Contenuto Principale
da Il cappotto (di Nicolaj V. Gogol')
Gli articoli - I passi dei libri
Tuesday, 09 October 2012 09:24
There are no translations available.

Akakij Akakievic se la camminava nella più festosa disposizione dei suoi sentimenti. Egli sentiva, ogni frazione di secondo, di avere sulle spalle un cappotto nuovo, e alcune volte sorrise persino per l'interiore compiacimento.

C'erano in effetti due vantaggi: primo, teneva caldo, secondo, era bello. Non notò neppure la strada e si trovò a un tratto al dipartimento; nella portineria si tolse il cappotto, lo riguardò da tutte le parti e lo affidò al portiere, perché lo custodisse con particolare riguardo. Non si capisce come, ma di colpo, al dipartimento, tutti seppero che Akakij Akakievic aveva un cappotto nuovo. Incominciarono a congratularsi con lui, a salutarlo, in modo che dapprima egli sorrideva soltanto, e poi provò persino vergogna. Quando poi tutti, avvicinatisi a lui, si misero a dire che bisognava bagnare il nuovo cappotto e che egli avrebbe dovuto almeno organizzare una serata per tutti, Akakij Akakievic si smarrì completamente, non sapeva più come fare, che cosa rispondere, come schermirsi. Egli già da qualche minuto, tutto rosso, aveva cominciato con l'affermare in modo abbastanza sempliciotto che non era per niente un cappotto nuovo, ma che si trattava di quello vecchio. Finalmente uno degli impiegati, addirittura un vicecapoufficio, probabilmente per dimostrare che lui non era per niente superbo, e che era affabile persino con gli inferiori, disse:"E così sarò io a dare una serata, invece di Akakij Akakievic, e vi prego di venire stasera da me per il tè: oggi, neanche a farlo apposta, è il mio onomastico". Akakij Akakievic aveva già cominciato a rifiutare, ma tutti a dirgli che non era educato, che era proprio una vergogna, e che lui non poteva in alcun modo rifiutare. Del resto, poi, provò piacere, pensando che, grazie a quella circostanza, sarebbe andato a una serata con il cappotto nuovo. Tutto quel giorno fu per Akakij Akakievic proprio come la più grande festa solenne.

 

Add comment

Security code
Refresh

Chi mi consiglia una poesia?

Dopo la separazione (di Sara Teasdale)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Oh, ho seminato il mio amore così ampiamente
che egli lo...


Read more...

Non t'amo se non perché t'amo (di Pablo Neruda)... i suoi versi sono unici come sempre... leggeteli!!!

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Non t'amo se non perché t'amo
e dall'amarti a non amarti...


Read more...

Sibilla Aleramo - Rose calpestava

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Rose calpestava nel suo delirio
e il corpo bianco che amava.
Read more...

Cigola la carrucola del pozzo (di Eugenio Montale)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Cigola la carrucola del pozzo,
l'acqua sale alla luce e vi...


Read more...

I passi

da "La morte a Venezia" di Thomas Mann

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Un pomeriggio di primavera dell'anno 19..., che durante...


Read more...

da Il giorno della civetta (di Leonardo Sciascia)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Il vagheggiamento di una fuga, che pure sapeva impossibile,...


Read more...

da Un lavoro sporco (di Christopher Moore, Elliot)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Charlie Asher camminava sulla Terra come una formica sulla...


Read more...

Il segreto dei lupi (di Dorothy Hearst, Nord)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Europa, 14.000 anni fa. Una falce di luna bianca che spicca...


Read more...

I racconti

Vita (di Vittorio Buttafava)

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Sull’orlo di un laghetto un pescatore, immersa la canna...


Read more...

Sentinella (di Fredric...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Era bagnato fradicio e coperto di fango e aveva fame e...


Read more...

Il treno ha fischiato (di...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Farneticava. Principio di febbre cerebrale, avevano detto i...


Read more...

Sul palcoscenico a cinque...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

All'età di cinque anni feci la mia prima apparizione sul...


Read more...

Le recensioni

Wes Anderson. Genitori, figli e altri animali (di Ilaria Feole, Bietti)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Bietti, che si conferma casa editrice dal catalogo...


Read more...

Il Creasogni (di Simone Toscano, Ultra)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

E' uscito il romanzo di Simone Toscano, giornalista di...


Read more...

Quello che le mamme non dicono (di Chiara Cecilia Santamaria) - recensione di Monica Morgana

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

 

Quello che le mamme non dicono parla di una storia...


Read more...

Liò Viaggio IN-Giappone (di Leonardo Romanelli)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Dopo aver viaggiato in molti paesi nel mondo, ho sentito...


Read more...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

We have 782 guests online