- La regola delle quattro C” di Salvatore Borrelli (recensione di Giuseppe Labate)
Gli articoli - Le recensioni
Sunday, 07 November 2010 13:10
There are no translations available.

a cura di Giuseppe Labate

 

“L’amore è dare quello che non si ha

A qualcuno che non lo vuole.”

Jacques Lacan

[Tratto dal libro]

Prendere la penna in mano e scrivere quatto semplici regole per risolvere tutti i problemi di coppia è un’impresa impossibile, ma Salvatore Borrelli ci è riuscito: conoscere, capire, correggere e conoscere. Bisogna partire dal presupposto che  sia la donna quanto l’uomo possiedono due cervelli strutturalmente diversi:  il cervello dell’uomo “non riesce a fare più cose contemporaneamente, non ricorda con facilità, ma è molto pragmatico”, mentre quello della donna “nota i particolari, è attento alle novità, ma non riesce a dimenticare.”  L’ignoranza di queste problematiche, scientifiche e di tipo strutturale, generano incomprensioni sul piano pratico in entrambi i componenti della coppia: lei continua a ripetere il celebre “Pensi solo a te stesso”, mentre lui si stressa sotto la valanga di cose che la donna lo invita a fare.

 

Nessuno dei due è superiore nel rapporto di coppia, perché Borelli spiega come le capacità di questi due cervelli diversi si completino armoniosamente a vicenda solo se si conoscono i limiti dell’altro: la conoscenza del problema è il primo passo verso la soluzione. Attraverso una selva di esempi pratici (come quello di una moglie che chiede divorzio e la scena di un padre che non vede i figli, ma che risponde “Va tutto bene”), l’autore riesce a indicare al lettore la strada giusta per uscire dal labirinto creato dall’amore. L’elemento più importante viene spiegato da Borrelli in uno dei tanti passaggi poetici del libro: “la coppia non s’incontra per strada, a letto o in un giardino pubblico, ma nel cuore del cervello”. Ed è proprio questo il centro pulsante della stabilità di una coppia, secondo una tecnica che lo scrittore definisce “effetto decollo”: circostanze favorevoli, se impiegate nel modo sbagliato, possono essere destabilizzanti perché non bisogna dimenticare che “l’aereo necessita della forza contraria del vento, non favorevole, per decollare”. In questo passaggio si specchia proprio parte della vita dello scrittore, che entra da giovane nell’Aereonautica Militare, per poi laurearsi in Medicina e Chirurgia, finendo poi col conseguire il magistero in Scienze Religiose. Per tutti questi motivi, nel libro sono contenute tante altre brillantissime intuizioni, scorrevoli come aforismi, che si concentrano tutte in una frase del terzo capitolo: “Chi scava nella propria interiorità, trova sempre qualcosa.”

E quando voi non avrete più la forza per andare avanti nella storia della coppia, con il vostro “consorte”, colui/colei che ha deciso di dividere la vostra sorte e il vostro destino, fatevi questa domanda:  “Esiste ancora in voi la voglia di vivere una magnifica convivenza all’insegna della felicità?”

Perché una volta usciti dal labirinto, “si arriva sempre dove arriva l’amore.”

a cura di Giuseppe Labate

 

Add comment

Security code
Refresh

Chi mi consiglia una poesia?

Federico Garcia Lorca - Alle cinque della sera

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Alle cinque della sera.
Eran le cinque in punto della sera.
Read more...

Paolo Conte - Alle prese con una verde milonga

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Alle prese con una verde milonga

Il musicista si diverte e...


Read more...

Sulla strada esco solo (di Michail Lermontov)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Sulla strada esco solo.
Nella nebbia è chiaro il cammino...


Read more...

Non avessi sperato in te (di Alda Merini)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Non avessi sperato in te
e nel fatto che non sei un...


Read more...

I passi

da Dove nessuno ti troverà (di Alice Giménez Bartlett)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Barcellona, settembre 1956

Carlos Infante notò con...


Read more...

da Nessuno da di noi (di Simona Sparaco, Giunti)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Chiudo gli occhi. Attendo che la macchina si fermi da...


Read more...

da "Hotel Angleterre" di Nico Orengo

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

"Chiara e io eravamo in Russia, e non in America, a San...


Read more...

da Non è un paese per vecchi (di Cormac McCarthy)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Un ragazzo ho mandato alla camera a gas di Huntsville. Uno...


Read more...

I racconti

Ballate come se nessuno vi...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Per tanto tempo ho avuto la sensazione che la vita sarebbe...


Read more...

Sul palcoscenico a cinque...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

All'età di cinque anni feci la mia prima apparizione sul...


Read more...

Vita (di Vittorio Buttafava)

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Sull’orlo di un laghetto un pescatore, immersa la canna...


Read more...

Caporali si nasce (di...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

L'umanità l'ho divisa in due categorie di persone: uomini e...


Read more...

Le recensioni

La nona ora (di Maurizio Ponticello, Bietti)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

In libreria il nuovo thriller di Maurizio Ponticello,...


Read more...

Un indovino mi disse (di Tiziano Terzani) - recensione di Marco Longo

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

"Il caso? Difficile dire che non esiste, ma in qualche modo...


Read more...

La strada tra noi (di Nigel Farndale, De Agostini) - Due storie lontane nel tempo riunite dalla mano del destino

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

“Dal suo osservatorio privilegiato, una portafinestra che...


Read more...

Il mondo sommerso (di Martina Savoia) - recensione di Eryr

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

"Il mondo sommerso" è un microcosmo sconosciuto, fatto di...


Read more...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

We have 273 guests online