Contenuto Principale
da "La morte a Venezia" di Thomas Mann
Gli articoli - I passi dei libri
Friday, 05 November 2010 18:53
There are no translations available.

Un pomeriggio di primavera dell'anno 19..., che durante vari mesi apparve così minaccioso per le sorti del nostro continente, Gustav Aschenbach, ovvero von Aschenbach (questo era diventato il suo nome ufficiale dal giorno del cinquantesimo compleanno) era uscito dalla sua abitazione nella Prinzregentenstrasse di Monaco per fare, da solo, una passeggiata un po' lunga. Sovreccitato da una mattinata di lavoro arduo e rischioso - che lo aveva costretto a procedere con eccezionale ponderazione e attenzione, con acume e fermezza di polso - nemmeno dopo pranzo lo scrittore era riuscito a porre freno all'intima spinta del congegno creativo, a quel motus animi continuus nel quale Cicerone ravvisa la fonte stessa dell'eloquenza; né aveva potuto concedersi il sonnellino ristoratore che gli era ormai necessario a compensre il sempre più rapido esaurirsi delle energie. Perciò, subito dopo il tè, aveva deciso di uscire, nella speranza che l'aria e il moto lo avrebbero rimesso in sella, concedendogli una serata fruttuosa.

 

Erano i primi di maggio; una falsa estate era subentrata  a una serie di settimane fredde e umide. Il Giardino Inglese, afoso come d'agosto benché screziato di verde tenero, nella parte più vicina alla città brulicava di gente e di carrozze; seguendo viali sempre più tranquilli, Aschenbach era giunto alla birreria dell'Aumeister, aveva sostato un poco ad osservare il giardinetto popolato di gente alla buona, le vetture e gli equipaggi fermi lì accanto. Al tramonto del sole, abbandonato il parco, aveva preso, per l'aperta camapgna, la via del ritorno; poiché si sentiva stanco, e vedendo che verso Fohring si addensava un temporale, al cimitero del nord attese il tram che lo avrebbe riportato direttamente in città.

In quel momento, alla fermata e nello spazio circostante, non v'era anima viva.

 

Add comment

Security code
Refresh

Chi mi consiglia una poesia?

Alda Merini - Apro la sigaretta

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Apro la sigaretta
come fosse una foglia di tabacco
e aspiro...


Read more...

Certezza (di Antonia Pozzi, da "Lieve offerta" di Bietti Editore)... una delle più grandi poetesse del novecento...

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Tu sei l'erba e la terra, il senso

quando uno cammina a...


Read more...

Sulla mia nuca una voce di donna... (Mosca, 1961 Nazim Hikmet)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Le sei del mattino.

Ho aperto la porta del giorno ci sono...


Read more...

Lamento (di Hermann Hesse)... veramente bella... leggetela!!!

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

 

A noi non è concesso di essere. Siamo solo flusso,

docili...


Read more...

I passi

da I Pilastri della Terra (di Ken Follett)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

I bambini vennero presto per assistere all'impiccagione....


Read more...

da "L'eleganza del riccio" di Muriel Barbery

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Il bello è ciò che cogliamo mentre sta passando. È...


Read more...

da Gli ingredienti segreti dell'amore (di Nicolas Barreau)... ecco l'incipit... leggetelo!!!

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

L'anno scorso, a novembre, un libro mi ha salvato la vita.

...


Read more...

da "Cent'anni di solitudine" di Gabriel Garcìa Marquez

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Molti anni dopo, di fronte al plotone di esecuzione, il...


Read more...

I racconti

Impenetrabile e senza...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Quasi fosse troppo grande e troppo potente per le virtù...


Read more...

Il treno ha fischiato (di...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Farneticava. Principio di febbre cerebrale, avevano detto i...


Read more...

Satira: I 3 poteri delle...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

“Correre dietro alle donne non ha mai fatto male a nessuno....


Read more...

"La scoperta del Fuoco" di...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

All’improvviso qualcosa fece rumore, proprio dai cespugli...


Read more...

Le recensioni

Ventotto domande per affrontare il futuro (di Theodore Zeldin, Sellerio)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Questo libro ci spinge a una ricerca e a una scoperta,...


Read more...

Il terrazzino dei gerani timidi (di Anna Marchesini) - recensione di Davide Dotto

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Pare introducano, i gerani, una vita al minimo, sonnolenta,...


Read more...

Oltre l’attesa (di Rossana d’Ambrosio) - recensione di Massimo Rondi

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Chi vuole seguire una trama appassionante, e al tempo...


Read more...

Il mondo sommerso (di Martina Savoia) - recensione di Eryr

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

"Il mondo sommerso" è un microcosmo sconosciuto, fatto di...


Read more...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

We have 372 guests online