Contenuto Principale
Lo stravagante mondo di Mr. Fergesson (di Philip Dick)
Gli articoli - Le recensioni
Monday, 27 February 2012 08:59
There are no translations available.

Lo stravagante mondo di Mr Fergesson appartiene a un gruppo di romanzi realistici scritti da Philip K. Dick nella seconda parte degli anni ’50 del Novecento, quando lo scrittore californiano sperava ancora di affermarsi al di fuori del genere fantastico. Pubblicato per la prima volta in Inghilterra nel 1986 e solo più tardi negli Stati Uniti (2007), Lo stravagante mondo è una tragicommedia degli equivoci, ambientata nella baia di San Francisco alla fine degli anni ‘50. I protagonisti, rivenditori di auto usate e agenti immobiliari, in bilico tra penuria e ambizioni di compiere un salto sociale, svelano il genuino interesse di Dick verso i problemi sociali e familiari di personaggi comuni, degli average man, le cui vicende raccontano di un’America spaventata e piena di ansie e disegnano un tessuto realistico che, intaccato, si sfilaccia, lasciando intravedere uno strato sottostante di significati più complicati.

Jim Fergesson, l’anziano proprietario di un garage, sta per vendere e andare in pensione; Al Miller è un meccanico un po’ irresponsabile che subaffitta parte del lotto di Jim e vede il suo sostentamento minacciato dalla decisione di vendere, Chris Harman è proprietario di una casa discografica che per anni si è appoggiato a Fergesson per la manutenzione della sua auto. Quando Harman scopre dell’imminente pensionamento di Fergesson, cerca di coinvolgerlo in una proposta commerciale: l’apertura di un nuovo garage nella vicina contea di Marin, insieme ad Al Miller che, però, è convinto che Harman sia un truffatore…

“Questo viaggio paranoico e pieno di ambiguità nella psiche di un piccolo imprenditore, mette in mostra non solo la fervida immaginazione di Dick e il suo feroce umorismo, ma anche, e soprattutto, la sua maestria nell’intrecciare la percezione alla realtà.” Publishers Weekly
 
“Il ritratto feroce di un sfortunato venditore di auto usate e di come gli uomini possano scivolare in una spirale di paranoie... tema che diventerà poi familiare a tutti i successivi capolavori di Dick.” Entertainment Weekly
 
Philip K. Dick nasce a Chicago il 16 dicembre 1928. Nel 1955 esce il suo primo romanzo, Lotteria dello spazio. Durante un’esistenza segnata dalle difficoltà economiche, scrive capolavori come La svastica sul sole, Ma gli androidi sognano pecore elettriche?, da cui è tratto Blade Runner di Ridley Scott, e Ubik. La notorietà di Philip K. Dick deve molto agli adattamenti cinematografici, tra cui Atto di forza (1990), Screamers – Urla dallo spazio (1995), Impostor (2002), Minority Report (2002), Paycheck (2003) e Un oscuro scrutare (2006), Ubik (Michel Gondry ha annunciato che si occuperà dell’adattamento per il grande schermo). Fanucci Editore pubblica in esclusiva tutta la produzione.
 
I TITOLI FANUCCI DI PHILIP K. DICK IN LIBRERIA DAL 1 MARZO 2012 IN EDIZIONE TASCABILE (€6.90)
 
Philip K. Dick      (Blade Runner) Ma gli androidi sognano pecore elettriche?
Philip K. Dick      Le tre stimmate di Palmer Eldritch
Philip K. Dick      Tutti i racconti 1964-1981
Philip K. Dick      Tutti i racconti 1955-1963
Philip K. Dick      Tutti i racconti 1947-1953
Philip K. Dick      Radio libera Albemuth
Philip K. Dick      Tempo fuor di sesto
Philip K. Dick      Noi marziani
Philip K. Dick      I giocatori di Titano
Philip K. Dick      Labirinto di morte
Philip K. Dick      E Jones creò il mondo
Philip K. Dick      I simulacri
Philip K. Dick      In senso inverso
Philip K. Dick      Occhio nel cielo
Philip K. Dick      Un oscuro scrutare
Philip K. Dick      Mr Lars sognatore d’armi
Philip K. Dick      Illusione di potere
Philip K. Dick      La penultima verità
Philip K. Dick      Tutti i racconti vol. 2 - 1954
Philip K. Dick      Nostri amici da Frolix 8
Philip K. Dick      Cronache del dopobomba
Philip K. Dick      Voci dalla strada
Philip K. Dick      Scorrete lacrime, disse il poliziotto
Philip K. Dick      Lotteria dello spazio
Philip K. Dick      Follia per sette clan
Philip K. Dick      L’androide Abramo Lincoln
Philip K. Dick      Confessioni di un artista di merda
Philip K. Dick      Svegliatevi, dormienti
Philip K. Dick e Roger Zelazny    Deus Irae
Philip K. Dick      Mary e il gigante 

 

 

Add comment

Security code
Refresh

Chi mi consiglia una poesia?

Alda Merini - Apro la sigaretta

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Apro la sigaretta
come fosse una foglia di tabacco
e aspiro...


Read more...

Demoni e meraviglie (di Jacques Prevert)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Demoni e meraviglie
Venti e maree
Lontano di gia' si e'...


Read more...

Il viaggio (di Charles Baudelaire) ... i veri viaggiatori partono per partire... i loro desideri hanno la forma delle nuvole...

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Per il ragazzo, amante delle mappe e delle stampe,
Read more...

Amicizia (di Jorge Luis Borges)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Non posso darti soluzioni per tutti i problema della vita
Read more...

I passi

da Il giorno della civetta (di Leonardo Sciascia)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Il vagheggiamento di una fuga, che pure sapeva impossibile,...


Read more...

da La voce invisibile del vento (di Clara Sanchez)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Uscirono da Madrid alle quattro del pomeriggio prendendo la...


Read more...

da Fuga senza fine (di Joseph Roth)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Ma i dispersi hanno un fascino irresistibile. Si può...


Read more...

da Emanuela. Una piccola questione di tempo (di Anna Francesci, Editori Riuniti)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Si confondevano tra una colonna e l'altra le piume bianche...


Read more...

I racconti

"La sindrome Boodman" di...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

“Ancora un momento, cara… Giusto il tempo di finire”.

Il...


Read more...

Il cuore rivelatore (di...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Sì; è vero – sono nervosissimo, spaventevolmente nervoso –...


Read more...

L'indovina (di Stefano Benni)

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

L’indovina Amalia, famosa cartomante, accolse il cliente...


Read more...

La cosa più ingiusta della...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

La cosa più ingiusta della vita è il modo in cui finisce....


Read more...

Le recensioni

La maschera sotto la neve (di Marco Casula) - (l'autore Marco Casula si presenta)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

(recensione di Marco Casula)

Una storia moderna dal titolo...


Read more...

La strada (di Cormac McCarthy) - recensione di Enrico Cantarelli

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

McCarthy è un poeta moderno che racconta la devastazione di...


Read more...

Tutto è monnezza (di Antonio Castagna, Liberaria)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Sul lungo periodo, diceva Keynes, saremo tutti morti....


Read more...

“Ricomincio- La regola delle quattro C” di Salvatore Borrelli (recensione di Giuseppe Labate)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

a cura di Giuseppe Labate

 

“L’amore è dare quello che non...


Read more...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

We have 936 guests online