Contenuto Principale
Ipazia. Vita e sogni di una scienziata del IV secolo (di Adriano Petta e Antonino Colavito) - recensione di Enrico Cantarelli
Gli articoli - Le recensioni
Thursday, 24 November 2011 11:46
There are no translations available.

Una storia raccontata da due autori piuttosto diversi tra loro. L’intento di raccontare una vicenda realmente accaduta nel 400 d.C circa, romanzandola nel limite del possibile. La voglia di illuminare i lettori con alcuni dei risultati filosofici e scientifici raggiunti dalla mente della studiosa, ma prima di tutto donna di ampia intelligenza, Ipazia. Tutti questi elementi rendono il libro a mio avviso leggermente sconclusionato e infondono nel lettore una sorta di straniamento, sia dalla vita di Ipazia, che dal suo pensiero. Forse la divisione in due parti non giova al testo: la prima segue, dal “diario” di un ipotetico allievo segretamente innamorato della sua maestra, lo svolgimento dell’esistenza di Ipazia, da quando poco più che ventenne è già presissima dai suoi studi, in particolare astronomici, alla sua morte avvenuta in concomitanza con l’ascesa sempre più oppressiva di un cristianesimo bigotto e molto politicizzato e volto alla conquista del potere.

 

La seconda parte, eseguita dall’autore filosofo Antonio Colavito, descrive alcuni immaginari sogni che vogliono porre luce sulle ricerche di Ipazia stessa, ma in modo a volte confusionario, a volte troppo semplicistico o sommario. Insomma il volume diventa una via di mezzo tra il romanzo storico, con uno stile francamente troppo frivolo, e un saggio filosofico, dove si tende a gettare nel calderone troppi ingredienti. Questo non toglie comunque al libro una sorta di fascino dovuto, secondo il mio personale gusto, alla figura rivoluzionaria di Ipazia e all’argomento quanto mai attuale del potere della religione sui popoli; infatti l’attenzione del lettore è spesso catturata dalla crescente spirale di violenza sobillata dai neo vescovi cristiani, che consci delle loro potenzialità e della loro presa a livello spirituale e politico, pongono le basi per la loro futura gloria e santificazione a furia di scempi sull’umanità e sulla cultura, in nome di una parola di dio, che dopo appena 4 secoli di vita sembra già trasfigurata a favore del potere sacerdotale terreno.

 

(recensione di Enrico Cantarelli)

VISITA E POPOLA IL FORUM!!! A breve su Facebook non sarà più possibile aprire discussioni, ma potrai continuare a parlare di letteratura qui, nel nostro bellissimo salotto letterario!!!

--> IL FORUM!!!

Consulta la fantastica BASE DATI DEI CONSIGLI!!!

--> LE PERLE!!!

Pubblicizza il tuo Blog!!!

--> il tuo Blog!!!

Inviaci recensioni, racconti, poesie!!!

--> collabora con noi!!!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!!!

--> Ricevi sulla tua email i nostri consigli!!!

 

 

Add comment

Security code
Refresh

Chi mi consiglia una poesia?

Saprai che non t'amo e che t'amo (di Pablo Neruda) ... bella... che ne pensate???

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Saprai che non t'amo e che t'amo
perché la vita è in due...


Read more...

Inverno lungo (di Antonia Pozzi)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Per un raggio di sole non è
lo sgelo.
Ancora l'intrico...


Read more...

Cigola la carrucola del pozzo (di Eugenio Montale)

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Cigola la carrucola del pozzo,
l'acqua sale alla luce e vi...


Read more...

Paolo Conte - Alle prese con una verde milonga

Chi mi consiglia una poesia? - Le poesie
There are no translations available.

Alle prese con una verde milonga

Il musicista si diverte e...


Read more...

I passi

da Una burla riuscita (di Italo Svevo)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

Mario Samigli era un letterato quasi sessantenne. Un...


Read more...

Un po' di Pasolini

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

 

da "Ragazzi di vita"
Era una caldissima giornata di...


Read more...

Sogni di Bunker Hill (di John Fante)

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

"Il primo impatto con il successo non fu per nulla...


Read more...

Un po' di Tiziano Terzani

Gli articoli - I passi dei libri
There are no translations available.

da "Buonanotte, signor Lenin"
Come spesso capita con le...


Read more...

I racconti

Praefectus (di Camillo...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

La giornata è pessima, ma questo non mi inquieta. I primi...


Read more...

Non riesco a saziarmi di...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Ma, perché tu non mi creda libero ormai da tutti gli umani...


Read more...

"Il biglietto da visita"...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Alcune volte nella vita accadono fatti insoliti che non si...


Read more...

Si guardavano (di Luigi...

Gli articoli - I racconti
There are no translations available.

Si guardavano l'un l'altro, si carezzavano, si palpavano...


Read more...

Le recensioni

Fuori dal tempio. La Chiesa al servizio dell'umanità. (di Pierluigi Di Piazza) - recensione di Mauro Balbo

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

 

La Chiesa che don Pierluigi Di Piazza sogna non è la...


Read more...

Lo stravagante mondo di Mr. Fergesson (di Philip Dick)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

Lo stravagante mondo di Mr Fergesson appartiene a un gruppo...


Read more...

Qualcosa di scritto (di Emanuele Trevi, Ponte Alle Grazie)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

"Sono rarissimi gli incontri che davvero, come si dice,...


Read more...

“Ricomincio- La regola delle quattro C” di Salvatore Borrelli (recensione di Giuseppe Labate)

Gli articoli - Le recensioni
There are no translations available.

a cura di Giuseppe Labate

 

“L’amore è dare quello che non...


Read more...
Ricerca / Colonna destra

Accedi



Chi è online

We have 603 guests online